venerdì 28 giugno 2013

Gnocchi di farina e acqua

Pin It

Oggi vi voglio lasciare la ricetta per fare dei buonissimi gnocchi di farina e acqua, anche detti gnocchi di farina cotta.
Come da nome non contengono quindi patate, ma farina e acqua, e sono veramente semplici e veloci da preparare.
Per prima vi lascio la ricetta per prepararli e sotto trovate anche quella per condirli.


Ingredienti per gli gnocchi (per 4-5 persone):
  • 500 gr di farina
  • 500 ml di acqua
  • un pizzico di sale
Preparazione:
  • Portate ad ebollizione l'acqua in una pentola capiente, poi salate e versate la farina mescolando subito con un cucchiaio di legno fino a formare una palla d'impasto omogenea.
  • Se aveste problemi a formare la palla versate il tutto su un piano da lavoro pulito e impastate bene a mano.
  • Ponete a raffreddare per circa 15-20 minuti fuori dal frigo e coperto con un canovaccio.
  • Ora formate tante striscioline rotonde d'impasto con le mani, tagliate tanti pezzi di uguale dimensione e con l'aiuto di una forchetta dategli la forma che preferite.
  • Fate così con tutto l'impasto posizionando gli gnocchi su un canovaccio pulito (non metteteli uno sopra l'altro).
 
 
Gnocchi di farina cotta con zucchine, pomodori secchi e zafferano
 
Ingredienti per 4-5 persone:
  • gnocchi (quelli che avete appena fatto con 500 gr di farina)
  • 1 zucchina grande (o 2 medie)
  • 50 gr di pomodori secchi
  • 0,10 gr di pistilli di zafferano
  • 100 gr di formaggio tipo asiago
  • olio evo
  • sale
  • peperoncino in polvere
Preparazione:
  • Lavate la zucchina e tagliatela a cubettini, poi tagliate a pezzettini anche i pomodori secchi e metteteli qualche minuto a bagno in un pò di acqua.
  • Mettete a cuocere una pentola contenente abbondante acqua, appena bolle salate e poi versate gli gnocchi.
  • Nel frattempo scaldate un filo d'olio in una padella capiente e cuocetevi la zucchina a cubettini, poi unite i pomodori secchi scolati, salate, unite un pizzico di peperoncino e fate cuocere per 5 minuti unendo qualche cucchiaio di acqua di cottura degli gnocchi.
  • Ora tostate i pistilli di zafferano mettendoli in un cucchiaio e passandoli sulla fiamma del fornello per qualche secondo, poi metteteli in un foglio di carta da forno e richiudetelo su se stesso.
  • Fateli poi diventare una polvere passandovi sopra il dorso del cucchiaio e schiacciandoli.
  • Non appena gli gnocchi verranno a galla scolateli e versateli in padella con il formaggio a cubettini e lo zafferano.
  • Mescolate benissimo e infine servite.

mercoledì 26 giugno 2013

Tofu goloso in crosta di pasta sfoglia

Pin It

Ciao, oggi ricetta vegetariana supergolosa che piacerà sicuramente anche a chi non ama molto il tofu...
Se poi utilizzate una pasta sfoglia vegana andrà benissimo anche per tutti i vegani!
Io ve la straconsiglio.. ;-)


Ingredienti per 12 bastoncini di tofu in crosta:

  • 200 gr di tofu al naturale
  • 1 confezione di pasta sfoglia (meglio se rettangolare)
  • 5-6 foglioline di basilico
  • 5-6 fili di erba cipollina
  • olio evo
  • sale
  • peperoncino in polvere

Preparazione:

  • Tagliate il tofu in 12 bastoncini di uguali dimensioni.
  • Poi tagliate la pasta sfoglia in 12 rettangoli grandi abbastanza per avvolgere i bastoncini di tofu.
  • Ora mettete al centro di ogni rettangolo di sfoglia un bastoncino e conditelo con 2-3 gocce di olio, un pizzico di sale e di peperoncino e il basilico e l'erba cipollina tritati finemente.
  • Richiudete la pasta sfoglia e ponete tutti i bastoncini su una teglia da forno ricoperta con carta da forno.
  • Mettete in forno già caldo a 180° C e fate cuocere per circa 10-15 minuti prendendoli fuori quando si saranno dorati.
  • Serviteli caldi o tiepidi.

venerdì 21 giugno 2013

Panini dolci al cioccolato

Pin It
 
Altra ricettina per dei panini con la pasta madre, ma questa volta dolci....
Anche qui potete usare il lievito di birra al posto del lievito madre.
 

Ingredienti per circa 15 piccoli panini:
  • 150 gr di pasta madre (o 13 gr di lievito di birra in cubetto + un cucchiaino scarso di zucchero)
  • 350 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 30 gr di cioccolato fondente grattugiato
  • 20 gr di cioccolato fondente tagliato a pezzettini non troppo piccoli
  • 10 gr di cacao amaro
  • 140 gr di acqua tiepida
Preparazione:
  • Lavorate in una ciotola la farina con la pasta madre e l'acqua (in cui avrete eventualmente sciolto il lievito di birra e lo zucchero), poi unite anche il resto degli ingredienti e formate una palla d'impasto liscia ed omogenea (se fosse troppo morbida unite poca farina, se invece vi sembra troppo duro unite poca acqua).
  • Formate tante palline di circa 50 gr di peso e ponetele distanziate e leggermente schiacciate su una teglia da forno ricoperta con carta da forno.
  • Dopodichè fatele lievitare coperte e in luogo tiepido per almeno 4 ore.
  • Infornate in forno già caldo a 200° C per circa 15 minuti.
  • Appena i panini saranno cotti, sfornateli e serviteli tiepidi o a temperatura ambiente.

martedì 18 giugno 2013

Panini salati al parmigiano e noci

Pin It
 

Oggi vi voglio lasciare la ricetta per dei golosi panini salati preparati con la pasta madre, ma non vi preoccupate... nel caso non l'abbiate potete sostituirla con il lievito di birra come leggerete nella ricetta.

Spero vi piacciano!


Ingredienti per circa 15 piccoli panini:
  • 160 gr di pasta madre (o 13 gr di lievito di birra in cubetto + un cucchiaino scarso di zucchero)
  • 320 gr di farina 0
  • 170 ml di acqua a temperatura ambiente (non fredda)
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 60 gr di gherigli di noci spezzettati grossolanamente
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di peperoncino in polvere
Preparazione:
  • Lavorate in una ciotola la farina con la pasta madre e l'acqua (in cui avrete eventualmente sciolto il lievito di birra e lo zucchero), poi unite anche il resto degli ingredienti e formate una palla d'impasto liscia ed omogenea (se fosse troppo morbida unite poca farina, se invece vi sembra troppo duro unite poca acqua).
  • Formate tante palline di circa 60 gr di peso e ponetele distanziate e leggermente schiacciate su una teglia da forno ricoperta con carta da forno.
  • Lasciatele lievitare coperte e in luogo tiepido per almeno 4 ore.
  • Infornate in forno già caldo a 200° C per circa 15 - 20 minuti.
  • Appena i panini saranno dorati e cotti, sfornate e serviteli tiepidi.


venerdì 14 giugno 2013

Red cake

Pin It
 
Oggi, ho pensato di riproporvi questa torta simil red velvet che avevo fatto per San Valentino e che potete rivedere qui.

L'unica differenza è che ho aumentato leggermente il colorante rosso per renderla più rossa e ho anche messo all'interno la marmellata di fragole anziché quella di frutti di bosco... ^^

Vi riscrivo qui sotto la ricetta!!
 


Ingredienti per una torta di circa 27 cm di diametro:
  • 70 gr di burro
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 75 gr di zucchero di canna
  • 3 uova medie
  • 180 gr di farina 00
  • 20 gr di cacao amaro
  • 65 gr di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 60 gr di latte condensato
  • colorante rosso in gel (o liquido) q.b.
Ingredienti per la farcia:
  • 400 ml di panna liquida
  • 60 gr di zucchero a velo
  • marmellata di fragole (o di frutti di bosco)
Altri ingredienti:
  • liquore ai frutti di bosco (o un'altro a piacere)
  • codette di zucchero colorate
Preparazione:
  • Lavorate in una ciotola capiente il burro con lo zucchero semolato e quello di canna e poi unite le uova e montate il tutto.
  • Dopodiché unite la farina setacciata con il cacao, la fecola e il lievito e mescolate bene.
  • Unite poi anche un pizzichino di sale, il latte condensato e qualche puntina di colorante rosso in gel (in modo da avere un composto rossastro) e mescolate bene il tutto con la frusta elettrica.
  • Versate il composto in uno stampo a forma di cuore leggermente imburrato e infarinato (o ricoperto con carta da forno) e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.
  • Sfornate e controllate la cottura con uno stuzzicadenti e se vedete che è asciutto fate raffreddare bene la torta.
  • Io l'ho poi tagliata a metà e girata alla rovescia per schiacciare la pancia che si era formata lievitando (è per questo che la parte sotto sembra un po' più grande).
  • Bagnate la parte sotto con un po' di liquore (io ho fatto metà liquore e metà acqua per farla meno alcolica), poi farcite con abbondante marmellata e richiudete.
  • Bagnate poi anche la parte sopra con il liquore e spennellate con un leggero strato di marmellata.
  • Ora preparate la panna montandola a neve ben ferma insieme allo zucchero a velo e usatela per decorare la torta aiutandovi con una sacca da pasticcere.
  • Infine decorate con le codette di zucchero.
  • Ponete in frigorifero fino al momento di servirla.

martedì 11 giugno 2013

Millefoglie alla crema chantilly con meringhe

Pin It




Ciao a tutti,
lo so che la vera crema chantilly sarebbe la panna montata con i semini di vaniglia, ma dato che in Italia quasi tutti per crema chantilly intendono la crema pasticcera unita ad una parte di panna montata ho preferito chiamarla così anche io...

Nome a parte comunque è buonissima, io ne ho fatta una grande, di circa 22 x 33 cm, e una più piccola di circa 20 x 20 cm, entrambe per un compleanno.

Che ne dite? ^^

Ah, dimenticavo... la fetta è senza decorazioni perchè era la prova.. ;-)



Ingredienti per la crema pasticcera (ricetta di Montersino):
  • 920 gr di latte intero
  • 225 gr di panna fresca
  • 340 gr di tuorli
  • 340 gr di zucchero
  • 40 gr di amido di mais (maizena)
  • 40 gr di amido di riso 
  • mezza bacca di vaniglia 
Altri ingredienti:
  • 2 teglie di meringhine piccole fatte con questa ricetta
  • 5 rotoli di pasta sfoglia già pronta di forma rettangolare
  • 200 ml di panna liquida
  • zucchero a velo (40 gr + altro per spolverare il dolce finito e la pasta sfoglia)
  • 80 gr di cioccolato fondente (per la scritta)
  • 50 gr di cioccolato bianco (per la scritta)
Preparazione della crema pasticcera:
  • Montate i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete i semi della bacca di vaniglia (presi tagliando la bacca con un coltellino per il lungo e raschiandoli dall'interno della bacca sempre con il coltellino) e infine l'amido di mais e di riso.
  • Nel frattempo portate a bollore il latte e la panna in una pentola, appena inizieranno a bollire aggiungete la montata di uova e fate cuocere mescolando bene per un minuto.
  • Infine versate in un contenitore, coprite con pellicola trasparente (deve aderire alla parte superiore della crema e quindi non deve esserci aria sotto) e fate raffreddare bene in frigorifero.
Preparazione del dolce:
  • Prendete i rotoli di pasta sfoglia, stendeteli un po' con il mattarello per renderli più sottili e poneteli su diverse teglie da forno ricoperte di carta forno.
  • Bucherellatele bene con una forchetta, spolveratele con abbondante zucchero a velo e cuocetele in forno caldo a circa 180° C per circa 20-25 minuti.
  • Mentre cuociono controllatele spesso e se dovessero formare delle bolle sulla superficie rompetele subito bucandole con un coltello o una forchetta in modo che rimangano sottili.
  • Prendetele fuori quando si saranno dorate bene e fatele raffreddare.
  • Ritagliatene 3 in modo che abbiano la stessa forma, poi prendete le 2 rimaste e ritagliatele entrambe a circa un terzo in modo che poi unendo le 2 parti piccole si formi una sfoglia di dimensioni uguali alle altre (date la stessa dimensione anche a queste).
  • Ora prendete la crema pasticcera e tenetene da parte una ciotola, poi montate la panna liquida con 40 gr di zucchero a velo e unitela alla crema pasticcera mescolando delicatamente con una frusta da cucina per non smontarla (questa sarà la crema chantilly).
  • Poi mescolate la crema chantilly a circa 100 gr di meringhe sbriciolate.
  • Ricoprite una sfoglia con la crema chantilly, poi mettete un altro rettangolo di sfoglia, altra crema chantilly e infine un terzo strato di sfoglia.
  • Fate lo stesso con le sfoglie piccole.
  • Io ho poi decorate la millefoglie utilizzando le meringhe rimaste e attaccandole al dolce con la crema pasticcera tenuta da parte e poi con quella rimanente ho decorato ai lati.
  • Inoltre ho messo al centro della millefoglie grande una placca di cioccolato fatta facendo sciogliere il cioccolato fondente e poi dandogli la forma su della carta da forno, poi quando si sarà ben raffreddata ho sciolto anche il cioccolato bianco e con l'aiuto di una saccapoche ho decorato la placca e ho fatto la scritta.
  • La placca l'ho poi attaccata alla torta con un po' di glassa preparata mescolando a qualche cucchiaio di zucchero a velo poche gocce di acqua.
  • Infine ho spolverato la millefoglie con un po' di zucchero a velo.
  • Servitela dopo qualche ora di frigo.

giovedì 6 giugno 2013

Frittelline di pasta madre

Pin It

Oggi vi lascio una ricettina semplice semplice per utilizzare la pasta madre che avete in più dopo il rinfresco quando non vi va di panificare, aspettare la lievitazione, ecc...

Io ho infatti utilizzato la pasta madre in più che avevo appena rinfrescato e devo dire che sono venute belle croccanti e molto buone... provatele!!!

Ingredienti per circa 55 frittelline:
  • 380 gr di pasta madre appena rinfrescata
  • 110 gr di farina 00
  • 60 gr di zucchero semolato
  • 1 tuorlo
  • 30 gr circa d'acqua
  • una spolverata abbondante di fava tonka grattugiata (o i semini di mezza bacca di vaniglia)

  • olio di semi di girasole q.b.
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione:
  • Lavorata la pasta madre con la farina, lo zucchero, il tuorlo, l'acqua e la fava tonka grattugiata fino a formare una palla d'impasto liscia e omogenea.
  • Se fosse troppo morbida aggiungete un pò di farina, se invece vi sembra troppo dura unite pochissima acqua.
  • Formate tante palline di forma uguale (grandi un pò meno di una noce ma un pò più di una nocciola).
  • Friggetele in abbondante olio bollente fino a che non saranno dorate e poi prendetele su subito in modo che non divengano troppo scure.
  • Ponetele su carta assorbente.
  • Infine servitele cosparse con un pò di zucchero a velo.

lunedì 3 giugno 2013

Ciambellone al cioccolato e nocciole

Pin It

Ingredienti per un normale stampo da ciambella con il buco (di circa 26 cm di diametro):
  • 100 gr di burro morbido (a temperatura ambiente, ma non sciolto)
  • 140 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 190 gr di farina 00
  • una bustina di lievito per dolci
  • 35 gr di cacao amaro
  • 35 ml di latte intero
  • 100 gr di granella di nocciole
  • zucchero a velo q.b.

Preparazione:
  • Montate in una ciotola capiente il burro a temperatura ambiente con lo zucchero.
  • Poi unite le uova e frullate bene il tutto.
  • Ora unite la farina setacciata con il lievito e il cacao, intervallando con il latte in modo da formare un composto omogeneo.
  • Infine unite la granella di nocciole.
  • Versate il tutto in uno stampo da ciambella (se non ne usate uno di silicone ricordatevi di imburrarlo e infarinarlo prima di versare il composto).
  • Cuocete in forno preriscaldato a 180° C per circa 35-40 minuti controllando la cottura con uno stuzzicadenti (infilzate il dolce e vedete se lo stecchino esce pulito, se fosse sporco cuocete ancora 5-10 minuti).
  • Fate raffreddare bene e poi sformate il dolce su un piatto grande.
  • Servitelo spolverato con un po' di zucchero a velo. 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...