giovedì 16 gennaio 2014

Tortano salato con olive e pomodorini secchi e tortano al pesto di rucola

Pin It

Altra versione del mio adorato tortano che avete visto anche a questo link poco tempo fa.
Ovviamente buonissimo come sempre...
Dalla foto sembra un po' bianco... in realtà dal vivo era più colorito ma in foto mi è venuto così!! Perdonatemi! ^_^

 
Ingredienti per un tortano grande:
  • 1 bustina di lievito di birra (o un cubetto di lievito di birra fresco)
  • 500 gr di farina 0
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 320 ml di acqua tiepida
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura alla rucola:
  • una manciata abbondante di rucola
  • una manciata abbondante di noccioline non salate (o pinoli)
  • peperoncino in polvere
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale
  • olio evo

Ingredienti per la farcitura alle olive e pomodorini secchi:
  • 70 gr di olive nere denocciolate
  • 80 gr di pomodorini secchi sott'olio
  • salsa harissa q.b. (salsa tunisina a base di peperoncini piccanti, aglio, olio e spezie)
  • sale
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Preparazione:
  • Sciogliete il lievito in un po' di acqua tiepida.
  • Io ho poi preparato l'impasto utilizzando la planetaria Kenwood in cui ho inserito il gancio ma voi potete formare il composto anche a mano o con un normale robot da cucina.
  • Per iniziare mettete nella planetaria la farina, il lievito sciolto, l'olio e lo zucchero e accendete a media velocità.
  • Unite poi un po' per volta l'acqua e il sale e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Nel caso servisse altra acqua aggiungetene poca alla volta.
  • Ora prendete il composto e mettetelo in una ciotola grande leggermente infarinata, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare in luogo tiepido per almeno 2 ore.
  • Quando sarà ben lievitato stendete l'impasto con le mani fino a formare un rettangolo spesso circa 1 cm e ricopritene metà con la rucola spezzettata, le noccioline tritate grossolanamente, il parmigiano, un pizzico di sale e di peperoncino e un filo d'olio e sull'altra metà mettete un leggero strato di salsa harissa (non esagerate perché è molto piccante), le olive nere tagliate a rondelle, i pomodori secchi sgocciolati bene dall'olio e tagliati a pezzettini, un pizzico di sale e il parmigiano grattugiato.
  • Arrotolate l'impasto su se stesso fino a formare un lungo cilindro e mettetelo su una teglia ricoperta di carta da forno formando una specie di corona. Fate toccare i 2 lati finali.
  • Spolverate il tortano con un po' di farina e copritelo con una canovaccio.
  • Fate lievitare per altri 40-50 minuti e poi infornate in forno preriscaldato a 230° per circa 30-35 minuti.
  • Infine fate intiepidire e servite a fette.

7 commenti:

  1. Wow che meraviglia!!! troppo goloso! devo provare!gnammy! buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Buonissima adoro le torte salate e questa rotolo sono sicura mi piacerebbe un sacco!

    RispondiElimina
  3. Molto interessante questa ricetta, da provare!

    RispondiElimina
  4. Perdonata, perdonata, davanti ad una tale delizia come si fa a non perdonarti?!

    RispondiElimina
  5. peccato sono arrivata in ritardo...
    buonissimo il tortano che ci hai preparato.
    Buon pomeriggio.
    Inco

    RispondiElimina
  6. ciao...seguo il tuo blog gia da un bel po...io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca...se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti...per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password...poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su "non seguire questo blog". dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog...ne sarei molto onorata...grazie mille...

    RispondiElimina
  7. Mi piacciono molto le torte salate, ma devo perfezionarle...Questi rotoli sono molto appetitosi e fanno venire voglia di mangiare!! Un caro saluto, Mary

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...