mercoledì 28 gennaio 2015

Rotelle dolci alla crema di cacao e nocciole

Pin It


Ingredienti:
  • 450 g di farina 00
  • 110 g di zucchero 
  • 100 ml di latte intero
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato (o mezzo cubetto di lievito di birra)
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova
  • 60 g di burro a temperatura ambiente

Altri ingredienti:
  • crema spalmabile al cacao e nocciole
  • 1 uovo sbattuto con poco latte
  • 4-5 cucchiai di zucchero a velo

Preparazione:
  • Lavorate in planetaria (o a mano se non l'avete) la farina con lo zucchero, le uova e il latte leggermente scaldato (ma non bollente) in cui avrete precedentemente sciolto il lievito.
  • Azionate la planetaria ed unite man mano il burro a pezzi e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto ben unito e non troppo morbido.
  • Se per caso fosse un po' molle unite un altro po' di farina.
  • Mettete l'impasto in una ciotola grande leggermente unta d'olio e fate lievitare coperto per 2 - 3 ore.
  • Quando l'impasto sarà raddoppiato di volume stendetelo sul piano di lavoro leggermente infarinato con un mattarello fino a formare un rettangolo sottile e lungo.
  • Spalmate tutto il rettangolo di crema al cacao e nocciole formando uno strato sottile e poi rigirate metà dell'impasto sull'altra metà (metto un immagine per farvi capire meglio).


  • Ora tagliate il rettangolo in circa 20 strisce (larghe circa 2,5 - 3 cm).
  • Prendete ogni striscia fra le mani, allungatela leggermente e appoggiandola sul piano di lavoro arrotolate la striscia su se stessa e tenendo fermo un estremo arrotolate la striscia formando una rotella.
  • Mettete le rotelline su 3 teglie da forno coperte di carta da forno e ad una certa distanza l'una dall'altra e fate lievitare coperto per almeno un'altra ora.
  • Quando saranno raddoppiate di volume spennellatele con l'uovo sbattuto con il latte e infornate in forno già caldo a 180° C per circa 15 minuti.
  • Sfornate non appena si saranno dorate bene.
  • Spennellatele da tiepide con lo zucchero a velo sciolto con un po' di acqua in modo che diventi abbastanza liquido.
  • Infine servitele.

2 commenti:

  1. sono meravigliose e chissà che buone....un'idea strepitosa per una colazione domenicale all'insegna della bontà!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...