sabato 30 luglio 2011

Partenza e Smoothie all'albicocca e yogurt al profumo di fava tonka

Pin It

Ciao a tutti, da oggi fino al 5 non potrò rispondere ai vostri commenti siccome parto per Castiglione della Pescaia... Voi però scrivetemi lo stesso che appena torno rispondo a tutti!!

Comunque non vi preoccupate... ho programmato qualche ricettina per questa settimana così non vi dimenticate di me!!!

Ora però vi lascio la ricetta per una bibita velocissima ma perfetta con questo caldo...

Ingredienti per 2 bicchieri grandi o 3 un pò più piccoli:
600 gr di albicocche lavate, tagliate a pezzi e private del nocciolo
1 yogurt bianco intero
1 grattugiata di fava tonka
8 cubetti circa di ghiaccio

Preparazione:
Mettete nel mixer le albicocche a pezzi, lo yogurt e un pò di fava tonka grattata e tritate bene il tutto.

Poi unite il ghiaccio e tritate ancora per qualche secondo.

Servite subito.

giovedì 28 luglio 2011

Farfalle con striscioline di zucchine e pecorino

Pin It

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di farfalle
2 zucchine
40 gr di pecorino
peperoncino in polvere
olio evo
sale

Preparazione:
Lavate le zucchine e tagliatele a striscioline sottili.

In una padella capiente soffriggetele con un filo d'olio e un pizzico di peperoncino in polvere.

Quando si saranno ammorbidite aggiungete mezzo bicchiere di acqua e un pizzico di sale e continuate a cuocere.

Nel frattempo cuocete le farfalle in abbondante acqua bollente salata.

Appena saranno cotte scolatele e saltatele in padella con il condimento e il pecorino grattugiato.

Servite subito.

martedì 26 luglio 2011

Torta gelato fragola e nocciola

Pin It

Oggi vi lascio la ricetta per preparare una torta fresca e buonissima... con il caldo che fa in questo periodo direi che è proprio l'ideale per terminare una cena con amici o anche solo per fare un goloso spuntino...

Ingredienti per il gelato alla nocciola:
75 gr di preparato per gelato Fiordilatte della Fabbri (mezze busta)
170 ml di latte parzialmente scremato
35 gr di pasta di nocciole
50 gr di fiocchi di riso e frumento integrale con riccioli di cioccolato fondente (sono quelli per la colazione)

Ingredienti per il gelato alla fragola
75 gr di preparato per gelato Fiordilatte della Fabbri (mezza busta)
170 ml di latte parzialmente scremato
50 gr di pasta di fragole
60 gr di gocce di cioccolato

Ingredienti per lo strato superiore alla fragola:
360 gr di confettura extra di fragole
mezzo cucchiaino di agar agar

Per decorare:
kroccant Fabbri
frutta a scelta

Preparazione:
Preparate il gelato alla nocciola versando in una ciotola il preparato per gelato, poi unite il latte e mescolate bene.

Ora montate il tutto per 3-4 minuti con un frullino elettrico fino ad ottenere un composto spumoso.

A questo punto unite la pasta alla nocciola e mescolatela bene al resto e per finire unite i fiocchi di riso e frumento integrale con riccioli di cioccolato fondente spezzettati leggermente; poi mescolate ancora.

Versate il tutto sul fondo della tortiera e livellate bene.

Ponete in freezer per 1 ora o due e cioè fino a quando non si sarà indurito.

Passato il tempo preparate il gelato alla fragola nello stesso modo di quello alla nocciola, ma sostituite i fiocchi di riso e frumento integrale con le gocce di cioccolato.

Versate il tutto sul gelato alla nocciola congelato e livellate benissimo.

Ponete in freezer per almeno 4-5 ore.

Quando la torta si sarà solidificata bene potrete passare alla strato superiore finale...

Prendete la confettura e tritatela bene nel mixer in modo da non avere pezzi più grandi.

Dopodiché versatela in un pentolino e portatela ad ebollizione; a questo punto unite l'agar agar e frullate bene con un frullino elettrico in modo da non avere grumi.

Fate bollire la confettura per 2-3 minuti e poi spegnete.

Fatela raffreddare per 5-6 minuti e poi mescolate ancora.

Prendete la torta fuori dal freezer e ricopritela bene con la confettura.

Riponete subito in freezer per almeno un'altra ora.

Quando anche lo strato superiore si sarà solidificato decorate la torta con fette di frutta a piacere e con un pò della glassa Kroccant Fabbri che solidifica a contatto con il freddo.

Riponete in freezer e tiratela fuori solo 1-2 minuti prima di servire.

domenica 24 luglio 2011

Bonbons di tonno e cereali ricoperti di semi

Pin It


Un antipastino veloce per le vostre cene estive...

Ingredienti per circa 45 bonbons:
120 gr di farina istantanea di multicereali Farinpiù della Melandri Gaudenzio
1 scatoletta di tonno al naturale
15 olive verdi denocciolate
350 ml circa di latte intero
paprika piccante
timo
3 cucchiai di olio evo
sale
semi di sesamo
semi di papavero

Preparazione:
Sgocciolate bene il tonno e versatelo in una ciotola capiente; poi, con l'aiuto di una forchetta, spezzettatelo bene.

Ora unite la farina, le olive tagliate a pezzi, l'olio, una spolverata di sale e paprika e un pò di timo.

Lavorate bene il tutto unendo un pò per volta il latte fino ad ottenere un composto abbastanza morbido da essere lavorato con le mani.

Dopodiché versate in un piattino un pò di semi di sesamo e in un altro i semi di papavero.

Ora, aiutandovi con le mani, formate tante palline rotonde e compatte e passatele delicatamente nei semi in modo che ne vengano ricoperte.

Mettete tutti i bonbons su un piatto da portata e conservateli in frigorifero fino al momento di servirli.

venerdì 22 luglio 2011

Insalata di valerianella e mozzarella con parmigiano e crostini

Pin It

Questa è un insalata buonissima che mi sono preparata per cena essendo a dieta, ma vi posso assicurare che è veramente buonissima... ovviamente se non siete a dieta la potete accompagnare ad un secondo a vostra scelta!!! ;-D

Ingredienti per 4 persone:
250 gr di valerianella
2 mozzarelle
70 gr di pane secco
parmigiano q.b.
paprika
3 limoni
olio evo
aceto balsamico
sale

Preparazione:
Tagliate il pane in tante fette sottili e poi rompetele in più parti.

Scaldate in una padella capiente un filo d'olio con un pizzico di paprika e cuocetevi dentro il pane in modo che diventi dorato.

Tenetelo da parte e lasciatelo raffreddare.

Ora mescolate in una ciotolina il succo dei 3 limoni con 3 cucchiaini di aceto balsamico, poi unite 4 cucchiai circa di olio, un pizzico di sale e un pò di paprika. Mescolate bene e tenete da parte.

A questo punto lavate la valerianella ed unitela alle mozzarelle tagliate a cubettini, poi unitevi anche il condimento appena preparato.

Servite l'insalata con un pò dei crostini e un pò di parmigiano in scaglie.

mercoledì 20 luglio 2011

Pesche speziate con salsa al philadelphia

Pin It

Ciao a tutti,
il dolce di oggi l'ho preparato per far contento il mio papà...

Si, perché essendo un agricoltore ha pensato che se avessi iniziato a pubblicare varie ricette con le pesche magari le vendite si sarebbero alzate un pò e quindi avrebbe iniziato a guadagnarci qualcosa in più siccome ai produttori vengono pagate veramente poco... per cui io ora l'ho accontentato e a voi tocca copiarvi la ricetta e correre al supermercato a comprare le pesche romagnole!!!

E se la ricetta non vi piace non fa niente... sono buone anche al naturale!!! ;-D

A presto con altre ricette pubblicitarie... e al super ricordatevi delle pesche!!!!

Ingredienti per 3 persone:
4 pesche Nettarine di Romagna IGP
mezzo bicchiere di rum
100 gr di zucchero
10 chiodi di garofano
mezzo cucchiaino di cannella
mezzo cucchiaino di semi di anice

Ingredienti per la salsa:
125 gr di philadelphia
20 gr di zucchero a velo

2-3 biscotti "Biscutin de Sundri" (è un tipo di biscotti ma voi potete usare dei semplici biscotti secchi)

Preparazione:
Lavate e pelate le pesche, poi tagliatele a metà ed eliminate il seme.

In una pentola capiente mettete le spezie, 500 ml circa d'acqua, le pesche tagliate a metà e lo zucchero.

Portate a bollore e cuocete per circa 15-20 minuti.

Dopo 5 minuti dall'inizio della cottura unite il rum e il resto dello zucchero e ogni tanto girate le pesche in modo che si cuociano da entrambi i lati in modo uniforme.

Cuocete fino a quando non si saranno ammorbidite.

Poi mettete le pesche su un piatto (tenendo da parte il liquido di cottura) e lasciatele raffreddare per qualche ora.

Nel frattempo preparate la salsa lavorando il philadelphia con lo zucchero a velo e 10-12 cucchiai del liquido di cottura delle pesche fino ad ottenere una salsina abbastanza morbida.

Servite le pesche con un pò della salsa e un pò dei biscotti tritati grossolanamente.

lunedì 18 luglio 2011

Tagliolini ai fichi e pecorino

Pin It
Questo primo piatto è veramente molto semplice da fare, ma vi consiglio di provarlo perché non è buono.... è stupendo!!!

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di tagliolini all'uovo
12 fichi
abbondante erba cipollina
pecorino q.b.
sale australiano
pepe nero
olio evo
un cucchiaino di succo di limone

Preparazione:
Cuocete i tagliolini in abbondante acqua bollente salata.
Nel frattempo pulite i fichi, poi tagliateli a metà e tagliate ogni metà per il lungo in modo da formare tante striscioline non troppo sottili.

Riunite tutti i fichi in una ciotola e spolveratevi sopra poco pepe nero e un pò di sale australiano.
Poi pulite e tritate abbondante erba cipollina e unitela ai fichi.

Infine bagnate con il succo di limone e irrorate con abbondante olio di oliva extravergine.
Ora scolate i tagliolini e conditeli con i fichi.
Servite subito irrorando con un altro pò di olio e decorando con un pò di scaglie di pecorino.

sabato 16 luglio 2011

Risotto con verza, peperoncini e zafferano

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di riso
250 gr di verza
6-7 peperoncini tondi piccanti sott'aceto (ma vanno bene anche sott'olio)
2 cipollotti
8-10 pistilli di zafferano
una pentola di brodo caldo
sale
olio evo

Preparazione:
Mettete i pistilli di zafferano a bagno in una ciotola piena d'acqua bollente e lasciateli in infusione per una ventina di minuti.

Passati 20 minuti pulite i cipollotti e tagliateli grossolanamente; poi tagliate la verza a striscioline sottili e lavatela bene.

Ora scaldate in una pentola capiente un filo d'olio e soffriggetevi il cipollotto, poi unite la verza e poco brodo e fate cuocere per qualche minuto.

Tagliate i peperoncini a pezzettini non troppo piccoli ed uniteli al resto.

Ora versate il riso e fatelo tostare mescolando per un minuto.

A questo punto coprite con il brodo caldo e fate cuocere mescolando spesso ed unendo altro brodo man mano che serve.

Verso fine cottura salate leggermente.

Quando sarà pronto spegnete, fate riposare 2 minuti con il coperchio e servite.

giovedì 14 luglio 2011

Torta fredda alla menta e cioccolato

Pin It

Un dolce fresco fresco al sapore di menta...

Ingredienti per uno stampo da 22-24 cm:
140 gr di amaretti
100 gr di biscotti tipo gocciole
135 gr di burro fuso
2 confezioni di preparato per dessert Fior di Menta della S. Martino
1 litro di latte intero
120 gr di cioccolato al latte

80 gr di cioccolato fondente

Preparazione:
Per prima cosa tritate nel mixer i biscotti insieme agli amaretti, poi unite il burro fuso e frullate ancora.

Ricoprite con questo composto il fondo della tortiera e livellate bene con un cucchiaio.

Poi ponete in frigo per una mezz'oretta.

Dopo una ventina di minuti versate il preparato della S. Martino in una pentola e unitevi il latte un pò per volta mescolando bene in modo che non vi siano grumi.

Ora spezzettate bene il cioccolato al latte e tenetelo da parte.

Portate ad ebollizione il preparato a fuoco medio.

Non appena inizierà a bollire unite il cioccolato tritato e mescolate bene.

Lasciate bollire mescolando per circa 3 minuti in modo che il cioccolato si sciolga bene e il composto si addensi.

Appena sarà pronto spegnete e versate il composto sulla base di biscotti nella tortiera.

Ponete in frigo a raffreddare per 4-5 ore.

Quando si sarà solidificato bene sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde e usatelo per decorare il vostro dolce con l'aiuto di una saccapoche.

Lasciate indurire e servite a quadrettini.

martedì 12 luglio 2011

Zuppa fredda di zucchine e carote con gamberetti

Pin It

Ingredienti:
550 gr di zucchine
150 gr di carote
erba cipollina
basilico
2 cucchiai d'olio evo
3 cucchiaini di aceto di mele biologico
1 peperoncino intero secco
sale
5-6 cubetti di ghiaccio

400 gr di gamberetti surgelati


Preparazione:
Lavate zucchine e carote e spuntatevi le estremità, poi sbucciate bene le carote.

Tagliate entrambe a rondelle sottili e mettetele a cuocere in una padella con un pizzico di sale e coperte con acqua fino a che non si saranno ammorbidite.

Versate le zucchine e le carote cotte nel mixer con una parte dell'acqua di cottura, poi unite abbondanti erbe aromatiche, l'olio, l'aceto, il peperoncino secco e un pizzico di sale.

Frullate bene il tutto fino ad ottenere una specie di vellutata non troppo densa (se servisse unite altra acqua di cottura).

Ponete in frigo per qualche ora a raffreddare bene.

Sbollentate i gamberetti in acqua bollente per qualche minuto.

Poi prendete fuori la zuppa e frullatela bene insieme ai cubetti di ghiaccio.

Servite con i gamberetti e un filo d'olio.

domenica 10 luglio 2011

Bavette arancia e menta

Pin It

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di bavette
2 arance non trattate (3 se una la volete usare per decorare il piatto)
circa 10 foglie di menta
70 gr di burro
mezzo cucchiaino di maizena
pepe nero
sale

Preparazione:
Lavate bene 2 arance e poi con un rigalimoni fate a striscioline tutta la loro buccia.

Quando avrete finito spremetele bene per ricavarne tutto il loro succo.

In una padella capiente mettete a sciogliere il burro con le striscioline di arancia e una spolverata di pepe nero. Fate cuocere qualche minuto poi spegnete e lasciate riposare 2-3 minuti.

Dopodiché riportate a bollore, unite il succo filtrato delle 2 arance e fate cuocere per 2 minuti.

Sciogliete la maizena in poca acqua e unitela al condimento poi fate bollire ancora per 4-5 minuti.

Nel frattempo mettete a cuocere le bavette in abbondante acqua bollente salata.

Quando le bavette saranno quasi cotte unite al condimento le foglie di menta tagliate a striscioline e un pizzico di sale.

Poi scolate le bavette e saltatele in padella con il condimento.

Servite decorando il piatto con una fogliolina di menta fresca e una fettina di arancia.

venerdì 8 luglio 2011

5 cereali su crema ai multicereali

Pin It

Ingredienti per i cereali (per 5 persone):
250 gr di zuppa ai 5 cereali
40 gr di pomodori secchi
basilico
erba cipollina
curry
curcuma
olio evo
sale

Ingredienti per la crema:
50 gr di farina istantanea di multicereali della Melandri Gaudenzio
400 ml di latte
curry
olio evo
sale

Preparazione:
Sciacquate bene i cereali e cuoceteli, mescolando spesso, in una pentola piena d'acqua bollente salata insieme ad un cucchiaino di curry e ad una spolverata abbondante di curcuma.

Nel frattempo mettete i pomodori secchi a rinvenire in una ciotola piena d'acqua per almeno 10 minuti, poi tagliateli a pezzettini.

Poco prima che i cereali siano pronti scaldate il latte con una spolverata di curry e sale; poi versate la farina ai multicereali e montate bene il tutto con un filo d'olio. Dovrete ottenere una crema non troppo densa ma nemmeno liquida (se serve aggiungete altro latte).

Non appena i cereali saranno cotti scolateli bene e conditeli con i pomodori secchi a pezzi, abbondanti erbe aromatiche tritate e un filo d'olio.

Servite il tutto mettendo sul fondo del piatto un pò della crema ai multicereali e poi con l'aiuto di un coppapasta sistemate i cereali.

Irrorate con un filo d'olio e gustate.

mercoledì 6 luglio 2011

Vellutata fredda di zucchine e pomodori con quenelle alle erbe

Pin It

Oggi vi lascio la ricetta per una freschissima vellutata di verdure resa ancora più buona dall'utilizzo di spezie, erbe aromatiche e un buonissimo sale Kala Namak indiano viola che può essere usato in tantissime ricette diverse ma che sta veramente bene nelle zuppe e nelle vellutate e ovviamente nelle ricette etniche (soprattutto se indiane) è l'ideale.

Ingredienti per una vellutata per 3-4 persone:
600 gr di zucchine
600 gr di pomodori rossi
3 cucchiai di olio evo
timo
semi di cumino
sale indiano viola

Ingredienti per le quenelle:
200 gr di philadelphia light
basilico
salvia
un filo d'olio
sale indiano viola

Preparazione:
Cuocete le zucchine lavate e "spuntate" in abbondante acqua bollente salata fino a che non saranno morbide.

Nel frattempo lavate i pomodori, sbucciateli, tagliateli a metà e privateli dei semini.

Riunite le verdure nel mixer e tritatele insieme all'olio, a due bicchiere di acqua, a una spolverata di timo e di semi di cumino e ad un pizzico di sale indiano viola.

Se servisse aggiungete altra acqua e poi ponete in frigo per 2-3 ore a raffreddare bene.

Poco prima di servire la vellutata preparate le quenelle mescolando al philadelphia abbondanti erbe aromatiche, un filo d'olio e un pizzico di sale.

Ora versate la vellutata nei piatti e mettetevi al centro 2 quenelle fatte aiutandovi con 2 cucchiai per dargli una forma "oblunga".

Spolverate il piatto con un altro pò di timo e di semi di cumino e servite.

martedì 5 luglio 2011

Pane nero alla birra

Pin It

Ingredienti:
500 gr di farina di pane nero ai 7 cereali 
una bustina di lievito di birra
200 ml di birra
50 ml circa di acqua
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaio di miele millefiori
25 gr di semi di papavero (più un altro pò per decorare)
25 gr di semi di zucca (più un altro pò per decorare)
25 gr di semi di sesamo (più un altro pò per decorare)
paprika piccante
2 cucchiai di olio evo
sale

Preparazione:
Versate la farina in una terrina, fatevi un buco al centro e versate lo zucchero, il lievito, la paprika, tutti i semi, l'olio, un pizzico di sale e il miele.

Poi versate la birra e lavorate il tutto aggiungendo un pò d'acqua fino ad ottenere una palla di impasto omogenea.

Coprite con un panno e lasciate lievitare per una mezz'ora in luogo caldo e asciutto.

Quando avrà lievitato mettetelo nello stampo da plumcake della Guardini e coprite con altri semi.

Mettete a lievitare per altre 2 ore coperto con un panno.

Ora accendete il forno a 200° e cuocete per circa 30 minuti.

Servite tiepido.

domenica 3 luglio 2011

Pasta colorata con pomodori secchi e cime di rapa

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pasta corta (meglio se colorata)
800 gr di cime di rapa
50 gr di pomodori secchi
40 gr di parmigiano grattugiato
40 gr di pecorino grattugiato
olio evo
2 peperoncini interi secchi
sale

Preparazione:
Mettete a bagno i pomodori secchi in una bacinella d'acqua.

Poi pulite le cime di rapa eliminando le foglie più brutte e i gambi più grossi (tenete i fiori).

Tagliate a pezzi le foglie più grandi e mettete il tutto a bagno in una bacinella di acqua fredda per pulirle bene.

Dopodiché sbollentate le cime di rapa in una pentola di acqua bollente salata per 8-10 minuti.

Nel frattempo in una padella capiente scaldate un filo d'olio con i peperoncini spezzettati.

Scolate bene le cime di rapa (tenendo da parte l'acqua) e mettetele nella padella con l'olio, i pomodori secchi tagliati a pezzettini e un pizzico di sale.

Nella pentola piena dell'acqua bollente usata per le cime di rapa mettete a cuocere la pasta in modo che prenda il sapore di esse.

Fate cuocere le cime di rapa fino al momento in cui scolerete la pasta.

Quando la pasta sarà cotta scolatela e saltatela in padella con il condimento, un filo d'olio e il pecorino e il parmigiano grattugiato.

Servite subito.

venerdì 1 luglio 2011

Torta profumata alle mandorle ripiena di confettura di gelsi neri

Pin It

Ciao a tutti,
questo buonissimo dolce che vedete l'ho fatto per poter provare l'alzatina che avevo appena comprato!!!

Non prendetemi per matta.. è solo che era tantissimo che ne desideravo una ma non ero mai riuscita a trovarla per cui non appena ho scoperto dove le vendevano dalla mie parti non ho potuto fare a meno di prenderla!!

Però adesso ne vorrei anche una rosa... sono troppo carine....

Mi sa che dovrò iniziare a collezionarle!! ;-D

Ingredienti (per uno stampo da 24 cm di diametro):
200 gr di zucchero
140 gr di burro morbido
3 uova
100 ml di latte
24 gr di polvere istantanea per latte di mandorle
280 gr di miscela di farina e lievito

confettura extra di gelsi neri
zucchero a velo q.b.

Preparazione:
Sciogliete la polvere istantanea nel latte.

Dopodiché lavorate in una terrina il burro morbido con lo zucchero, poi unite anche le uova e montate bene il tutto.

A questo punto unite la farina e un pò per volta il latte alla mandorla e lavorate bene il tutto con un frullatore elettrico.

Versate il composto in una tortiera ricoperta con carta da forno e infornate in forno preriscaldato a 190° per circa 40-45 minuti (fate la prova con uno stecchino per controllare che sia cotta).

Sfornate e lasciate freddare bene.

Ora tagliatela a metà e farcitela con abbondante confettura, poi richiudetela e spolverate con un pò di zucchero a velo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...