lunedì 30 settembre 2013

Tortano con pomodori secchi e provolone

Pin It

Ciao a tutti, 
lo so che ultimamente ho pubblicato poche ricette ma ne ho già pronte varie per cui prossimamente mi leggerete più spesso... ;-)
Nel caso vi chiedeste il motivo della mia assenza ve lo dico subito... Sto seguendo un corso per diventare Pasticciere!!! 
È si... ho finalmente deciso di provarci per cui da qui a dicembre avrò le lezioni e poi dovrò fare uno stage presso una pasticceria. 
Ovviamente spero più avanti di trovare anche lavoro presso una pasticceria.. per cui incrociate le dita per me!!!!

Ed ora vi lascio la ricetta per un lievitato salato che io adoro.... avevo già fatto un'altra ricetta anni fa ma questa secondo me è ancora migliore (non che l'altra fosse cattiva.. anzi...!!! ).
La ricetta vecchia comunque la trovate a questo link.

Ingredienti per un tortano grande:
  • 1 bustina di lievito di birra (o un cubetto di lievito di birra fresco)
  • 500 gr di farina 0
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 320 ml di acqua tiepida
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura:
  • 120 gr di pomodori secchi sott'olio scolati bene
  • 120 gr di provolone
  • 1 spicchio d'aglio
  • un pizzico di sale
  • peperoncino in polvere

Preparazione:
  • Sciogliete il lievito in un po' di acqua tiepida.
  • Io ho preparato l'impasto utilizzando la planetaria Kenwood in cui ho inserito il gancio ma voi potete formare il composto anche a mano o con un normale robot da cucina.
  • Per iniziare mettete nella planetaria la farina, il lievito sciolto, l'olio e lo zucchero e accendete a media velocità.
  • Unite poi un po' per volta l'acqua e il sale e lavorate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
  • Nel caso servisse altra acqua aggiungetene poca alla volta.
  • Ora prendete il composto e mettetelo in una ciotola grande leggermente infarinata, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare in luogo tiepido per almeno 2 ore.
  • Quando sarà ben lievitato stendete l'impasto con le mani fino a formare un rettangolo spesso circa 1 cm e ricoprite con i pomodori secchi tagliati a pezzettini, il provolone tagliato a cubettini e l'aglio tritato finemente, poi salate leggermente e spolverate con un po' di peperoncino.
  • Arrotolate l'impasto su se stesso fino a formare un lungo cilindro e mettetelo su una teglia ricoperta di carta da forno formando una specie di corona. Fate toccare i 2 lati finali.
  • Spolverate il tortano con un po' di farina e copritelo con una canovaccio.
  • Fate lievitare per altri 40-50 minuti e poi infornate in forno preriscaldato a 230° per circa 30-35 minuti.
  • Infine fate intiepidire e servite a fette.

venerdì 20 settembre 2013

Cipolline sott'olio

Pin It

Oggi vi lascio la ricetta per fare delle buonissime cipolline sott'olio. Io avevo 3 kg di cipolline (pesate da pulite) ed ho riempito 3 barattoli di vetro da 1 litro ed uno un po' più piccolo e di olio per coprirle ne ho usato circa 1 litro e mezzo.
La ricetta ve la lascio calcolata per 1 kg di cipolline, fate poi voi i vostri calcoli in base a quante cipolline avete. ;-)

Ingredienti:
  • 1 kg di cipolline bianche (pesate già pulite)
  • 700 ml di aceto
  • 200 ml di vino bianco fermo
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • 6 chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino abbondante di pepe rosa in grani
  • olio di semi di girasole q.b.
Preparazione:
  • Pulite bene le cipolline.
  • Ora ponete in una pentola grande l'aceto insieme al vino bianco, al sale, ai chiodi di garofano e al pepe rosa e portate a bollore.
  • Non appena bolle versate le cipolline e fate bollire a fuoco alto per almeno 10 minuti se le cipolline sono piccoline (oppure 15 se più grandicelle tipo le mie).
  • Scolatele bene e mettetele ad asciugare all'aria stese su dei vassoi.
  • Quando saranno ben asciutte (dopo circa 4 ore) mettetele nei vasetti di vetro, ricoprite bene con l'olio e richiudete.
  • Il giorno dopo controllate e nel caso non siano più ben ricoperte di olio rabboccatele.
  • Ponete i vasi in un luogo fresco e buio e consumate dopo almeno 1 mese.

mercoledì 11 settembre 2013

Torta cioccolato e cocco e tanti auguri a me...

Pin It

Ciao a tutti, 
oggi vi lascio la ricetta per una golosissima torta al sapore di cocco e cioccolato...
E per festeggiare il mio compleanno ci abbino anche una bella bottiglia di un vino spumante veramente buono!


Ingredienti per la torta / ciambella:
  • 125 gr di burro a temperatura ambiente (ma non sciolto)
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 2 uova
  • 100 gr di farina di cocco
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 150 ml di latte di cocco

Ingredienti per la glassa al cocco:
  • 100 gr di zucchero a velo
  • latte di cocco q.b.

Preparazione:
  • Lavorate in una ciotola il burro morbido con lo zucchero, poi unite le uova e montate con una frusta elettrica in modo da ottenere un composto omogeneo.
  • Ora unite la farina di cocco e mescolate bene.
  • Sciogliete poi a bagnomaria (o in microonde) il cioccolato fondente spezzettato ed unitelo al resto.
  • Setacciate poi la farina con il lievito ed unite anch'essa al resto del composto insieme anche al latte di cocco.
  • Lavorate bene il tutto in modo da ottenere un composto ben omogeneo.
  • Versate il tutto in uno stampo in silicone da 24 cm di diametro (se non è di silicone foderate con carta da forno o ungete e infarinate leggermente lo stampo), livellate bene e infornate in forno preriscaldato a 180° facendo cuocere per circa 40-45 minuti.
  • Controllate la cottura con uno stuzzicadenti (se esce pulito è cotta), fate raffreddare bene e poi sformate la torta su un piatto da dolci grande.
  • Ora preparate la glassa mescolando a 100 gr di zucchero a velo poche gocce per volta di latte di cocco fino ad ottenere un composto abbastanza denso ma comunque ben amalgamato.
  • Versate il tutto sul dolce e lasciate solidificare in frigorifero.
  • Infine servite.


mercoledì 4 settembre 2013

Insalata golosa di avocado e harissa

Pin It

Oggi ricetta veloce per una cena golosissima... Io l'ho insaporita con della salsa Harissa (salsa tunisina a base di peperoncini piccanti, aglio, olio e spezie) trovata in un negozietto di prodotti asiatici, arabi e africani, ma se non la trovate potete anche ometterla o farvela voi in casa.

Io ho pensato di abbinare a questo piatto una bella birra e più precisamente una "Saranac White IPA" bella ghiacciata che potete comprare online su Cantina della birra.

Ingredienti per 2 persone:
  • 1 avocado maturo
  • 6 pomodorini
  • una piccola carotina
  • una manciata di valerianella (o altra insalata a piacere)
  • 2 peperoncini piccoli piccanti
  • salsa harissa
  • succo di limone (1 cucchiaino)
  • olio evo
  • sale

Preparazione:
  • Lavate la verdura e l'avocado, poi tagliate i pomodorini in 4 spicchi, tagliate a metà l'avocado e prendete la polpa all'interno, tagliate la carotina a julienne e tagliate i peperoncini a rondelline sottili.
  • Mescolate insieme in una ciotola l'avocado a cubettini, i pomodorini, la carotina, la valerianella e i peperoncini.
  • Poi condite con un filo d'olio, un pizzico di sale e il succo di limone.
  • Servite l'insalata mettendola all'interno delle 2 metà vuote dell'avocado e condite con poca harissa (di solito è molto piccante).
  • L'insalata che vi rimane potete metterla a fianco del mezzo avocado nel piatto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...