lunedì 23 dicembre 2013

Torta al cioccolato e frutto della passione

Pin It


In attesa del Natale vi lascio la ricetta per un dolce golosissimo che è appena diventato il mio preferito dal tanto che è buono....
Farlo è semplicissimo, l'unica difficoltà può essere il trovare il frutto della passione (maracujá) ma ora che è Natale molti supermercati lo tengono.
Che altro dire.... provatelo e soprattutto BUON NATALE!!!


Ingredienti per una torta di 24 cm di diametro:
  • 200 gr di olio di semi di girasole
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 200 gr di farina 00
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 20 gr di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale
  • mezza bacca di vaniglia

Ingredienti per la glassa:
  • 150 gr di cioccolato fondente al 60%
  • 150 gr di panna liquida
  • 60 gr di zucchero
  • 50 gr di polpa di frutto della passione (circa 5 frutti)

Ingredienti per la bagna al frutto della passione:
  • 30 ml di acqua
  • 30 gr di zucchero
  • 10 ml di polpa di frutto della passione

Preparazione:
  • Lavorate in una ciotola l'olio con lo zucchero, poi unite le uova, la farina setacciata con il lievito e il cacao e mescolate bene con una frusta elettrica.
  • Infine unite un pizzichino di sale e i semi di mezza bacca di vaniglia presi tagliandola a metà e raschiandola o con un coltellino o con un dito.
  • Ora versate il composto in uno stampo da forno ricoperto con carta da forno (o imburrato e infarinato) e livellate bene.
  • Infornate in forno preriscaldato a 190° e cuocete per circa 30 - 35 minuti controllando la cottura con uno stuzzicadenti.
  • Appena sarà cotta togliete dal forno e fate raffreddare bene.
  • Ora preparate la glassa tritando con un coltello il cioccolato che poi metterete in una ciotola su cui verserete la panna bollente in cui avrete sciolto lo zucchero.
  • Mescolate bene con una spatola per far sciogliere benissimo il cioccolato ed infine unite la polpa del frutto della passione presa facendo passare il contenuto interno del frutto attraverso un colino e schiacciando con un cucchiaio in modo che i semi restino all'interno del colino e la polpa passi di sotto. Fate intiepidire la glassa prima di usarla.
  • Ora dividete a metà la torta tagliandola con un coltello e poi bagnatela con una bagna preparata portando a leggero bollore l'acqua e facendovi sciogliere lo zucchero, poi fate intiepidire ed unite la polpa del frutto della passione presa nello stesso modo della precedente.
  • Farcite la torta con un po' della glassa e richiudete.
  • Bagnate anche la parte superiore con un po' di bagna e versate la glassa rimasta.
  • Decorate la superficie con qualche semino del frutto della passione e mettete a riposare in frigo per almeno 4-5 ore.
  • Infine servite.

lunedì 16 dicembre 2013

Tronchetto Natalizio

Pin It

Questo dolce lo faccio tutti gli anni per Natale perché me lo richiedono sempre, potete quindi immaginare quanto sia buono.
La ricetta l'avevo già postata ma ve la rimetto con alcune piccole modifiche che ho fatto dall'ultima volta.
Spero vi piaccia!!!
Se volete altri suggerimenti per decorarlo guardate qui e qui, se invece vorreste fare un dolce di altro tipo ma adatto al Natale qui ne trovate molti altri.... Anche se il mio preferito resta la torta con babbo natale che vedete a questo link. Ovviamente poi ci sono i classici biscottini decorati che trovate quiqui e quelli al cioccolato che potete vedere qui.


Ingredienti per il rotolo:
  • 5 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 130 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • mezza bacca di vaniglia

Ingredienti per la farcitura:
  • 400 gr di mascarpone
  • 4 cucchiai di pasta di nocciole (o crema alla nocciola se non la trovate)
  • 4 cucchiai di zucchero

Ingredienti per la glassa:
  • 300 gr di cioccolato fondente
  • 180 ml di panna liquida
  • 4 cucchiai di zucchero
  • mezza bacca di vaniglia

Ingredienti per la bagna:
  • mezzo bicchiere scarso di acqua
  • 30 gr di zucchero
  • mezzo bicchiere scarso di Baileys al cioccolato (o altro liquore al cioccolato)

Ingredienti per la decorazione:
  • pasta di mandorle (o pasta di zucchero)
  • coloranti alimentari (meglio se in gel o in polvere)

Preparazione del rotolo:
  • Per prima cosa montate i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete la farina e il lievito mescolati insieme e setacciati e mescolate bene il tutto.
  • Dopodiché montate a neve gli albumi con i semini della bacca di vaniglia presi tagliandola a metà con un coltellino e raschiandola all'interno sempre con il coltellino (o con un unghia) e aggiungete delicatamente all'impasto il composto montato mescolando con una frusta.
  • Versate l'impasto in una teglia da forno grande e ricoperta di carta da forno in modo da formare uno strato abbastanza sottile.
  • Infornate per circa 13-15 minuti a 190°.
  • Quando il composto sarà cotto prendete fuori dal forno e fate intiepidire 3-4 minuti, poi arrotolatelo con ancora la carta da forno e lasciate raffreddare completamente in modo che prenda la forma arrotolata.

Preparazione della farcitura:
  • Mescolate il mascarpone in modo da ammorbidirlo, poi aggiungete la pasta di nocciole e lo zucchero e lavorate bene il tutto con una frusta elettrica in modo da ottenere un composto omogeneo.

Preparazione delle decorazioni:
  • Le decorazioni potete prepararle anche qualche giorno prima e conservarle in una scatolina chiusa.
  • Per prepararle utilizzate della pasta di mandorle (o di zucchero) colorata con dei coloranti alimentari e dategli la forma desiderata (in questo caso dei funghetti).

Preparazione della glassa:
  • Preparate la glassa portando a bollore la panna con all'interno i semini di mezza bacca di vaniglia e poi appena inizia a scaldarsi scioglietevi all'interno lo zucchero.
  • Nel frattempo tritate nel mixer il cioccolato, poi versate la panna bollente e azionate ancora il mixer in modo che si crei una glassa uniforme.
  • Lasciate raffreddare la glassa in modo che diventi più densa, poi utilizzatela.

Preparazione del tronchetto:
  • Prendete il rotolo e staccate delicatamente la carta da forno, poi bagnatelo leggermente con una bagna formata portando a bollore l'acqua e sciogliendovi bene lo zucchero all'interno, poi fate intiepidire ed unite il liquore.
  • Ora farcite bene il tronchetto con la farcitura preparata prima e arrotolate il dolce su se stesso, poi tagliate in modo obliquo il fondo del rotolo in modo da formare un pezzo di tronchetto più piccolo che metterete poi a lato del rotolo più lungo (mettete il tutto già sul piatto da portata).
  • A questo punto ricoprite le 2 parti con la glassa e con l'aiuto di una forchetta formate tante onde sul rotolo in modo che assomigli ad un tronco.
  • Decorate con le decorazioni preparate prima e conservate il dolce in frigorifero fino al momento di servirlo.

martedì 10 dicembre 2013

Melanzane sott'olio

Pin It

Per fare queste melanzane ho seguito la ricetta di Erica di Ogni riccio un pasticcio....
A me sono piaciute tantissimo e non avendone fatte tante non ho nemmeno sterilizzato i barattoli (anche perché io le ho mangiate tutte appena fatte XD ) ma nel caso voleste sterilizzare bene i barattoli leggete sul blog di Erica che spiega come fare.

Ingredienti:
  • 4 melanzane grandi
  • sale fino q.b.
  • aceto di vino q.b.
  • olio di semi di girasole q.b.
  • 4-5 spicchi d'aglio
  • erbe aromatiche (prezzemolo e basilico)

Preparazione:
  • Lavate le melanzane e togliete il picciolo, poi asciugatele bene con un canovaccio e tagliatele a fette molto sottili (2-3 mm circa).
  • Dopodiché ponetele in uno scolapasta grande alternando i vari strati di melanzane con una spolverata di sale fino.
  • Mettete poi sopra lo scolapasta un piatto e sopra ponetevi qualcosa di pesante in modo che perdano meglio la loro acqua.
  • Passate 3 ore strizzatele benissimo con le mani e poi mettetele a bagno in abbondante aceto per altre 3 ore.
  • Strizzatele nuovamente e poi mettetele dentro 2 barattoli di vetro intervallandoli con aglio spezzettato e erba aromatiche tritate.
  • Ricoprite con olio di semi di girasole e chiudete.
  • Il giorno dopo controllate che siano ancora ben coperti di olio e se servisse aggiungetene altro.
  • Non consumatele prima di un mese (se riuscite..).

venerdì 6 dicembre 2013

Pasta sfoglia e cornetti sfogliati dolci

Pin It

Questa è la ricetta per la sfogliata (pasta sfoglia) che ho imparato al corso di pasticceria... io l'ho usata per farci dei cornetti ma essendo pasta sfoglia ovviamente potete farci quello che volete... torte salate, millefoglie, ecc...

Ingredienti:
  • 1 kg  e 250 gr di farina w 230-220 (è la forza della farina)
  • 25 gr di sale
  • 250 gr di burro a cubettini
  • acqua q.b. (circa 450 ml)
  • per le pieghe: 1 kg di burro buono
Per spennellare:
  • 1 uovo
  • zucchero a velo

Preparazione:
  • Mettete gli ingredienti nell'impastatrice (tranne il burro per le pieghe) e lavorateli bene fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.
  • Ora prendete il burro, scioglietelo un attimo nel microonde in modo che sia morbido (ma non liquido) e poi mettetelo fra due fogli di carta da forno e con l'aiuto di un mattarello dategli forma rettangolare (alto circa 4-5 mm). Ponete in frigo a raffreddare bene.
  • Ora prendete il composto preparato in precedenza e stendetelo con il mattarello (aiutandovi con un po' di farina) in modo da dargli forma rettangolare grande circa un terzo più del panetto di burro steso.
  • Stendete il burro sul panetto in modo da coprirne i 2/3.
  • Ora ripiegate l'impasto in 3 parti iniziando con il terzo dove non vi è burro (A) che metterete sulla parte centrale (B) e sopra richiudete con la parte finale (C) imburrata.
  • Dato che credo di non essere molto brava a spiegarvi a parole come fare la piega in 3 vi ho fatto uno schema così potete vedere direttamente come si fa.


  • Ponete in frigo per un'oretta.
  • Dopodiché stendete di nuovo a formare un rettangolo e date una piega in 4 come da immagine:

  • Ristendete e ripiegate nuovamente in 4, poi ponete mezz'oretta in frigo a raffreddare.
  • Ora potete stendere l'impasto con il mattarello facendolo di un altezza di circa 3-4 mm e dandogli forma rettangolare.
  • Quando lo avrete steso tagliatelo in tante strisce alte circa 12 cm e poi tagliatele a forma di triangolo.
  • Dopodiché farciteli mettendovi al centro quello che preferite (io ho messo in alcuni nutella e in altri crema al pistacchio) e arrotolateli partendo dalla base e tirando leggermente la punta per allungarli.
  • Poneteli su delle teglie da forno, coperte con carta da forno, distanziandoli fra di loro e posizionando la punta del cornetto sotto in modo che lievitando non si alzi, poi fate lievitare in un luogo non troppo freddo per circa 5-6 ore (io li ho messi nel forno spento).
  • Se ne volete congelare una parte metteteli su una teglia da forno a meno di mezzo cm di distanza e fateli congelare in freezer coperti con pellicola trasparente. Quando saranno ben congelati potrete riporli in dei sacchetti da freezer. Quando poi vorrete cuocerli vi basterà metterli su una teglia, farli scongelare per tutta la notte e poi cuocerli.
  • Appena saranno ben lievitati spennellateli con un po' di uovo sbattuto, spolverate con zucchero a velo e poi infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti.
  • Quando saranno ben dorati prendeteli fuori e fateli raffreddare.

martedì 3 dicembre 2013

Focaccia con cipolla rossa

Pin It

Questa ricetta è stata un esperimento, tra l'altro molto ben riuscito, di fare una focaccia con all'interno dell'impasto il concentrato di pomodoro...
Come potete vedere dalla foto è venuta bella colorata e soprattutto alta e molto soffice.
Io ve la consiglio!

Ingredienti:

  • 500 gr di farina 0
  • 25 gr di lievito di birra
  • 40 gr di concentrato di pomodoro
  • 30 ml di olio evo
  • 3 gr di sale fino
  • acqua q.b. (270-280 ml)

Ingredienti per farcirla:
  • 2 cipolle rosse medie
  • qualche rametto di rosmarino
  • sale (meglio se grosso)
  • peperoncino in polvere
  • olio evo

Preparazione:
  • Sciogliete il lievito in un po' di acqua, poi lavorate insieme la farina con il lievito, il concentrato di pomodoro, l'olio, il sale e un po' di acqua per volta fino ad ottenere una palla d'impasto liscia, omogenea e abbastanza morbida.
  • Mettetela a lievitare in luogo tiepido e coperta con un canovaccio per almeno 3 ore.
  • Quando sarà ben lievitata ungete leggermente una teglia da forno e stendetevi bene il composto con le mani.
  • Poi fate lievitare in luogo tiepido per un'altra ora.
  • A questo punto farcitela con le cipolle tagliate a pezzi non molto grandi, ungete con un filo d'olio, poi salate, spolverate con un po' di peperoncino e cospargete la pizza con gli aghi di rosmarino tagliati grossolanamente.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 230° C per 20 minuti.
  • Infine servite.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...