venerdì 29 marzo 2013

Focaccia con pasta madre

Pin It

Ingredienti:
140 gr di pasta madre
450 gr di farina 0
220 gr circa d'acqua tiepida
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di olio evo
un pizzico di sale

sale grosso
olio evo
rosmarino

Preparazione:
Lavorate insieme la pasta madre con la farina, lo zucchero, l'olio, un pizzico di sale e un pò dell'acqua.

Continuate ad aggiungere acqua fino a formare una palla d'impasto liscia, omogenea, un pò appiccicosa e morbida.

Ponetela a lievitare in una ciotola unta d'olio e coperta con un canovaccio in un luogo tiepido per almeno 4 ore in modo che raddoppi il suo volume.

Dopodichè stendetela su una teglia da forno unta d'olio e fate lievitare coperto per almeno 30 minuti.

Irrorate con un filo d'olio, salate con un pò di sale grosso e mettetevi sopra una manciata di aghi di rosmarino puliti.

Infornate in forno già caldo a 220° per circa 15 - 20 minuti.

Prendete fuori appena cotta e mangiatela tiepida.

lunedì 25 marzo 2013

Uovo di Pasqua al cioccolato al latte e granella di nocciole

Pin It

Ciao a tutti....
dato che domenica sarà Pasqua ho pensato di lasciarvi la ricetta per fare un uovo di Pasqua che volendo potrete anche regalare ad i vostri amici o parenti...

Io ho temperato il cioccolato nel microonde per farlo rimanere bello lucido ma volendo potete anche non farlo.

Vi ricordo che comunque esistono anche altri metodi per temperare il cioccolato oltre a quello nel microonde (per inseminazione e nel piano di marmo) ma io questa volta ho voluto provare questo anche perché a differenza di quello sul piano di marmo con questo si sporca solamente una ciotola!
;-)

Spero vi piaccia!!! ^^

Ingredienti per un uovo:

400 gr di cioccolato al latte
granella di nocciole (circa un pugno)

Ingredienti per la base:

70 gr di cioccolato fondente
granella di nocciole

Ingredienti per le decorazioni:

marzapane (o anche pasta di zucchero)
coloranti in gel alimentari
palline di zucchero colorate
zucchero a velo

Preparazione:

Tritate il cioccolato con un coltello e scioglietene circa 180 gr al microonde scaldandolo alla massima temperatura per pochi secondi alla volta in modo che si sciolga pian piano senza superare mai i 30 - 32° (controllate con un termometro da cucina) rimanendo quindi temperato dato che il cioccolato che compriamo è stato ovviamente già temperato.
Quando sarà completamente sciolto versate subito il cioccolato nello stampo da uova di Pasqua che ovviamente sarà formato da 2 cavità diverse che poi andranno unite (il mio stampo è di policarbonato ma va bene qualsiasi stampo voi abbiate), fate stendere bene il cioccolato da tutti i lati e battetelo sul tavolo per togliere le eventuali bolle d'aria.
Aspettate un minuto e ricoprite con un pò di granella di nocciola, poi ponete in freezer ad indurire bene per 5 minuti (o in frigo per 10 - 15 minuti).
Dopodiché sciogliete altri 150 gr di cioccolato (sempre senza superare i 30 - 32° ) e versateli nello stampo muovendolo per farlo andare dappertutto.
Versate altra granella di nocciole e mettete di nuovo ad indurire in freezer per almeno 10 minuti.
Quando sarà ben duro sbattete lo stampo sul tavolo per far staccare i due lati dell'uovo e poi attaccateli con poco cioccolato fuso.
Ora poggiate l'uovo da qualche parte in modo che stia dritto (io ho usato un bicchiere di plastica tagliato a metà in modo che l'uovo stesse fermo sul bordo senza rovinarsi).
Sciogliete il resto del cioccolato al latte e aiutandovi con una sacca da pasticcere decorate il bordo dell'uovo e poi spolveratelo con poca granella di nocciole.

Ora preparate la base sciogliendo il cioccolato fondente come fatto prima e versatene i 2/3 su un coppapasta largo posto su un foglio di carta da forno, muovete il foglio per far livellare bene il cioccolato e togliere le bolle e poi mettete sull'esterno della granella di nocciole.
Ponete in frigo ad indurire bene.
Appena si sarà freddato staccatelo, ponetelo su un piatto grande, mettetevi al centro il resto del cioccolato fuso e ponetevi delicatamente sopra l'uovo.
Fate raffreddare bene e poi decorate con dei fiori fatti con del marzapane colorato con il gel alimentare e attaccati con poca glassa fatta mescolando ad un cucchiaio di zucchero a velo poche gocce di acqua.
Fate indurire bene il tutto e gustatevelo.

giovedì 21 marzo 2013

Burghul con pesto piccantino di foglie di ravanello

Pin It

Si, avete letto bene... sono proprio le foglie di ravanello.

Qualche giorno fa sono passata davanti al mercato della frutta e verdura e oltre a comprarmi un bel mazzetto di asparagi ho preso anche dei bellissimi ravanelli con l'intenzione di mangiarmeli a pranzo.

A casa mentre li pulivo ho poi visto che avevano delle bellissime foglioline per cui ho pensato che avrei potuto usarle in un piatto.. e così ho fatto.

Vi assicuro che sono veramente buone per cui la prossima volta che comprate i ravanelli non buttatele via!!!

Ingredienti per 2 persone:
200 gr di burghul (è grano duro spezzato)
150 gr di foglie di ravanello già pulite dai gambi
2 cucchiai di formaggio morbido tipo squacquerone
1 spicchio d'aglio
2 peperoncini secchi (o uno solo se lo volete poco piccante)
2 cucchiai di olio evo
un pizzico di sale

2 ravanelli per decorare

Preparazione:
Cuocete il bulghur in acqua come scritto sulla vostra confezione.

Nel frattempo scaldate in una padella l'olio e scaldatevi i peperoncini spezzettati e l'glio pulito e leggermente schiacciato, poi unite le foglie di ravanello pulite e fatele cuocere 1 o 2 minuti.

Appena saranno cotte spegnete e tritatele nel mixer (senza l'aglio) con poca acqua tiepida e un pizzico di sale.

Appena il burghul sarà cotto mescolatelo con le foglie tritate e il formaggio morbido.

Servite il tutto decorando il piatto con qualche rondella sottile di ravanello fresco.

P.S. È molto buono anche servito freddo.

lunedì 18 marzo 2013

Bon bon al burro d'arachidi e cioccolato

Pin It


Ciao a tutti,
oggi vi lascio la ricetta per un dolce semplicissimo da fare e senza cottura...

La ricetta è di Martha Stewart, ma io l'ho vista nel bellissimo blog dell 'Arabafelice in cucina e non ho potuto fare a meno di provarla..

Che dire... io che adoro il burro d'arachidi mi sarei mangiata da sola tutti e 20 i bon bon... ;-)

Ingredienti per una ventina di bon bon:
100 gr di burro di arachidi
55 gr di burro a temperatura ambiente (non sciolto)
160 gr di zucchero a velo
cioccolato fondente per ricoprirli (100 - 150 gr circa)

Preparazione:
Amalgamate in una ciotolina il burro d'arachidi insieme al burro morbido, poi unite lo zucchero a velo e lavorate bene il tutto prima con un cucchiaio e poi con le mani fino a formare una palla uniforme.

Ora dividete l'impasto in una ventina di palline piccole e ponetele in frigorifero per 20 minuti (o in freezer per 10).

Sciogliete poi il cioccolato a bagnomaria (o in microonde), passatevi le palline per metà (aiutandovi con uno stuzzicadenti) e riponetele su carta da forno ad asciugare.

Quando il cioccolato si sarà indurito bene richiudete con le dita il buco lasciato dallo stuzzicadenti.

Infine... gustateveli!!

venerdì 15 marzo 2013

Paninetti all'anice e zafferano

Pin It

Oggi vi lascio la ricettina per dei buonissimi panini al profumo di anice....
e se volete che lo zafferano si senta bene usatene 2 bustine al posto di una!!

Ingredienti per 4 pani:
120 gr di pasta madre
200 gr di farina di farro
270 gr di farina 0
140 ml d'acqua tiepida
150 ml di latte
1 cucchiaio abbondante di semi di anice
1 bustina di zafferano in polvere
1cucchiaino di zucchero
3 cucchiai d'olio evo
un pizzico di sale

Preparazione:
Impastate bene la pasta madre con le 2 farine, il latte, l'anice, lo zucchero, lo zafferano e l'olio ed unite man mano l'acqua.

Dopo 1 minuto unite anche un pizzico di sale e continuate ad impastare fino a formare un panetto liscio e omogeneo (e un pò appiccicoso).

Dividete l'impasto in 4 parti, dategli forma rotonda e poneteli su una teglia da forno ricoperta di carta da forno, lasciando un pò di distanza fra un panetto e l'altro perchè lieviteranno.

Coprite la teglia con un panno pulito e fate lievitare in luogo tiepido per almeno 4 orette.

Quando avranno raddoppiato il loro volume infornateli a 200° per circa 20-25 minuti.

Appena saranno diventati dorati sfornateli.


martedì 12 marzo 2013

Seitan con funghi pleurotus

Pin It

Ingredienti per 4 persone:
390 gr di seitan biologico alla piastra
1 kg di funghi pleurotus (circa 2 confezioni)
20 gr di margarina vegetale (o burro)
olio evo
1 cucchiaino di maizena
peperoncino in polvere
sale

Preparazione:
Tagliate il seitan a striscioline e poi pulite i funghi e tagliateli a metà (o se molto grandi in 3 parti).

Scaldate una padella e scioglietevi la margarina insieme ad un goccio d'olio, poi unite i funghi e fateli cuocere per 4-5 minuti.

Ora unite anche il seitan e fate cuocere per qualche minuto.

Prendete poi un pò dell'acqua di cottura e mescolatela in una ciotolina insieme alla maizena e non appena si sarà tutta sciolta versatela sui funghi e fate cuocere mescolando ancora per qualche minuto in modo che la salsina si addensi.

Ora salate leggermente e spolverate con un pò di peperoncino in polvere.

Infine servite.

venerdì 8 marzo 2013

Torta delle rose

Pin It

Oggi vi lascio la ricetta per un dolce buonissimo che ho fatto tempo fa ma che mi dimenticavo sempre di postare sul blog...

Provatelo!!!

Ah... quasi dimenticavo!! Buona festa delle donne a tutte le mie lettrici! ;-)


Ingredienti:
420 gr di farina
1 cubetto di lievito di birra
180 ml di latte tiepido
1 cucchiaino di zucchero
60 gr di zucchero di canna
80 gr di burro morbido a temperatura ambiente
1 uovo
1 pizzico di sale

nutella
zucchero a velo

Preparazione:
Sciogliete il lievito di birra in un pò di latte tiepido con lo zucchero.

Lavorate poi la farina con il lievito sciolto e il resto del latte, poi unite anche il burro a pezzetti, il sale, l'uovo sbattuto e lo zucchero di canna e lavorate bene fino a formare una palla liscia e omogenea.

Fate lievitare coperto per un ora e mezza.

Dopodiché prendete l'impasto e aiutandovi con un mattarello stendetelo fino a formare un rettangolo.

Ora spalmate la nutella sull'impasto e poi arrotolatelo bene.

Con un coltello tagliate il rotolo in 9 parti uguali e riponete le rotelle su uno stampo rotondo da 27 cm di diametro e ricoperto con carta da forno (o imburrato e infarinato).

Fate lievitare nuovamente per 30 minuti in un posto tiepido e ricoperto con un canovaccio.

Infine infornate in forno già caldo a 180° e fate cuocere per circa 40 - 45 minuti.

Appena cotto spegnete, fate raffreddare e spolverate con dello zucchero a velo.

martedì 5 marzo 2013

Pizza con pasta madre

Pin It

Ingredienti per una teglia di pizza:
130 gr di lievito madre
500 gr di farina 0
400 gr di acqua tiepida
3 cucchiai di olio evo
un pizzico di sale

altra farina 0 per spolverare

passata di pomodoro q.b.
2 mozzarelle
sale
olio evo

Preparazione:
Impastate la farina con il lievito e l'acqua, per 1 minuto, poi unite anche olio e sale e lavorate bene fino a formare un impasto liscio omogeneo e morbido.

Mettete la palla d'impasto in un contenitore grande e unto d'olio, ricopritela con della pellicola trasparente e ponetela in frigorifero per 24 ore a lievitare.

Passate le 24 ore prendetela fuori e fatela riposare un'oretta a temperatura ambiente, poi aiutandovi con un pò di farina stendetela bene con le mani e mettetela sulla teglia da forno leggermente unta d'olio.

Fate lievitare in un posto abbastanza caldo e coperto con un canovaccio per un'ora.

Ora farcite con la passata di pomodoro, un pizzico di sale e un filo d'olio e cuocete in forno già caldo a 250° per 15 minuti.

Dopodichè prendete fuori la pizza non ancora del tutto cotta mettevi sopra la mozzarella a pezzi e fate cuocere altri 5 minuti.

Infine servite.

venerdì 1 marzo 2013

Timballo di riso e funghi

Pin It

Ingredienti per 5-6 persone:
650 gr di riso arborio
mezzo bicchiere di vino bianco
20 gr di burro
un filo d'olio
2 scalogni
sale
pepe nero
una spolverata di prezzemolo tritato
40 gr di parmigiano grattugiato

brodo vegetale caldo q.b.

550 gr di funghi prataioli
20 gr di burro
una spolverata di prezzemolo
sale
pepe nero

parmigiano grattugiato e burro per gratinare

Preparazione:
Scaldate in una pentola un filo d'olio con 20 gr di burro e soffriggetevi gli scalogni tritati finemente.

Dopodiché unite il riso, fatelo tostare 1 minuto e sfumate con il vino.

Appena il vino sarà evaporato coprite con un pò di brodo e fate cuocere unendo man mano altro brodo fino a completa cottura.

Ora unite il parmigiano, un pizzico di sale e di pepe nero e una spolverata di prezzemolo tritato e spegnete.

Mentre il riso cuoce potete preparare anche i funghi pulendoli e tagliandoli a rondelle.

Poi scaldate il burro rimasto in una padella e cuocetevi i funghi prataioli per 5 minuti.

Poi spegnete, salate, pepate e unite un pò di prezzemolo tritato.

A questo punto prendete una teglia da forno grande, imburratela leggermente e versate un pò di riso, poi mettete metà dei funghi (senza acqua di cottura), altro riso, il resto dei funghi e il riso rimanente.

Stendete bene il tutto, ricoprite con del parmigiano grattugiato e qualche pezzettino di burro e infornate a 190° per 10 minuti.

Terminate con qualche minuto di grill per far fare un pò di crosticina.

Infine servite.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...