venerdì 30 settembre 2011

Fagioli azuki verdi speziati

Pin It

Ingredienti per 6 persone:
500 gr di fagioli azuki verdi secchi
2 cipollotti
olio evo
un pizzico abbondante di peperoncino in polvere
un cucchiaino di curcuma
un cucchiaino di semi di cumino
una spolverata di semi di coriandolo tritati
un pizzico di zenzero in polvere
3-4 semi di cardamomo schiacciati
sale indiano viola

Preparazione:
Mettete a bagno i fagioli in una ciotola piena di acqua fresca e lasciateli lì per 5-6 ore, dopodiché sciacquateli e cuoceteli o in pentola a pressione per circa 20 minuti coperti con molta acqua o su fuoco medio in una pentola piena d'acqua per circa 1 ora.

Quando saranno cotti scolateli dall'acqua in eccesso.

Ora tritate grossolanamente i cipollotti e scaldate 3 cucchiai d'olio in una pentola capiente.

Soffriggete nell'olio le spezie per un minuto e poi unite il cipollotto tritato e lasciatelo soffriggere per un paio di minuti.

A questo punto unite i fagioli e cuocete per 3-4 minuti mescolando bene.

Per finire regolate di sale e servite con una spolverata di semi di cumino e peperoncino.

mercoledì 28 settembre 2011

Risotto speziato

Pin It

Eccovi un altra ricettina adatta alla dieta... vi assicuro che anche se cotto senza burro o olio è veramente buonissimo siccome le spezie gli danno un sapore che ricorda tantissimo i risotti che si mangiano al ristorante indiano!!! Provatelo!!!



Ingredienti:


500 gr di riso

Un cucchiaio di semi di cumino

Un cucchiaino abbondante di curry

5 semi di cardamomo

Un cucchiaio di curcuma

Una spolverata di coriandolo macinato

Brodo caldo vegetale

Sale




Preparazione:

Tostate il riso in padella per 1-2 minuti con le spezie, poi coprite con il brodo e portate a cottura unendo altro brodo man mano che serve.

Quando sarà cotto salate leggermente e spegnete.

Lasciate riposare per 1-2 minuti.

Infine servite.

lunedì 26 settembre 2011

Strozzapreti con asparagi e pinoli

Pin It


Ingredienti per 4 persone:
400 gr di strozzapreti
500 gr di asparagi
60 gr di pinoli
40 gr di parmigiano grattugiato
olio evo
peperoncino in polvere
sale

Preparazione:
Pulite gli asparagi e tagliatevi via il fondo.

Dopodiché tagliate via la punta e tagliate a pezzi lunghi circa 1 cm il resto del gambo.

In una padella capiente scaldate un filo d'olio con un poco di peperoncino, poi soffriggetevi i gambi degli asparagi per qualche minuto con un pizzico di sale.

Ora coprite con mezzo bicchiere d'acqua e unite le punte.

Lasciate cuocere con il coperchio per 6-7 minuti.

Nel frattempo tostate i pinoli in padella con un filo d'olio per pochi minuti e cuocete gli strozzapreti in abbondante acqua bollente salata.

Non appena gli strozzapreti saranno cotti scolateli e saltateli in padella con gli asparagi cotti, una parte dei pinoli, il parmigiano grattugiato e un filo d'olio.

Servite subito con qualche pinolo per decorare.

sabato 24 settembre 2011

Vellutata di fagiolini con crostini alla paprika

Pin It

Come vi sarete già accorti io adoro le vellutate e infatti se fosse per me le mangerei sempre... calde in inverno e fredde in estate!!!

E voi?  Qual'è la vostra preferita?

Io intanto vi lascio la ricetta per questa buonissima vellutata... provatela! ;-D

Ingredienti per 4 persone:
550 gr di fagiolini
200 gr di zucchine
1 cipolla piccola
olio evo
800 ml di brodo
sale
pepe nero
20 gr di parmigiano grattugiato

4-5 fette di pancarrè (o pane secco)
paprika piccante

Preparazione:
Lavate i fagiolini, spuntateli da entrambi i lati e tagliateli tutti in 2 pezzi; poi pulite le zucchine, eliminate la parte finale e tagliatele a cubetti.

Ora soffriggete la cipolla in poco olio e con un pò di acqua.

Appena la cipolla sarà cotta unite zucchine e fagiolini e fateli soffriggere 1-2 minuti, poi salate e pepate e coprite con il brodo.

Lasciate cuocere per una ventina di minuti a fuoco medio e con il coperchio in modo che i fagiolini e la zucchina diventino morbidi.

Ora preparate i crostini tagliando il pane a cubetti e saltandolo in padella con olio caldo e un pò di paprika.

Quando le verdure saranno pronte prendetele su con un cucchiaio (senza l'acqua) e mettetele nel mixer con un pò della loro acqua e il parmigiano.

Frullate bene fino ad ottenere una crema vellutata (se serve aggiungete man mano un pò di acqua).

Servite subito la vellutata con un filo d'olio e un pò dei crostini alla paprika.

giovedì 22 settembre 2011

Pomodorini al forno piccanti

Pin It

Un contorno veloce e gustoso...

Ingredienti per 4 persone:
35 pomodori ciliegini
2 cucchiaini di bruschetta di ciliegino piccante in barattolo (o più se li volete molto piccanti)
olio evo
sale australiano

Preparazione:
Lavate i pomodorini e tagliateli a metà.

Ora metteteli girati verso l'alto in una teglia da forno leggermente oliata.

In una ciotolina mescolate la bruschetta di ciliegino con un pò di olio e un pizzico di sale.

Irrorate i pomodorini con il preparato e salate un altro pò.

Infornate a 220° per circa 20-25 minuti.

Servite.

martedì 20 settembre 2011

Crostoni di polenta con asiago e funghi porcini

Pin It

Oggi vi lascio una ricetta buonissima... non potete assolutamente non provarla!!! ;-D

Ingredienti per circa 12 crostoni:
225 gr di polenta precotta
900 ml di acqua (per l'acqua leggete sulla vostra confezione)
sale q.b.

Ingredienti per la farcia:
200 gr di funghi porcini in olio di oliva (quelli confezionati nel barattolo)
formaggio asiago q.b.
pepe nero q.b.

Preparazione:
Cuocete la polenta come scritto sulla confezione (di solito si deve scaldare l'acqua, versarvi la polenta, salare e cuocere mescolando spesso per 8-10 minuti).

Appena sarà pronta versatele in uno stampo da plumcake, livellatela bene e lasciatela raffreddare in frigorifero.

Dopo qualche ora potrete rovesciarla su un piatto e tagliarla a fette di circa 1 cm di spessore.

Ora mettete le fette su una griglia elettrica e fatele cuocere bene da entrambi i lati in modo che si formi una crosticina più dura all'esterno.

Nel frattempo mettete i funghi in uno scolapasta e lasciateveli per circa 5-10 minuti in modo che si scolino bene dall'olio.

Appena i pezzi di polenta saranno pronti metteteli su una teglia ricoperta con carta da forno lasciando un pò di distanza fra l'uno e l'altro.

Poi tagliate l'asiago in fette non troppo sottili e posizionatele sulla vostra polenta.

Dopodiché spolverate con un pò di pepe e per finire mettete i funghi porcini scolati.

Infornate per 10 minuti in forno già caldo a 230° poi accendete il grill e lasciateli per qualche minuto controllandoli spesso.

Servite subito.

domenica 18 settembre 2011

Gnocchi al salmone affumicato, pomodori secchi e satureja montana

Pin It

Ingredienti per 4-5 persone:
1 kg di gnocchi
200 gr di salmone affumicato
250 gr di crescenza
50 gr di pomodori secchi
abbondante satureja montana (per chi non lo sapesse è un erba aromatica)
30 gr di burro
sale

Preparazione:
Mettete i pomodori secchi a bagno per 10 minuti, poi tagliateli a pezzettini.

Ora tagliate il salmone a pezzi e mettetelo a cuocere in una capiente padella in cui avrete precedentemente sciolto il burro.

Fate cuocere 30 secondi poi unite i pomodori secchi e spegnete.

Nel frattempo cuocete gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata.

Quando gli gnocchi staranno finendo di cuocere riaccendete il fuoco sotto il salmone e unitevi la crescenza e un pò dell'acqua di cottura degli gnocchi; poi mescolate bene il tutto in modo che la crescenza si fonda.

Per finire unite abbondanti foglioline di satureja montana.

Poi scolate gli gnocchi e saltateli in padella con il condimento.

Infine servite.

venerdì 16 settembre 2011

Coppette fragola e amarena

Pin It

Oggi vi propongo un golosissimo dolce al gusto di fragole e amarene...

Ingredienti per 5 coppette:
500 ml di panna liquida
20 gr di zucchero a velo
2 cucchiai abbondanti di pasta di fragole
fiocchi di riso e frumento integrale con frutti rossi (sono quelli per la colazione)
15 amarene

Preparazione:
Per prima cosa montate bene la panna fredda di frigorifero con lo zucchero a velo, poi unite la pasta di fragole e mescolate bene. Ponete in frigo.

Prendete le coppette e ricopritene il fondo con un pò di fiocchi di riso e frumento.

Ora prendete la panna alla fragola, mettetela in una saccapoche e usatela per riempire le coppette.

Per finire decorate le coppette con 3 amarene e un pò del loro sciroppo.

Riponete in frigorifero fino al momento di servirle.

mercoledì 14 settembre 2011

Fusilli profumati alle erbe aromatiche

Pin It

Oggi ricetta buonissima e superveloce!!!

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di fusilli
2 manciate abbondanti di erbe aromatiche.. fra cui: basilico, salvia, erba cipollina e prezzemolo
peperoncino in polvere
sale
olio evo

Preparazione:
Cuocete i fusilli in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo mettete nel mixer le erbe aromatiche pulite bene, un pizzico di sale e di peperoncino, abbondante olio e un pò dell'acqua di cottura della pasta.

Frullate il tutto in modo da formare una salsina e se serve unite altro olio.

Scolate i fusilli e conditeli bene.

Servite con una spolverata di peperoncino.

domenica 11 settembre 2011

Semifreddo all'amarena per un dolce compleanno...

Pin It

Questo è il dolce che mi sono preparata per oggi che è il mio compleanno...
è molto semplice ma se vi piacciono le amarene non può assolutamente non piacervi...

Per cui.. Buon Compleanno a me!!! ;-D

Ingredienti per un semifreddo:
150 gr di amarene sgocciolate
4 cucchiai di sciroppo di amarena (quello in cui sono immerse le amarene)
400 ml di panna liquida
80 gr di Sarfred Saracino (è un preparato per semifreddi)
100 gr di pate a bombe

Per i 100 gr di pate a bombe:
100 gr di tuorli (sono circa 5 tuorli, ma voi pesateli per sicurezza)
50 gr di zucchero

Per decorare:
Amarene

Praparazione:
Per prima cosa preparate la pate a bombe mescolando lo zucchero con i tuorli in un contenitore adatto al microonde.

Poi mettete il tutto nel microonde e cuocete fino a raggiungere i 50° (misurate con un termometro da pasticceria).

Versate subito il composto nel robot da cucina e fatelo montare bene (ci metterà un po').

Nel frattempo montate la panna liquida con il sarfred per 1-2 minuti ed unitevi la pate a bombe montata.

Ora tritate le amarene nel mixer per qualche secondo (non di più se non diventano una poltiglia) ed unitele al composto preparato prima insieme allo sciroppo di amarena.

Mescolate bene e versate il tutto nello stampo in silicone.

Lasciate riposare il dolce in freezer per 5-6 ore.

Quando sarà il momento di servirlo sformatelo su un piatto da portata e decorate con un altro po' di amarene e un po' del loro sciroppo.

Servite subito.

sabato 10 settembre 2011

Cous cous freddo con pollo

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
350 gr di cous cous precotto
300 gr di petto di pollo
200 gr di bruschetta di olive e ciliegino in barattolo
1 mozzarella
250 gr di pomodorini
olio evo
2 peperoncini interi secchi
sale

Preparazione:
Versate il cous cous in una ciotola ed aggiungetevi un filo d'olio, poi sgranatelo bene con una forchetta e aggiungete un pò di acqua bollente per volta mescolando con una forchetta per rompere i grumi.

Continuate ad aggiungere acqua finché ne assorbe e diviene quindi "morbido" (assaggiatelo per sentire che non sia più duro), poi lasciatelo raffreddare.

Nel frattempo tagliate il pollo a pezzi e soffriggetelo in padella con un filo d'olio e i peperoncini spezzettati; non appena si sarà cotto all'esterno aggiungete un pò di acqua e finite di cuocerlo.

In una ciotola capiente riunite il pollo con il cous cous, la bruschetta di olive e ciliegino e un pizzico di sale e mescolate bene; poi lasciate raffreddare.

Non appena si sarà raffreddato aggiungete la mozzarella tagliata a cubettini e i pomodorini lavati e tagliati in 4 spicchi.

Se volete irrorate con un filo d'olio e servite freddo.

giovedì 8 settembre 2011

Penne di grano saraceno piccanti

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di penne al grano saraceno
4 pomodori
8-10 peperoncini tondi piccanti sott'aceto (ma vanno bene anche sott'olio)
3 fette di pancarrè
peperoncino
timo
basilico
olio evo
sale

Preparazione:
Tritate il pancarrè nel mixer insieme a un pizzico di peperoncino, a poco sale e ad un pò di timo e poi tostatelo in padella mescolando spesso. Tenete da parte.

Nel frattempo pulite i pomodori, privateli della buccia e dei semi e tagliateli a cubettini, poi metteteli in uno scolapasta per qualche minuto in modo che perdano un pò di acqua.

Ora cuocete la pasta in acqua bollente salata.

Intanto che le penne cuociono scaldate in una padella un filo d'olio e versatevi i pomodori a cubettini, i peperoncini tagliati a pezzettini e un pizzico di peperoncino.

Fate cuocere per un minuto e spegnete.

Scolate la pasta, saltatela in padella con i pomodori ed unite il pancarrè grattugiato e abbondante basilico a pezzi.

Servite con un filo d'olio.

martedì 6 settembre 2011

Cheesecake fredda alle nocciole

Pin It

Questo è il dolce che ho preparato l'uno settembre per il compleanno del mio papà...

Per farlo rassodare io ho usato l'agar agar ma volendo potete sostituirlo con della normale gelatina in fogli (14-15 gr) sciolta in un pò di acqua.


Ingredienti per la base del cheesecake:
200 gr di biscotti secchi
100 gr di burro fuso

Ingredienti per il cheesecake:
200 gr di philadelphia light
250 gr di ricotta
100 gr di zucchero semolato
130 gr di pasta di nocciole
150 ml di panna liquida
11-12 gr di agar agar
120 ml di acqua

Ingredienti per la decorazione:
150 ml di panna liquida:
2 cucchiaini abbondanti di zucchero a velo
2 cucchiaini di pasta di nocciole
50 gr di nocciole tostate

Procedimento per uno stampo a cerchio apribile di 22 cm di diametro:
Per prima cosa tritate bene nel mixer i biscotti secchi e poi unitevi il burro fuso e date un'altra frullata in modo che il composto sia ben omogeneo.

Con questo composto ricoprite il fondo di una tortiera a cui avrete precedentemente messo sul fondo un foglio di carta da forno e con un cucchiaio premete bene i biscotti in modo da formare uno strato compatto.

Ponete in frigo.

Dopodiché lavorate in una ciotola il philadelphia con la ricotta, la pasta di nocciole e lo zucchero.

Poi montate bene 150 ml di panna liquida e mettetela in frigo.

Ora prendete l'agar agar e scioglietelo bene in 60 ml di acqua, poi ponetelo sul fuoco e fatelo bollire con il resto dell'acqua per qualche secondo.

Versate subito l'agar agar sciolto sul composto di formaggio e mescolate benissimo, poi prendete fuori la panna montata ed unitela al resto mescolando delicatamente.
Versate il composto sulla base di biscotto, livellatelo bene e ponete in frigo per 6-7 ore.

Quando il dolce si sarà compattato sformatelo delicatamente e decoratelo con la panna montata con lo zucchero a velo e a metà di essa unite un pò di pasta di nocciole.

Per decorare il dolce usate una saccapoche e poi rifinitelo con una parte delle nocciole intere, mentre il resto di esse potete tritarle grossolanamente e metterle sul dolce come preferite.

Riponete in frigorifero fino al momento di servire.

domenica 4 settembre 2011

Insalata estiva di ceci e gamberetti

Pin It

Questo è uno stupendo secondo piatto perfetto per queste serate calde... volendo potreste usare i ceci già lessati in scatola ma io non ve li consiglio assolutamente perchè il piatto avrebbe un sapore completamente diverso e poi alla fine a cuocerli con la pentola a pressione ci vuole veramente poco!!

Ingredienti per circa 6 persone
500 gr di ceci secchi giganti
500 gr di gamberetti surgelati
circa 50 olive di Gaeta in salamoia
10 fili di zafferano
2-3 peperoncini interi secchi
olio evo
sale

Preparazione:
Per prima cosa mettete a bagno i ceci per almeno 5-6 ore; dopodiché scolateli e cuoceteli in pentola a pressione con abbondante acqua per non più di 20 minuti se non volete che diventino troppo morbidi (o se preferite cuoceteli in pentola con abbondante acqua bollente salata).

Appena saranno cotti scolateli e raffreddateli sotto l'acqua fredda.

Ora sbollentate i gamberetti in abbondante acqua bollente, poi eliminatevi il filo intestinale facendo un piccolo taglio sul dorso con un coltello.

A questo punto tostate lo zafferano mettendo i fili in un cucchiaio che poi porrete per circa 1 minutino sopra la fiamma del fornello in modo da tostarli.

Dopodiché mettete i fili di zafferano fra 2 pezzi di carta forno e schiacciateli con il dorso del cucchiaio in modo che diventino una polverina dorata.

Ora scaldate in una padella un filo d'olio con i peperoncini spezzettati e cuocetevi dentro i gamberetti per qualche minuto insieme allo zafferano tostato e ad un pizzico di sale.

Infine versate in una ciotola capiente i ceci insieme ai gamberetti, alle olive denocciolate e spezzettate, ad abbondante prezzemolo tritato, ad un filo d'olio e ad un pizzico di sale.

Servite tiepido o freddo.

venerdì 2 settembre 2011

Insalata fredda ai 5 cereali

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
250 gr di zuppa ai 5 cereali
20 olive verdi snocciolate
6-8 peperoncini tondi piccanti sott'aceto (ma anche sott'olio vanno bene)
capperi
3 cucchiai circa di pesto
sale
peperoncino
olio evo

Preparazione:
Sciacquate la zuppa sotto l'acqua fredda e poi cuocetela per circa 35-40 minuti in una pentola piena d'acqua bollente salata.

Quando sarà cotta scolatela e raffreddatela sotto l'acqua corrente.

Ora tagliate le olive e i peperoncini a pezzi e sciacquate i capperi.

Versate la zuppa in una ciotola capiente e conditela con le olive verdi, i peperoncini a pezzi, un filo d'olio, una manciata abbondante di capperi, il pesto, un pizzico di sale e un pò di peperoncino.

Servite fredda.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...