martedì 31 maggio 2011

Pizza integrale

Pin It

Per la prima volta ho provato a fare la pizza con la farina integrale... Devo dire che è piaciuta molto a tutti... La rifarò sicuramente!!!

Io essendo a dieta, ed avendo molta voglia di pizza, ho pensato di farmi una piccola pizzetta senza mozzarella e farcita con un pò di rucola...

Nel caso voleste provare anche voi dividete l'impasto in palline non troppo grandi, schiacciatele e mettetele su una teglia ricoperta con carta da forno. Poi farcite con un pò di passata di pomodoro, origano, peperoncino, olio e, se volete, con un pò di mozzarella. Cuocete per 15-20 minuti e se volete, prima di servirle, ricopritele con un pò di rucola.

Eccovi la ricetta completa...

Ingredienti per l'impasto:
380 gr di farina Manitoba
120 gr di farina integrale
mezzo cubetto di lievito di birra oppure 1 bustina di lievito in polvere
2 cucchiai d'olio evo
2 cucchiaini di zucchero
260 ml circa di acqua tiepida
sale

Ingredienti per la farcitura:
salsa di pomodoro
2 mozzarelle
200 gr di scamorza
300 gr di salsiccia
peperoncino
origano
rucola

Preparazione:
Mettete in una ciotola le 2 farine, poi fatevi un buco al centro e versate l'olio, lo zucchero e un pizzico di sale.

Poi sciogliete il lievito in un pò dell'acqua tiepida e versatela sulla farina.

Lavorate il tutto unendo un pò per volta il resto dell'acqua fino a formare una palla d'impasto omogenea.

Mettete a lievitare per almeno 2 ore in un luogo caldo e asciutto e coperto con un panno.

Quando sarà lievitato stendete l'impasto in una teglia da forno precedentemente oliata, poi stendete un pò di passata di pomodoro e irrorate con un filo d'olio.

A questo punto spezzettate la salsiccia privata della pelle e mettetela sull'impasto, poi spolverate con un pizzico di peperoncino e con un pò di sale.

Infornate in forno preriscaldato a 250° per 15 minuti.

Intanto che la pizza cuoce tagliate la mozzarella a cubettini e asciugatela leggermente, poi tagliate anche la scamorza a fettine sottili.

Passati i 15 minuti prendete fuori e ricoprite con mozzarella e scamorza.

Reinfornate per un altra decina di minuti.

Infine servite.

lunedì 30 maggio 2011

Cous cous con asparagi e zafferano

Pin It
 
Oggi vi lascio un'altra ricettina buonissima e dietetica, resa ancora più appetitosa dal fatto che è stata impiattata utilizzando il coppapasta in acciaio con stantuffo della Guardini

Ingredienti per 5-6 persone:
400 gr di cous cous
500 gr di asparagi
2 bustine di zafferano
basilico
erba cipollina
peperoncino in polvere
1 cucchiaino di olio evo
sale

Preparazione:
Per prima cosa pulite gli asparagi, eliminate la parte finale più dura, tagliate la punta lasciandola lunga 3-4 cm e tagliate i gambi a rondelline non troppo grosse.

Ora sbollentate gambi e punte in acqua bollente per 6-7 minuti in modo che diventino morbidi e quindi cotti.

Nel frattempo scaldate in una pentola circa 2 litri di acqua salata e appena inizia a bollire salate leggermente e poi spegnete.

Ora mettete in una ciotola il cous cous, aggiungete un filo d'olio e sgranatelo bene con una forchetta,  sciogliete lo zafferano in polvere in un pò dell'acqua bollente e, un pò alla volta, aggiungetela al cous cous mescolando con una forchetta per rompere i grumi.

Aggiungete acqua finché ne assorbe e diviene quindi "morbido" e cotto (assaggiatelo per sentire che non sia ancora duro).

Quando il cous cous sarà cotto mescolatelo ai gambi di asparago cotti, ad abbondante basilico ed erba cipollina tritati e infine unite un pizzico di peperoncino.

Servite il cous cous impiattandolo con il coppapasta in acciaio con stantuffo dalla Guardini, decorate con le punte di asparago cotte e per finire irrorate con un filo d'olio o decorate con una spolverata di peperoncino in polvere.

sabato 28 maggio 2011

Rotolo integrale alla panna con mini mele verdi, uvetta e gocce di cioccolato

Pin It

 

Ingredienti per il rotolo esterno:
3 uova
120 gr di zucchero
70 gr di farina integrale
80 gr di farina 00 antigrumi

Ingredienti per la farcitura:
1 barattolo di Mini mele verdi sottospirito (9 meline)
20 gr di uvetta
20 gr di gocce di cioccolato fondente
180 ml di panna liquida
4-5 cucchiai di zucchero a velo

zucchero a velo per spolverare

Preparazione:
In una terrina montate le uova con lo zucchero, poi unite le 2 farine setacciate e lavorate bene il tutto.

Versate il composto su una teglia da forno rivestita da carta da forno.

Livellate bene in modo che il composto non sia troppo alto e formi un rettangolo abbastanza grande.

Infornate, in forno preriscaldato, per 15 minuti a 200° C.

Poi quando sarà cotto prendetelo fuori, arrotolatelo su se stesso (lasciando la carta forno) e fatelo raffreddare bene.

Quando sarà ben freddo togliete la carta da forno.

Ora montate la panna con lo zucchero a velo e scolate tutte le mini mele (tenete da parte un pò del liquore), eliminate il torsolo interno e tagliatele grossolanamente.

Prendete il rotolo e apritelo delicatamente, bagnate leggermente l'interno con il liquore delle mini mele,  ricoprite il rotolo con la panna e infine farcite con le mini mele, l'uvetta e le gocce di cioccolato.

Richiudetelo e ponete in frigo per almeno 4-5 ore.

Spolverate con zucchero a velo e servite a fette.

giovedì 26 maggio 2011

Surimi con vinagrette piccantina all'arancia

Pin It

Altra ricettina dietetica e strabuona...

Ingredienti per 3-4 persone:
450 gr di surimi surgelato
il succo di 2 arance
prezzemolo
erba cipollina
1 peperoncino intero secco
1 cucchiaino di olio
sale

Procedimento:
Scongelate i surimi nel microonde con il programma apposta (o come preferite voi).

Poi tagliateli a rondelle non troppo sottili.

In un sacchettino per alimenti mettete il succo filtrato delle 2 arance, il peperoncino spezzettato, l'olio, un pizzico di sale e abbondanti erbe aromatiche tritate.

Dopodiché versate delicatamente le rondelle di surimi, chiudete il sacchetto e sempre delicatamente muovete il tutto in modo che si "condiscano" uniformemente.

Ora mettete il sacchetto a riposare in frigo per almeno mezz'oretta e infine servite con un pò della vinagrette all'arancia.

martedì 24 maggio 2011

Frittatina al forno con asparagi e erbe aromatiche

Pin It

Oggi vi lascio la ricetta per fare una semplice ma buonissima frittata con asparagi... io per renderla più carina l'ho cotta in dei bellissimi stampini monoporzione in silicone a forma di fiore.

Le dosi che vi lascio sono per riempire uno stampino e quindi per una porzione, ma voi in base al numero delle persone aumentatele come volete.

Dimenticavo... essendo a dieta per la mia porzione gli asparagi ho preferito lessarli invece che cuocerli con l'olio ed ho anche omesso il parmigiano, ma è venuta buonissima lo stesso!!! ;-D

Ingredienti per persona (e quindi per stampino):
2 uova
3 asparagi
1 cucchiaino di parmigiano grattugiato
prezzemolo
erba cipollina
peperoncino in polvere
sale
olio evo

Preparazione:
Pulite gli asparagi, eliminate la parte finale più dura e tagliateli a rondelline non troppo grosse.

In una padella in cui avrete scaldato poco olio mettete gli asparagi, spolverateli con poco peperoncino e fateli cuocere per 1-2 minuti mescolando spesso, poi coprite con un pò d'acqua e fate cuocere ancora per 4-5 minuti.

Nel frattempo sbattete le uova con il parmigiano, con abbondanti erbe aromatiche tritate, con un pizzico di sale e poco peperoncino.

Non appena gli asparagi si saranno ammorbiditi versateli sulle uova (senza liquidi di cottura) e mescolate bene.

Versate il tutto negli stampini in silicone e ponete in forno preriscaldato a 190° per circa 15 minuti (vedete voi quando saranno ben cotti perché ogni forno è diverso.. ;-D ).

Appena saranno cotti sformateli sui piatti di portata, decorate con un pò di prezzemolo e se volete un filo d'olio o peperoncino in polvere e servite subito.

domenica 22 maggio 2011

Insalata fredda colorata di miglio e verdure

Pin It


Ingredienti per 4-5 persone:
250 gr di miglio decorticato biologico
2 zucchine abbastanza grosse
2 peperoni (meglio se uno rosso e uno giallo)
peperoncino in polvere
una manciata di basilico
una manciata di prezzemolo
una manciata di erba cipollina
olio evo
sale

Preparazione:
Sciacquate bene il miglio e poi tostatelo in padella per qualche minuto.

Dopodiché versatelo in una pentola piena d'acqua bollente salata e lasciatelo cuocere per una ventina di minuti circa (ricordandovi di mescolarlo ogni tanto).

Nel frattempo pulite le zucchine e i peperoni e tagliateli a cubettini piccoli.

Poi scaldate in una padella un filo d'olio con un pizzico di peperoncino e cuocetevi le verdure a cubetti per 7-8 minuti circa con un pizzico di sale.

Quando il miglio sarà cotto scolatelo bene e conditelo con le verdure, un filo d'olio, una parte delle erbe aromatiche tritate e se serve un pizzico di sale.

Versate il tutto in una ciotola, poi ricoprite con le erbe aromatiche trite rimaste, un pizzico di peperoncino e, se volete, un altro filo d'olio.

Servite tiepido o freddo (volendo però è molto buono anche caldo).

venerdì 20 maggio 2011

Cuori con asparagi

Pin It

Questa è un altra ricettina fatta per la dieta ma vi assicuro che è venuta veramente buona... mentre la mangerete non vi sembrerà assolutamente che abbia così poche calorie!!!

Ingredienti per 4-6 persone (vedete voi se ve ne basta uno o se mangiate di più... ;-D ) :
6 cuori di pasta
500 gr di asparagi
2 fette di pancarrè (o un pezzo di pane secco)
20 gr di parmigiano
un cucchiaio d'olio evo
curcuma
paprika piccante (o peperoncino in polvere)
sale

Preparazione:
Pulite gli asparagi, eliminate la parte finale e tagliate il gambo a rondelline tenendo da parte le punte intere.

Poi tagliate tutte le rondelline a metà.

Ora mettete gli asparagi in padella e coprite con un pò d'acqua; poi salate e mettete un pizzico di curcuma e di paprika.

Cuoceteli con il coperchio per una decina di minuti.

Nel frattempo mettete il pancarrè e il parmigiano nel mixer e tritate bene il tutto.

Ora versate il pancarrè sbriciolato in una padella e fatelo diventare croccante mescolando spesso.

Quando gli asparagi saranno morbidi mettete circa metà dei gambi nel mixer e frullateli insieme a un pò della loro acqua di cottura, all'olio, a un pizzico di sale e a poca paprika.

Nel frattempo cuocete i cuori in abbondante acqua bollente salata per 7-8 minuti.

Quando saranno cotti metteteli nei piatti, farciteli con i gambi di asparagi ancora interi, poi con quelli frullati e per finire decorate il piatto con il resto degli asparagi frullati, con il pane grattugiato croccante e con le punte degli asparagi tenute da parte.

mercoledì 18 maggio 2011

Orecchiette con cavolo cappuccio e ravanelli per una dieta più gustosa...

Pin It

Si, avete letto bene... mi sono messa a dieta!!!

Per essere precisi sono a dieta da 1 settimana e 4 giorni.. e diciamo che 1 kg o 2 li ho già persi... ;-D

Per cui per un pò niente dolci, condimenti grassi e tutte le altre cose di cui purtroppo vado matta!!

Oggi vi lascio quindi una ricetta che ho fatto l'altro giorno utilizzando le cose che mi sono concesse nella dieta... olio non ne ho messo anche se un pò potrei usarne ma diciamo che vorrei dimagrire in fretta per cui le tento tutte ;-D !!!!

Nei prossimi giorni vedrete comunque anche ricette non dietetiche perché avevo ancora molte ricette da pubblicare... per fortuna!!! Però vi lascerò anche tutte le ricettine che inventerò per stare a dieta mangiando comunque cose saporite e gustose.

Ah dimenticavo... anche se in questa pasta non ho messo l'olio è venuta buonissima!! E con le verdure il mio piatto sembrava molto più grande anche se erano solo 80 gr di pasta a crudo! ;-D

Provatela!

E ora ecco la ricettina...

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di orecchiette
350 gr di cavolo cappuccio
una decina circa di ravanelli
un cucchiaino di parmigiano grattugiato
peperoncino in polvere
una manciata di prezzemolo
una manciata di erba cipollina
una manciata di basilico
sale

Preparazione:
Tagliate il cavolo a striscioline e lavatele bene. Poi tagliate i ravanelli a rondelle sottili.

Mettete il cavolo in una capiente padella con un pizzico di sale e una spolverata di peperoncino.

Dopodiché coprite con un pò di acqua e cuocete coperto per una decina di minuti.

Quando saranno passati 6-7 minuti unite i ravanelli e se servisse altra acqua.

Nel frattempo cuocete le orecchiette in abbondante acqua bollente salata.

Quando le verdure si saranno cotte mettetene i 2/3 nel mixer e frullatele con poca acqua della pasta, con il parmigiano e con una parte delle erbe aromatiche pulite.

Quando la pasta sarà cotta saltatela in padella con le verdure frullate, le restanti verdure cotte e il resto delle erbe aromatiche tritate fini.

Servite con una spolverata di peperoncino e se volete un filo d'olio (io non l'ho messo ma voi mettetelo pure ;-D ).

lunedì 16 maggio 2011

Uova in cocotte con asparagi e zucchine

Pin It

Questo piatto è nato durante un sogno... ;-D

Si, perché una mattina mi sono svegliata con in mente questa preparazione (cosa strana visto che di solito i sogni non me li ricordo mai) per cui a pranzo ho deciso di preparalo subito e devo dire che non me ne sono assolutamente pentita... era buonissimo!!!

Speriamo di farne altri di questi sogni!!

Ingredienti per 4 persone:
200 gr di asparagi (già puliti e senza la parte finale più dura)
160 gr di zucchine
4 uova
parmigiano grattugiato
2 peperoncini interi secchi
una manciata di prezzemolo
sale
olio evo

Preparazione:
Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle non troppo grosse, poi tagliate gli asparagi in pezzi lunghi circa 1-2 cm.

In una padella scaldate un filo d'olio con i peperoncini spezzettati, poi mettetevi a soffriggere le verdure per una decina di minuti con un pizzico di sale e mescolando spesso.

Quando le verdure si saranno ammorbidite aggiungete il prezzemolo tritato e spegnete.

Ora prendete 4 cocottine e mettete sul fondo di ognuna pochissimo olio, poi dividete le verdure nelle 4 cocottine, salate leggermente e sistemate bene.

Spargete su ognuna 1-2 cucchiai di parmigiano grattugiato e infine mettete 1 uovo su ogni cocottina.

Infornatele in forno preriscaldato a 180° per circa 10-15 minuti (fino a che l'uovo non sarà cotto).

Servite subito.

sabato 14 maggio 2011

Curry di gamberetti con riso

Pin It

Oggi vi lascio la ricetta di un piatto indiano veramente buono... provatelo..

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di riso
300 gr di gamberetti surgelati
400 ml di latte di cocco (quello in barattolo)
1 cipolla
30 gr di burro
1 cucchiaio di curry
mezzo cucchiaino di curcuma
una spolverata di coriandolo grattugiato
3-4 semi di cardamomo schiacciati
una punta di cucchiaio di semi di cumino
2 cucchiai di cocco grattugiato
1 cucchiaio abbondante di farina 00 antigrumi
sale

Preparazione:
Tritate la cipolla.

Dopodiché sciogliete il burro in padella insieme a tutte le spezie, poi soffriggetevi la cipolla.

Quando la cipolla sarà cotta unite i gamberetti ancora surgelati e il latte di cocco e fate cuocere per 15-20 minuti.

Dopo una decina di minuti unite la farina di cocco e la farina 00 setacciata e mescolate bene.

Quando sarà quasi cotto salate leggermente.

Nel frattempo cuocete il riso in abbondante acqua bollente salata.

Quando il riso sarà cotto scolatelo bene e servitelo con il curry di gamberetti.

mercoledì 11 maggio 2011

Fettine di bovino in salsa di peperoni

Pin It

Ingredienti per 4-5 persone:
600 gr di fettine di bovino
3 peperoni (meglio se di diversi colori)
110 gr di salsa di peperoni
mezza cipolla
mezzo cucchiaino di maizena
olio evo
2 peperoncini interi secchi
sale

Preparazione:
Tagliate finemente la mezza cipolla e tagliate a cubettini i peperoni puliti.

Dopodiché scaldate in una padella capiente un filo d'olio con i peperoncini spezzettati e soffriggetevi la cipolla.

Quando la cipolla sarà divenuta dorata unite i peperoni e cuocete per 5-6 minuti con un pizzico di sale fino a farli diventare morbidi.

Dopidichè unite le fettine e fatele rosolare da entrambi i lati con mezzo bicchiere d'acqua.

Ora unite anche la salsa di peperoni, mescolate bene e lasciate cuocere ancora un paio di minuti.

A questo punto togliete solo le fettine e tenetele da parte.

Portate a bollore la salsina con i peperoni e unite mezzo bicchiere d'acqua in cui avrete sciolto la maizena. Mescolate e fate cuocere fino ad ottenere una salsina più densa.

Servite subito le fettine con i peperoni e un pò della salsa.

lunedì 9 maggio 2011

Pipe rigate con crema di patate e tonno profumate alle erbe aromatiche

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pipe rigate
200 gr di patate lesse
1 scatoletta di tonno sott'olio
una decina di foglie di salvia
una decina di fili di erba cipollina
sale
peperoncino in polvere

Preparazione:
Cuocete le pipe rigate in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo sbucciate le patate lesse e frullatele con un pizzico di sale e di peperoncino.

Dopodiché unite il tonno a pezzi con un pò dell'olio e mescolate bene.

Ora versate il tutto in una padella capiente e riscaldate a fuoco medio insieme a un pò dell'acqua di cottura delle pipe rigate.

Spegnete e unite la salvia e l'erba cipollina tritate grossolanamente.

Scolate le pipe rigate e saltatele in padella con il condimento.

Servite con un'altra spolverata di peperoncino.

domenica 8 maggio 2011

Penne rigate con squacquerone, pancetta e satureja montana

Pin It

Oggi vi lascio la ricetta di un primo buonissimo fatto con un erba aromatica dall'odore fantastico... la satureja montana!!!

Se non la conoscete non preoccupatevi... fino all'altro giorno non la conoscevo nemmeno io!! ;-D

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di penne rigate
250 gr di squacquerone
150 gr di pancetta a cubetti
abbondante satureja montana
2 peperoncini interi secchi
olio evo
sale

Preparazione:
Cuocete le penne rigate in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo soffriggete la pancetta in padella con pochissimo olio e i peperoncini spezzettati poi quando sarà cotta unite lo squacquerone e un pizzico di sale e mescolate bene.

Quando lo squacquerone sarà fuso unite le foglioline della satureja montana e spegnete.

Ora scolate le penne rigate e saltatele in padella con il condimento.

Infine servite.

sabato 7 maggio 2011

Vacherin con crema di cioccolato e amarene

Pin It

Ingredienti per la meringa:
5 albumi
350 gr di zucchero
1 bacca di vaniglia

Ingredienti per la crema:
250 gr di cioccolato fondente
2 tuorli
50 gr di zucchero
50 gr di burro
1 vasetto di amarene da 250 gr

Preparazione:
Montate gli albumi tenuti precedentemente a temperatura ambiente per 1-2 ore.

Non appena inizieranno a montare unite un pò alla volta lo zucchero a cui avrete unito i semi della bacca di vaniglia presi tagliandola a metà e raschiandovi al'interno con un coltellino.

Continuate fino a quando non saranno montati a neve molto ferma.

Dopodiché disegnate con una matita 3 cerchi da 24 cm di diametro su dei fogli di carta da forno e mettete questi fogli su delle teglie da forno (il foglio mettetelo girato in modo che i cerchi si vedano in controluce).

Ora mettete gli albumi montati in una saccapoche a cui avrete messo una bocchetta liscia e non troppo piccola.

Con la saccapoche riempite bene i 3 cerchi e se serve sistemateli con un cucchiaio.

Ora mettete le meringhe in forno preriscaldato a 150°C per circa 1 ora e 20-25 minuti.

Poi, quando saranno cotti, spegnete e lasciateli raffreddare in forno lasciando lo sportello aperto con un mestolo di legno (inseritelo fra lo sportello e il forno).

Nel frattempo preparate la crema sciogliendo il cioccolato fondente nel microonde o a bagnomaria.

Intanto sbattete i 2 tuorli con lo zucchero e mettete il burro freddo nel robot da cucina.

Accendete il robot da cucina in modo da ridurre il burro a crema.

Poi unite i tuorli e lavorate bene il tutto.

Subito dopo unite il cioccolato fondente fuso e ancora molto caldo e frullate bene il tutto.

Ora prendete il vasetto di amarene e scolatele, poi mettete lo sciroppo d'amarene in una ciotola adatta al microonde e mettetelo a scaldare per 30 secondi.

Versate lo sciroppo caldo sulla crema al cioccolato e lavorate bene il tutto.

Lasciate raffreddare.

Se per caso la crema raffreddando fosse diventata molto densa ammorbiditela frullandola con un pò di latte o di acqua.

Quando sia la crema che i cerchi di maringa saranno freddi componete la vostra vacherin alternando ai cerchi
di meringa la crema e le amarene tagliate a pezzi.

Terminate con la crema al cioccolato e decorate con qualche amarena intera.

venerdì 6 maggio 2011

Strozzapreti con cavolo cappuccio e salsiccia

Pin It


Ingredienti per 5 persone:
500 gr di strozzapreti
350 gr di cavolo cappuccio
250-300 gr di salsiccia
40 gr di parmigiano grattugiato
2 peperoncini interi secchi
mezzo bicchiere di vino bianco
olio evo
sale

Preparazione:
Tagliate il cavolo cappuccio a listarelle sottili e lavatelo bene.

Nel frattempo soffriggete la salsiccia spezzettata in una padella capiente con un filo d'olio e i peperoncini spezzettati.

Quando la salsiccia sarà cotta sfumate con il vino, poi unite il cavolo cappuccio e un pizzico di sale.

Lasciate cuocere a fuoco medio e con il coperchio per 10-12 minuti.

Intanto cuocete gli strozzapreti in abbondante acqua bollente salata e non appena saranno cotti scolateli bene.

Saltateli in padella con il condimento e il parmigiano grattugiato.

Infine servite.

giovedì 5 maggio 2011

Risotto ai pomodori secchi

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di riso
60 gr di pomodori secchi
30 gr di parmigiano grattugiato
30 gr di pecorino grattugiato
prezzemolo
2 peperoncini interi secchi
mezzo bicchiere di vino bianco
brodo q.b.
sale
olio evo

Preparazione:
Mettete i pomodori secchi a bagno in una ciotolina piena d'acqua per 5 minuti, poi tagliateli a pezzettini.

Nel frattempo scaldate un filo d'olio in una pentola con i 2 peperoncini fatti a pezzetti, poi tostatevi il riso per circa un minuto mescolando spesso.

Dopodiché sfumate con il vino e quando sarà evaporato ricoprite con il brodo caldo.

Versate i pomodori secchi a pezzettini e salate leggermente.

Man mano che il brodo diminuisce aggiungetene altro fino a quando il riso non sarà cotto.

Quando il riso sarà quasi cotto unite il parmigiano, il pecorino e una manciata di prezzemolo tritato.

Spegnete, lasciate riposare 1 o 2 minuti e infine servite.

mercoledì 4 maggio 2011

Vittoria.... e Penne con asparagi e bresaola croccante

Pin It

Ciao a tutti,
oggi oltre a lasciarvi questa buonissima ricetta volevo ringraziare il Molino Chiavazza per avermi scelto fra i vincitori del contest "Mani in pasta" con la mia Torta salata broccoli, pomodori secchi e zafferano.

Ne sono molto contenta anche perchè la torta salata con cui ho vinto penso sia una delle migliori che ho fatto fino ad ora... e quindi sono felice che anche loro l'abbiano ritenuta molto buona...

Se vi interessa ecco cosa hanno scritto della mia ricetta:
Realizzata con cura, con un'equilibrata farcitura. Torta di buona preparazione con ingredienti ben assortiti. La farcitura è tipica della tradizione mediterranea.

Grazie ancora per avermi scelta... ;-D

Ora però vi lascio la ricetta....

Penne con asparagi e bresaola croccante

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di penne rigate
500 gr di asparagi (circa 12)
40 gr di bresaola a fette sottili
peperoncino in polvere
olio evo
sale

Preparazione:
Lavate gli asparagi eliminando la parte finale più dura, dopodiché tagliateli in pezzettini lunghi circa 1-2 cm e tenete da parte tutte le punte (queste lasciatele lunghe almeno 3 cm).

Scaldate in una padella un filo d'olio con un pizzico di peperoncino e soffriggetevi gli asparagi a pezzi (ma non le punte) per qualche minuto. Poi coprite con un pò d'acqua e un pizzico di sale, chiudete con un coperchio e lasciate cuocere per una decina di minuti e cioè fino a quando non diventeranno morbidi.

Nel frattempo tagliate a metà le punte nel senso della lunghezza e soffriggetele per 4-5 minuti in padella con un filo d'olio, un pizzico di peperoncino e poco sale in modo da farle diventare croccanti.

Intanto cuocete le penne in abbondante acqua bollente salata.

Quando le punte saranno pronte mettetele da parte e nella stessa padella scaldate un filo d'olio e soffriggetevi la bresaola per circa 20 secondi in modo che diventi croccante. Poi toglietela e mettetela da parte.

Nel frattempo i pezzi di asparagi si saranno ben cotti per cui frullateli bene con il loro liquido (se servisse unite poca acqua di cottura delle penne per rendere la crema un pò più fluida).

Versate la crema di asparagi in padella, poi unite le penne scolate e mescolate bene.

Servite subito le penne con un pò delle punte di asparagi, la bresaola croccante e una spolverata di peperoncino.

martedì 3 maggio 2011

Mini tortine farcite con marmellata di arance bionde e brandy

Pin It
Ingredienti per 18 mini tortine:
100 gr di zucchero
50 gr di burro morbido
2 uova
i semi di mezza bacca di vaniglia
100 gr di farina 00 antigrumi
un cucchiaino di lievito per dolci in polvere

marmellata di arance bionde e brandy
50 gr di cioccolato fondente

Preparazione:
Lavorate in una terrina lo zucchero con il burro morbido, poi unite le 2 uova e i semi della bacca di vaniglia presi tagliando a metà la bacca e grattando via i semini con la punta di un coltello.

Ora unite la farina mescolata al lievito e lavorate bene il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo e spumoso.

Versate il composto a cucchiaiate negli stampini in silicone della Guardini riempiendoli fino a poco più che metà e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Quando saranno cotti sfornate e lasciate raffreddare bene.

Tagliate le tortine a metà e farcitele con un pò della marmellata.

Dopodiché sciogliete il cioccolato a bagnomaria e mettete le tortine su di un pezzo di carta da forno.

Ora mettete il cioccolato in una piccola saccapoche ed apritela facendo un piccolo buco poi, con essa, decorate tutte le tortine facendo dei ghirigori su di esse.

Infine lasciate indurire il cioccolato e servite.


lunedì 2 maggio 2011

Cavolo cappuccio stufato con pancetta

Pin It


Ingredienti per 5-6 persone:
1 kg di cavolo cappuccio
150 gr di pancetta
mezza cipolla
pepe nero
olio evo
sale

Preparazione:
Tagliate il cavolo cappuccio a listarelle e lavatelo bene.

In una capiente padella scaldate un filo d'olio e soffriggetevi prima la cipolla tritata e poi anche la pancetta a cubettini.

Dopodichè unite il cavolo cappuccio e mezzo bicchiere d'acqua e lasciate cuocere prima 5 minuti con il coperchio, poi lasciate finire di stufare scoperto.

Infine spolverate con poco sale e pepe nero.

Servite con una altra spolverata di pepe nero.

domenica 1 maggio 2011

Fagottini di pasta fillo ripieni con mostarda di mele

Pin It


Ingredienti per la pasta fillo (per circa 12-14 fagottini):
200 gr di farina 00
100 ml circa d'acqua
sale

Per farcire:
2 confezioni di mostarda di mele a spicchi
200 gr di ricotta
olio evo

Preparazione:
Lavorate la farina con un pizzico di sale e poca acqua per volta fino a formare una palla di impasto omogenea.

Lasciate riposare per 10 minuti, poi stendete la palla d'impasto in una sfoglia sottilissima (o con il mattarello o se l'avete con una macchinetta per stendere la pasta fatta in casa).

Man mano che le fate mettete le varie sfoglie di pasta fillo ad asciugare su un canovaccio pulito.

Quando avrete finito tagliate la sfoglia in rettangoli abbastanza grandi e spennellateli da un lato con un pò di olio.

Dopodiché farcite le sfoglie mettendovi al centro un cucchiaio di crema ottenuta frullando la mostarda di mele con la ricotta.

Richiudete i fagottini su di loro e schiacciate bene per chiudere i lati.

Mettete i fagottini su una teglia da cucina ricoperta con carta da cucina e spennellateli con altro olio.

Infornate in forno preriscaldato a 190-200° per circa 15-20 minuti e cioè fino a quando non inizieranno ad essere dorati in superficie.

Sfornate e servite caldi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...