mercoledì 4 giugno 2014

Mousse al cioccolato al latte con crumble, gocce di cioccolato e bignè

Pin It

Lo so è un po' che non pubblico quindi per farmi perdonare ho pensato di lasciarvi la ricetta per fare un dolce golosissimo e fresco...
È un po' lungo da fare ma abbastanza semplice! Provatelo!

 
Ingredienti per il crumble:
  • 90 g di farina debole
  • 60 g di burro freddo
  • 60 g di zucchero di canna
  • i semini di mezza bacca di vaniglia

Ingredienti per i bignè (dose per 3 teglie; ovviamente qui non li userete tutti):
  • 250 g di burro
  • 250 g di acqua
  • 1 g di sale
  • 200 g di farina 00
  • 7-8 uova medie
 
Ingredienti per la mousse (per uno stampo in acciaio quadrato di 22 cm di lato di quelli senza il fondo):
  • 500 g di panna liquida
  • 100 ml di latte intero
  • 5 g di agar agar (o 8 g di gelatina in fogli)
  • 400 g di cioccolato al latte

Altri ingredienti:
  • 80 g di gocce di cioccolato fondente
  • 250 ml di panna liquida
  • 50 g di zucchero (per montare la panna)
  • zucchero colorato per decorare

Preparazione del crumble:
  • Frullare insieme tutti gli ingredienti per il crumble.
  • Poi mettete 10 minuti in frigorifero, dopodiché sbriciolate il composto su una teglia ricoperta con carta da forno e cuocete a 160° C fino a che non si sarà dorato e indurito (10-15 minuti massimo).
  • Fate freddare e sbriciolate tutto in modo da avere briciole non molto grandi.

Preparazione dei bignè:
  • Sciogliere in un pentolino il burro con l'acqua e il sale senza farlo bollire.
  • Appena inizia il bollore e tutto è ben sciolto unire sempre sul fuoco la farina setacciata e mescolare bene con un cucchiaio di legno fino a che non inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola.
  • Ora versate in planetaria con la foglia e mentre mescola unite un po' per volta le uova fino ad ottenere un composto simile alla crema pasticcera e non troppo liquido (unite un nuovo uovo solo quando quello precedente sarà stato ben assorbito).
  • Ora mettete il composto in una saccapoche con bocchetta tonda e formate tanti mucchietti di impasto distanziati fra loro su delle teglie leggermente unte con poco burro fuso (non mettete carta da forno se non non gonfieranno bene).
  • Cuocete in forno ventilato e preriscaldato a 190° C per circa 15-20 minuti (saranno cotti quando saranno ben gonfi e dorati).
  • Fate freddare e poi staccateli dalle teglie.
  • Io quelli che ho messo sul dolce li ho farciti con della panna montata con lo zucchero (250 ml di panna liquida e 50 g di zucchero).

Preparazione della mousse:
  • Se usate la gelatina mettetela prima a bagno in acqua fredda per farla ammorbidire, poi strizzatela e sgocciolatela bene.
  • Sciogliete il cioccolato tritato a bagno maria o in microonde.
  • Semimontate 400 ml di panna liquida.
  • Poi scaldate il latte in una pentola con 100 ml di panna liquida e scioglietevi all'interno l'agar agar (o la gelatina) e mescolate bene. Fate bollire per un minuto e poi spegnete.
  • Ora unite al cioccolato fuso il latte bollente e mescolate bene con una spatola.
  • Fate intiepidire un po' (ma non troppo) ed unite la panna semimontata.
  • Versate il composto nello stampo leggermente imburrato all'esterno e che avrete chiuso nella parte sotto con della pellicola trasparente tirata benissimo con le mani per non avere grinze (rimarrà attaccata ai lati grazie al burro con cui avrete unto l'esterno).
  • In questo modo il composto non uscirà da sotto (prima di versare mettete lo stampo su una teglia in modo da poterlo poi spostare senza rovesciare la mousse).
  • Livellate bene il composto, poi spargetevi sopra le gocce di cioccolato e non appena inizierà ad indurirsi leggermente ricoprite con il crumble e spingetelo leggermente con le mani per farlo aderire bene.
  • Ponete in freezer ad indurire bene.

Finitura del dolce:
  • Passate 5-6 ore potrete sformare il dolce scaldando i lati dello stampo con le mani in modo che la mousse si stacchi.
  • Poi decorate il dolce con i bignè e la panna rimasta.
  • Io ho anche messo un po' di zucchero colorato sulla panna per decorare.
  • Ponete in frigorifero fino al momento di servire il dolce.

2 commenti:

  1. Ne mangerei volentieri un po'!!!!

    RispondiElimina
  2. Io ne mangerei un bel po' a differenza di Ale.
    Buonissima.
    Inco

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...