lunedì 30 gennaio 2012

Bucatini con carbonara vegetariana

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di bucatini
2 grosse zucchine
40 gr di pomodorini secchi
2 peperoncini interi secchi
3 uova
2 cucchiaini di panna liquida
40 gr di parmigiano grattugiato
olio evo
sale

Preparazione:
Lavate le zucchine e tagliatele a cubettini, poi tagliate a pezzettini anche i pomodorini secchi.

Scaldate in una padella capiente un filo d'olio con i peperoncini spezzettati e poi unite le zucchine a cubetti e lasciatele cuocere per qualche minuto.

Nel frattempo cuocete i bucatini in abbondante acqua bollente salata.

Quando le zucchine saranno cotte unite i pomodorini secchi a pezzetti, poco sale e 2-3 cucchiai di acqua di cottura della pasta, lasciate cuocere ancora un paio di minuti e poi spegnete.

Ora sbattete le uova in una terrina con la panna, il parmigiano e poco sale.

Non appena i bucatini saranno cotti scolateli e saltateli in padella con le verdure, poi spegnete il fuoco ed unite le uova sbattute.

Mescolate bene il tutto in modo che si amalgami bene e infine servite.

sabato 28 gennaio 2012

Zuppa piccante di verdure

Pin It

Una zuppa piccantissima per scaldare le serate più fredde...

Ingredienti per 3 persone:
80 gr di cime di rapa
80 gr di radicchio
45 gr di pomodorini secchi
80 gr di spaghetti spezzettati
brodo vegetale q.b.
curry
peperoncino in polvere
sale

Preparazione:
In una pentola scaldate del brodo vegetale con una spolverata di curry e abbondante peperoncino in polvere.

Appena bolle unite gli spaghetti spezzettati, il radicchio e le cime di rapa a striscioline e un pizzico di sale.

Poi, dopo circa 5 minuti, unite i pomodorini secchi tagliati a pezzettini e finite di cuocere.

Appena gli spaghetti saranno cotti spegnete e servite.

giovedì 26 gennaio 2012

Banana cake di Montersino

Pin It

Altra ricetta del famosissimo e bravissimo Luca Montersino.... Questa volta la ricetta è presa dal bellissimo blog Mon Petit Bistrot.

Io con la dose di impasto che mi è venuta ho riempito uno stampo da plumcake medio e ho fatto 4 cuoricini monoporzione con uno stampo in silicone (anche se non si vede vi assicuro che sono cuoricini..). ^_^

Ingredienti
Per la purea di banane:
80 g di acqua
30 g di zucchero semolato
11 g di rhum (io l'ho sostituito con del liquore alle mandorle)
1 g di cannella in polvere
5 g di scorza di limone
5 g di scorza di arancia
250 g di banane

Per il cake:
300 g di farina 180W o farina "00"
240 g di zucchero di canna scuro 
200 g di purea di banana
200 g di burro
140 g di uova
130 g di tuorli
20 g di lievito in polvere per dolci
2 g di sale
1 baccello di vaniglia Bourbon (io ho sostituito con altra cannella)

Per la finitura:
100 g di cioccolato fondente
50 g di scagliette di cioccolato (io le ho omesse)
qualche rondellina di banana (io non le ho messe perché le avevo terminate)
Preparazione
Per prima cosa preparate la purea mescolando tutti gli ingredienti ed unendo per ultima la banana a rondelle sottili.

Sbollentate quindi la banana versando il tutto in un pentolino per 2-3 minuti o mettendolo nel microonde per circa 1 minuto e poi frullate bene.
  
Dopodiché montate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, il sale e la vaniglia.

Poi unite 200 gr di purea di banane, le uova e i tuorli e mescolate ancora con una spatola.

Per finire unite la farina setacciata con il lievito.

Versate il composto negli stampini in silicone o nello stampo da plumcake imburrato e infarinato (riempiteli per circa 3/4 e non fino all'orlo).

Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 35-40 minuti.

Quando saranno pronti (usate uno stuzzicadenti per verificarlo) lasciateli raffreddare e poi decorate con il cioccolato fondente fuso, le banane a rondelle e le scaglie di cioccolato.

martedì 24 gennaio 2012

Focaccia di Recco

Pin It

Ho sempre voluto sentire questa focaccia ma purtroppo non c'e ne è mai stata l'occasione per cui ho pensato di provare a farla in casa...

Probabilmente non sarà uguale, anche perché non ho il formaggio che usano a Recco (l'ho sostituito con della crescenza) e non ho i loro forni... ma è venuta comunque molto buona per cui in attesa di assaggiare quella vera mi gusto questa!!! ;-)

Per la ricetta io ho guardato su questo sito... dicono che sia la ricetta ufficiale ma come loro stessi scrivono probabilmente ci sarà qualche segreto che conoscono solo i fornai di Recco e con cui la ricetta verrebbe ancora più simile all'originale.

Comunque io vi consiglio di provare a farla... è venuta veramente molto buona!

Ingredienti:
500 gr di farina
3 cucchiai di olio evo
250 gr di acqua
sale
350 gr circa di crescenza

Preparazione:
Impastate in una terrina (o se preferite nel mixer) la farina con l'olio, un pizzico di sale e l'acqua che aggiungerete un pò per volta fino a formare un impasto morbido, liscio e compatto.

Fatelo riposare coperto con un panno per circa un ora.

Ora dividete l'impasto in due parti uguali.

Con il mattarello (e aiutandovi con le mani) tiratene una in modo da formare uno strato sottile che metterete poi sopra una teglia da pizza precedentemente oliata.

Poi prendete la crescenza e spargetela sull'impasto a piccoli pezzi.

Ora stendete sottilissima anche la seconda palla d'impasto e usatela per coprire la teglia.

Chiudete bene i bordi con le mani e poi pizzicate la pasta in modo da formare dei buchi da dove fuoriuscirà il vapore (fatene un pò d'ovunque).

Per finire irrorate con un pò di olio e salate leggermente.

Infornate in forno preriscaldato a 270°-320° per circa 7/4 minuti.

Non appena la focaccia si sarà dorata prendetela fuori e servitela calda.

domenica 22 gennaio 2012

Scialatielli al limone con cozze e radicchio

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di scialatielli al limone
1 kg e 200 gr di cozze
200 gr di radicchio
mezzo bicchiere di vino bianco
olio evo
sale
2 peperoncini interi secchi

Preparazione:
Spurgate bene le cozze in acqua salata per 4-5 ore.

Dopodiché pulite il radicchio e tagliatelo a striscioline.

In una padella scaldate un filo d'olio con i peperoncini spezzettate ed unite le cozze scolate bene e sciacquate. Poi unite il vino e fate cuocere con il coperchio fino a che non si saranno aperte.

Nel frattempo cuocete gli scialatielli in abbondante acqua bollente salata.

In una padella capiente soffriggete il radicchio in un filo d'olio con un pizzico di sale, poi unite un pò dell'acqua delle cozze filtrata e fate cuocere 4-5 minuti.

Scolate la pasta ancora al dente e versatela in padella con il radicchio, unite altra acqua delle cozze filtrata e finite di cuocere gli scialatielli.

Quando la pasta sarà cotta unite le cozze e un filo d'olio e servite.

venerdì 20 gennaio 2012

Tiramisù di Montersino

Pin It

Oggi vi lascio la ricetta per fare un buonissimo tiramisù.... non a caso la ricetta è di Luca Montersino dal suo libro Tiramisù e chantilly!!

Ingredienti per 10 persone

Base tiramisù pastorizzata:
140 gr di tuorli (circa 7-8 tuorli)
270 gr di zucchero
80 gr di acqua
1 baccello di vaniglia

Crema tiramisù classica:
base tiramisù pastorizzata
500 gr di mascarpone
500 gr di panna liquida

Bagna al caffè: 
70 gr di zucchero + 30 gr di acqua (è lo zucchero liquido al 70%)
230 gr di caffè

Resto degli ingredienti:
400-500 gr di savoiardi
cacao amaro q.b.

Preparazione della base tiramisù:
In un pentolino portate l'acqua e lo zucchero alla temperatura di 121° C mescolando spesso.

Appena sarà arrivato alla temperatura richiesta incorporate lo sciroppo bollente ai tuorli già semimontati con i semi della vaniglia.

Montate bene fino a raffreddamento.

Preparazione della crema tiramisù classica:
Mescolate il mascarpone alla base tiramisù fredda usando una frusta da cucina, poi unite la panna leggermente montata (unitela delicatamente per non smontarla).

Ponete in frigorifero.

Preparazione della bagna al caffè:
Preparate lo zucchero liquido sciogliendo in un pentolino lo zucchero insieme all'acqua.

Fate intiepidire ed unite il caffè; poi lasciate raffreddare completamente.

Preparazione finale del tiramisù:
In una pirofila trasparente (o se preferite in coppette monoporzioni) fate degli strati alternati di biscotti savoiardi imbevuti nella bagna al caffè e crema tiramisù.

Quando avrete finito gli ingredienti (terminate con la crema tiramisù) ponete in frigorifero e poco prima di servire spolverizzate la superficie del tiramisù con abbondante cacao amaro.

mercoledì 18 gennaio 2012

Risotto alle cime di rapa e asiago

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di riso
1 kg e 600 di cime di rapa
100 gr di asiago
brodo q.b.
mezzo bicchiere di vino bianco
olio evo
sale
2 peperoncini interi secchi
peperoncino in polvere (facoltativo)

Preparazione:
Per prima cosa pulite le cime di rapa tenendo i fiori e le foglie ed eliminando i gambi più grossi.

Poi scaldate in una pentola un filo d'olio con i peperoncini spezzettati e appena sarà caldo unite il riso e fatelo tostare per mezzo minuto; dopodiché unite il vino e lasciatelo sfumare.

Ora unite le cime di rapa tagliate a pezzi e coprite con un pò di brodo.

Poi continuate la cottura aggiungendo altro brodo man mano che serve.

Non appena il riso sarà quasi arrivato a cottura aggiungete l'asiago tagliato a cubettini e un pizzico di sale e fate finire di cuocere.

Spegnete, fate riposare 2 minuti e servite con una spolverata di peperoncino in polvere.

lunedì 16 gennaio 2012

Polpettine gustose...

Pin It

Queste polpettine penso siano le più buone che abbia mai fatto e assaggiato...

Provatele... ;-)

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di macinato misto
100 gr di mortadella
50 gr di parmigiano
1 uovo
sale
peperoncino in polvere

una piccola cipolla
300 ml di passata di pomodoro
1 peperoncino intero secco
una decina di foglie di basilico
farina q.b
olio evo
sale

Preparazione:
Mettete nel mixer il macinato, la mortadella, il parmigiano, l'uovo, un pizzico di sale e di peperoncino e tritate bene il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.

Formate tante palline poco più piccole di una noce e passatele leggermente nella farina.

Ora tritate la cipolla e soffriggetela in una capiente padella con qualche cucchiaio di olio e il peperoncino spezzettato.

Non appena la cipolla inizierà a dorare unite altro olio e versate delicatamente le polpettine.

Fatele cuocere da tutti i lati stando attenti che non si brucino.

Dopodiché unite la passata di pomodoro e mezzo bicchiere scarso di acqua.

Dopo 5 minuti salate leggermente e unite il basilico spezzettato.

Fate cuocere ancora una decina di minuti.

Non appena saranno cotte spegnete e servite.

sabato 14 gennaio 2012

Risotto con salsiccia, zucchine e zafferano

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di riso
250 gr di salsiccia
2 zucchine medie
10 pistilli di zafferano
1 peperoncino fresco piccolino
brodo caldo q.b.
mezzo bicchiere di vino bianco
olio evo
sale

Preparazione:
Tagliate le zucchine a cubetti e poi eliminate la pelle alla salsiccia e spezzettatela bene.

In una pentola capiente scaldate un filo d'olio con il peperoncino tritato grossolanamente e poi soffriggetevi la salsiccia.

Non appena la salsiccia sarà ben cotta unite le zucchine, soffriggetele per un minuto e poi unite il riso e fatelo tostare per circa mezzo minuto.

Ora sfumate con il vino e non appena sarà evaporato coprite con un pò di brodo; poi fate cuocere unendo altro brodo man mano che servirà.

Verso fine cottura unite lo zafferano dopo averlo tostato come mostrato qui e salate bene.

Appena sarà cotto spegnete, fate riposare 2 minuti e servite.

giovedì 12 gennaio 2012

Semifreddo al caramello salato

Pin It

Ingredienti per 5 semifreddi:
pate a bombe (base per semifreddi)
300 ml di panna liquida
caramello salato

Ingredienti per la pate a bombe:
100 gr di tuorli (sono circa 5-6 tuorli, ma voi pesateli per sicurezza)
70 gr di zucchero

Ingredienti per il caramello salato:
100 gr di zucchero
90 ml di panna liquida
un pizzico di Sale Dolce di Cervia ( poco perché se no diventa troppo salato... ;-D )

Cioccolato fondente fuso q.b.

Preparazione del caramello salato:
Mettete lo zucchero in una pentola dal fondo spesso e scaldate a fuoco medio senza mai mescolare, ma scuotendo la pentola in modo che lo zucchero non si bruci.

Lasciate cuocere fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto.

A questo punto, stando attenti a non fare schizzi (e quindi a non bruciarsi), versate i 90 ml di panna nel caramello e mescolate bene con un cucchiaio di legno.

Dopodiché unite il sale dolce di Cervia e mescolate ancora.

Lasciate intiepidire.

Preparazione del semifreddo:
Per prima cosa preparate la pate a bombe mescolando lo zucchero con i tuorli in un contenitore adatto al microonde.

Poi mettete il tutto nel microonde e cuocete fino a raggiungere i 50° C (misurate con un termometro da pasticceria).

Versate subito il composto nel robot da cucina e fatelo montare bene (ci metterà un pò).

Nel frattempo semimontate i 300 ml di panna per il semifreddo (non dovrà essere troppo soda).

Quando la pate a bombe sarà pronta versatela in una terrina, poi unite anche il caramello salato e mescolate bene con una spatola da cucina.

Ora incorporatevi la panna semimontata e mescolate il tutto con una frusta da cucina in modo da non smontarla.

Infine versate il tutto negli stampi in silicone e mettete in freezer per almeno 5-6 ore.

Quando i semifreddi si saranno congelati prendeteli fuori (ma solo pochi minuti prima di servirli) e staccateli bene allargando lo stampo con le mani (questo fatelo appena presi fuori in modo che siano ancora ben congelati).

Poi metteteli sui piatti da portata e versate sopra ad ognuno un pò di cioccolato fondente  fuso e fatto intiepidire.

Infine servite.

martedì 10 gennaio 2012

Celentani pasticciati con pomodorini secchi e mortadella

Pin It

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di celentani
120 gr di mortadella
60 gr di pomodorini secchi
150 ml di panna da cucina
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
olio evo
sale
pepe nero

Preparazione:
Tagliate la mortadella a cubettini e i pomodorini secchi a pezzettini.

Poi cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo scaldate in una padella capiente un filo d'olio e soffriggetevi la mortadella e i pomodorini secchi per qualche minuto, poi unite la panna, il concentrato di pomodoro e un pò dell'acqua di cottura della pasta.

Fate cuocere il condimento per qualche minuto in modo da formare una cremina.

Ora pepate leggermente ( e se servisse salate ), poi scolate la pasta e saltatela in padella con il condimento.

Servite subito

sabato 7 gennaio 2012

Risotto al topinambur e curry

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di riso
200 gr di topinambur
curry (e curcuma per renderlo più giallo)
50 gr di yogurt bianco
olio evo
sale
brodo vegetale
mezzo bicchiere di vino bianco

Preparazione:
Sbucciate il topinambur e tagliatelo a cubettini.

Ora scaldate in una pentola un filo d'olio e soffriggetevi il topinambur insieme a un cucchiaino scarso di curry e ad un pò di curcuma.

Poi unite il riso e tostatelo per circa un minuto, dopodiché sfumate con il vino.

Coprite con il brodo caldo e portate a cottura unendo altro brodo man mano che quello precedente viene assorbito.

A fine cottura unite lo yogurt e un pizzico di sale.

Mescolate bene, fate riposare 2 minuti e poi servite.

mercoledì 4 gennaio 2012

Frittelle di zucca e pandoro

Pin It

Se avete degli avanzi di panettone e della zucca già cotta da consumare questa è la ricetta perfetta per voi... provatele perché sono buonissime!!!   ^_^

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di polpa di zucca già cotta al forno
150 gr di pandoro
1 uovo
30 gr di zucchero di canna
cannella in polvere
zenzero in polvere
2 cucchiai di farina

olio di semi q.b.
zucchero a velo

Preparazione:
Tritate nel mixer la polpa di zucca con il pandoro, l'uovo, lo zucchero di canna, una spolverata abbondante di cannella e zenzero e la farina.

Ora scaldate abbondante olio di semi in una padella e non appena sarà ben caldo friggetevi l'impasto versandolo a cucchiaiate (prendete una piccola noce di impasto con un cucchiaio e con un altro cucchiaio fatelo scendere nell'olio).

Quando da una parte si sarà ben dorato giratele e fatele cuocere anche dall'altra parte (stando sempre attenti a non bruciarle).

Poi prendetele su, scolatele su carta assorbente e servitele con una spolverata abbondante di zucchero a velo.

lunedì 2 gennaio 2012

Tronchetti di Natale e capodanno....

Pin It

Oggi niente ricetta ma vi faccio vedere le foto dei tronchetti decorati con la pasta di zucchero e ripieni di crema al mascarpone e nutella che ho preparato per Natale e per capodanno...

Per la ricetta di questi tronchetti guardate qui... Se invece preferite un tronchetto alla crema di marroni guardate qui... ^_^




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...