lunedì 28 febbraio 2011

Strozzapreti con salsiccia e radicchio

Pin It

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di strozzapreti
250 gr di salsiccia
150 gr di radicchio pulito
mezzo bicchiere di vino rosso
30 gr di pecorino
olio evo
2 peperoncini interi secchi
sale

Preparazione:
Togliete la pelle alla salsiccia e spezzettatela.

In una padella scaldate un filo d'olio con il peperoncino spezzettato e soffriggetevi la salsiccia.

Nel frattempo cuocete gli strozzapreti in abbondante acqua bollente salata.

Quando la salsiccia sarà cotta sfumatela con il vino e non appena sarà evaporato unite il radicchio pulito e fatto a pezzi e un pizzico di sale.

Lasciate cuocere in modo che il radicchio si ammorbidisca, poi spegnete.

Scolate gli strozzapreti e saltateli in padella per mezzo minuto con il condimento e il pecorino.

Infine servite.

domenica 27 febbraio 2011

Tortino al cioccolato dal cuore morbido profumato alla Fava Tonka...

Pin It

I miei primi tortini al cioccolato...
Per avere un sapore ancora più buono ho aggiunto un pò di fava tonka grattugiata, ma non vi preoccupate...
se non riuscite a trovarla potete tranquillamente ometterla.. verrà comunque buonissimo!

Ingredienti per 5 tortini:
3 uova
130 gr di zucchero
150 gr di burro (più un altro pò per imburrare)
150 gr di cioccolato fondente
60 gr di farina
mezza fava tonka (se non l'avete potete anche fare senza e fare quindi dei tortini normali)
un cucchiaino di zucchero a velo per rifinire

Preparazione:
In una ciotola montate le uova con lo zucchero, poi unite la farina setacciata e mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato a pezzi con il burro e fate intiepidire.

Unite il cioccolato fuso al resto e mescolate bene.

Infine grattugiate la mezza fava tonka e mescolate ancora.

Imburrate 5 stampini e riempiteli con il composto (lasciate però vuoto un cm dal bordo siccome il tortino tenderà a crescere leggermente d'altezza).

Conservateli in frigo fino al momento di infornarli.

Per cuocerli scaldate il forno a circa 200°, poi infornateli per circa 10/12 minuti controllandoli spesso e prendendoli fuori solo quando i bordi saranno ben cotti ma l'interno ancora morbidissimo.

Rovesciate delicatamente i tortini su dei piattini e spolverateli con poco zucchero a velo.

Servite subito.

sabato 26 febbraio 2011

Broccoli con olive

Pin It

Contorno semplice e buonissimo...

Ingredienti per 3 persone:
500 gr di broccoli
20 olive nere snocciolate
3-4 acciughe sott'olio
1 peperoncino intero secco
olio evo
sale

Preparazione:
Pulite il broccolo e tagliatelo in tante cimette.

Portate a bollore una pentola piena d'acqua salata e sbollentatevi dentro i broccoli per 7-8 minuti (deve ammorbidirsi ma restare croccante).

Nel frattempo in una padella grande scaldate un filo d'olio con il peperoncino e le acciughe spezzettate.

Scolate i broccoli e metteteli in padella, poi unite anche un pizzico di sale, le olive spezzettate e se volete un altro filo d'olio.

Fate cuocere a fuoco medio e con il coperchio per altri 7-8 minuti (se serve unite un pò di acqua) mescolando spesso fino a quando non saranno cotti.

Servite.

venerdì 25 febbraio 2011

Torta di carnevale multicolor allo yogurt

Pin It

Questa coloratissima torta a fette monoporzioni l'ho fatta utilizzando lo stupendo stampo FettexFette della Guardini.

Questa è una torta perfetta per il carnevale, ma che potete ovviamente fare durante tutto l'anno... soprattutto se la fate per dei bambini!!!


Ingredienti:
3 uova
150 gr di zucchero
qualche goccia di aroma di vaniglia
150 gr di yogurt bianco
50 gr di olio
sale
270 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
coloranti alimentari di vari colori (meglio se in gel)

Per la glassa:
zucchero a velo
succo di limone
acqua q.b.
zuccherini colorati

Preparazione:
In una terrina montate le uova con lo zucchero, poi unite l'aroma di vaniglia, e lo yogurt.

Mescolate bene il tutto, dopodiché aggiungete anche l'olio e un pizzico di sale.

A questo punto setacciate la farina insieme al lievito e unitela un pò alla volta al resto del composto mescolando con una frusta elettrica.

Quando avrete aggiunto tutta la farina dividete l'impasto in 3-4 parti e coloratene ognuna con un diverso colorante (aggiungete un poco di colorante alla volta fino a raggiungere l'intensità di colore che preferite).

Ora mettete una cucchiaiata di impasto alla volta nello stampo alternando i colori.

Sbattete lo stampo sul tavolo per far sistemare l'impasto negli stampi e infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 25-30 minuti.

Sfornate e fate raffreddare.

Ora sformate le varie fette e preparate la glassa mescolando a qualche cucchiaio di zucchero a velo 3-4 gocce di succo di limone filtrato e pochissima acqua in modo da formare un glassa morbida ma non troppo liquida.

Stendete un pò di glassa sulle fette e cospargete con tanti zuccherini colorati.

Lasciate indurire la glassa e servite.

P.S. Volendo potete mettere l'impasto in un unico stampo da torta e cuocere il tutto per circa 40-45 minuti (controllate la cottura con uno stecchino).

mercoledì 23 febbraio 2011

Radicchio rosso con pancetta

Pin It

Contorno molto buono se vi piace il sapore amarognolo del radicchio!!!

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di radicchio pulito e asciugato
100 gr di pancetta a cubetti
mezza cipolla
olio evo
sale
1 peperoncino intero secco

Preparazione:
Tagliate a pezzi non troppo piccoli il radicchio e poi tritate la cipolla.

In una padella grande scaldate un filo d'olio con il peperoncino spezzettato e soffriggetevi la cipolla e quando essa sarà dorata anche la pancetta.

Dopodiché unite il radicchio, un pizzico di sale e mezzo bicchiere d'acqua.

Mescolate bene e coprite con un coperchio.

Lasciate cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti mescolando 2-3 volte.

Infine spegnete e servite.

martedì 22 febbraio 2011

Riso venere nero con cozze su salsa di lattuga

Pin It

Ingredienti per 5 persone
500 gr di riso venere nero
300 gr di cozze surgelate (se avete quelle fresche è ancora meglio.. in quel caso spurgatele, fatele aprire e poi usatele come queste)
prezzemolo
mezzo bicchiere di vino bianco
sale
olio evo
1 peperoncino intero secco

Ingredienti per la salsa di lattuga:
200 gr di lattuga pulita (preferibilmente iceberg)
prezzemolo
olio evo
peperoncino in polvere
sale

Preparazione:
Mettete a bollire una pentola piena d'acqua, poi salatela leggermente e sbollentatevi la lattuga per un minuto, poi prendetela su (senza l'acqua) e mettetela nel mixer.

Nella stessa acqua metteteci il riso e fatelo cuocere mescolando spesso (per il tempo esatto leggete sulla confezione).

Nel frattempo mettete a scaldare un filo d'olio con il peperoncino spezzettato in una padella e quando sarà caldo aggiungete le cozze ancora surgelate e abbondante prezzemolo tritato.

Fate cuocere.

Nel mixer assieme alla lattuga aggiungete un pò di prezzemolo tritato, un pizzico di sale e di peperoncino e 6 cucchiai circa di olio. Frullate il tutto, poi aggiungete un pò dell'acqua che si sarà formata nella padella delle cozze e frullate ancora in modo da ottenere una salsina.

Ora sfumate le cozze con il vino bianco e fatelo evaporare. Poi spegnete.

Appena il riso sarà cotto scolatelo.

Servite il riso su un fondo di salsa di lattuga e sopra mettete un pò delle vostre cozze con il loro sughino.

Servite subito.

lunedì 21 febbraio 2011

Biscottini di S. Valentino...

Pin It


Lo so.. sono un pò in ritardo ma ci ho messo un pò a preparare questo post... spero vi piacciano lo stesso...
Del resto questi biscottini potete prepararli tutto l'anno!!!

Dimenticavo la ricetta per questi buonissimi biscottini è di Giallozafferano...

Io ne ho fatti una parte con la marmellata di albicocche (ma voi potete usare la marmellate che preferite) e un altra parte visto che erano per San Valentino li ho decorati con la Pasta di Zucchero!!!




Ingredienti per 3 teglie di biscottini:
130 gr di burro
280 gr di farina
mezza bustina di lievito per dolci
la buccia grattugiata di un limone (io la sostituisco con qualche goccia di aroma di vaniglia)
un pizzico di sale
1 uovo + un tuorlo
100 gr di zucchero

Per rifinirli:
marmellata a piacere
pasta di zucchero
coloranti alimentari (meglio se in gel)

Preparazione:
Lavorate con uno sbattitore elettrico il burro morbido a pezzi con lo zucchero e la scorza di limone (o l'aroma di vaniglia) fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.

Poi aggiungete l'uovo intero e il tuorlo, un pizzico di sale e la farina setacciata e mescolata al lievito.

Lavorate bene il tutto con le mani fino ad ottenere una palla d'impasto omogenea.

Ricoprite la palla d'impasto con della pellicola trasparente e ponete in frigo per almeno mezz'oretta.

Ora prendete l'impasto e stendetelo con un mattarello su un piano infarinato a formare una sfoglia alta circa 4 mm.

Con dei tagliabiscotti ricavate tante formine che metterete su una teglia da forno ricoperta con carta da forno (lasciate un pò di spazio fra un biscottino e l'altro in modo che cuocendosi non si attacchino fra loro).

Per fare i biscottini ripieni di marmellata dovrete fare un numero uguale di formine intere e di formine della stessa forma e grandezza ma ritagliate all'interno, in modo che poi potrete usarle per richiudere quelle intere.

Io ne ho fatte anche alcune della stessa forma ma un pò più piccole che ho poi decorato, da cotte, con la pasta di zucchero.

Infornate le formine in forno preriscaldato a 170° per circa 15-20 minuti.

Quando saranno cotte sfornate e lasciate raffreddare.

Per finire i biscotti spalmate le sagome intere con la marmellata di albicocche e richiudete con le sagome ritagliate al centro (poi se serve aggiungete altra marmellata dal foro centrale).

Il resto decorateli con la pasta di zucchero colorata con i coloranti alimentari e attaccatela ai biscottini o con acqua o con un pò di albume (per stendeterlo sui biscotti usate un pennello da cucina e poi poggiatevi la pasta di zucchero).




sabato 19 febbraio 2011

Pasta con peperoni e pangrattato

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pasta corta
1 grosso peperone rosso (o due piccoli)
3 acciughe sott'olio
1 tazza grande di pangrattato
1 peperoncino intero secco
olio evo
sale

Preparazione:
Pulite i peperoni e tagliateli a cubetti.

Scaldate in una padella un filo d'olio con il peperoncino spezzettato e le acciughe fatte a pezzettini.

Quando l'olio sarà caldo unite i peperoni e fate cuocere per 7-8 minuti.

Nel frattempo cuocete la pasta in acqua bollente salata.

Mentre i peperoni cuociono salateli leggermente e se serve unite un pò dell'acqua di cottura della pasta.

Quando i peperoni saranno cotti aggiungete il pangrattato e un bicchiere d'acqua di cottura della pasta in modo da formare una specie di cremina (se serve unite altra acqua).

Scolate la pasta e saltatela in padella con il condimento per mezzo minuto.

Infine servite.

venerdì 18 febbraio 2011

Torta al pistacchio fiorita...

Pin It

Ieri sera mi è venuta voglia di preparare una torta al pistacchio per cui ne ho approfittato per finire la pasta di zucchero prima che si seccasse visto che era già aperta da un pò.

Spero vi piaccia...

Dimenticavo.. se non vi piace il pistacchio questa torta non fa per voi... se invece lo adorate come me allora provatela perché è veramente "pistacchiosa"... ;-D



Ingredienti per un pan di spagna al pistacchio di 24 cm di diametro:
4 uova
150 gr di zucchero
80 gr di pasta di pistacchio
200 gr di farina 00
mezza bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura:
250 gr di ricotta fresca
3 cucchiai colmi di pasta di pistacchio
2 cucchiai colmi di zucchero

Per le decorazioni:
poca panna montata o glassa reale
pasta di zucchero
coloranti in gel

Preparazione del pan di spagna:
Montate le uova con lo zucchero, poi unite la pasta di pistacchio e mescolate bene il tutto.
Dopodiché setacciate la farina con il lievito e il sale e unite il tutto al composto lavorando bene con 1 frusta da cucina o una frusta elettrica.
Ricoprite con carta da forno una tortiera a cerniera apribile di 24 cm di diametro.
Versate il composto e livellatelo bene.
Infornate per circa 35-40 minuti in forno preriscaldato a 190°C.
Una volta cotto fate raffreddare bene prima di usare.

Preparazione della farcia:
Mettete tutti gli ingredienti nel robot da cucina e lavorate bene fino ad ottenere un composto montato e omogeneo.

Preparazione della torta:
Tagliate a metà il pan di spagna e bagnatelo con una bagna formata da acqua e zucchero.
Poi farcitelo con la farcia preparata prima e richiudete.
Bagnate anche la parte sopra con la bagna.
Stendete un sottile strato di panna montata o di glassa reale sul pan di spagna, poi ricoprite con uno strato sottile di pasta di zucchero e decorate a piacere.



giovedì 17 febbraio 2011

Fettine all'aceto balsamico e radicchio

Pin It

Ingredienti per 4 persone:
600 gr di fettine di bovino
150 gr di radicchio
mezzo bicchiere di aceto balsamico
30 gr di burro
un peperoncino intero secco
sale

Preparazione:
Tagliate le fettine a striscioline larghe circa 1 cm.

Lavate il radicchio e spezzettatelo.

In una padella sciogliete il burro, poi unite la carne e il peperoncino spezzettato.

Quando la carne sarà quasi cotta unite l'aceto, un pizzico di sale e il radicchio e fate cuocere ancora per qualche minuto.

Non lasciate cuocere troppo perchè se no la carne diventerà secca.

Servite con il sughino che si sarà formato.

mercoledì 16 febbraio 2011

Riso thai con gamberetti, germogli di soia e piselli

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di riso thai
250-300 gr di gamberetti surgelati
150 gr di piselli surgelati
80-100 gr di germogli di soia sgocciolati
salsa di soia
olio evo
curry
sale

Preparazione:
Cuocete il riso thai in abbondante acqua bollente salata in cui avrete sciolto un cucchiaino di curry.

Nel frattempo scaldate in una padella un filo d'olio con 1 cucchiaio di salsa di soia e poi versatevi i gamberetti e i piselli ancora surgelati.

Fate cuocere mescolando per 6-7 minuti e cioè fino a quando non si saranno cotti, poi aggiungete anche i germogli di soia sciacquati bene, un pizzico di sale, altri 2 cucchiai di salsa di soia e un cucchiaino di curry.

Quando il riso sarà cotto scolatelo bene e conditelo con il resto, poi se serve aggiungete un altro pò di salsa di soia.

Servite subito.

martedì 15 febbraio 2011

Gnocchi con mortadella e pistacchi

Pin It

Ingredienti per 4-5 persone:
1 kg di gnocchi
130 gr di mortadella tagliata a cubettini piccoli
50 gr di pistacchi tritati grossolanamente
50 gr di parmigiano grattugiato
30 gr di burro
pepe nero (o peperoncino)
sale

Preparazione:
Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo sciogliete il burro in una padella capiente e soffriggetevi la mortadella.

Dopodiché aggiungete il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e di pepe e 6-7 cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi, poi mescolate bene.

Appena gli gnocchi verranno a galla scolateli e versateli in padella con il condimento.

Mescolate bene poi servite con sopra una spolverata di pistacchi tritati grossolanamente.

lunedì 14 febbraio 2011

Cioccolatini al rum con fragole e ciliegie disidratate

Pin It

Questi sono i cioccolatini che ho preparato ieri per poterli poi regalare al mio amore oggi che è San Valentino...
Non so voi ma a noi non piace spendere tanti soldi per questa festa per cui preferisco regalargli qualcosa fatto da me.. per quanto riguarda lui non so ancora cosa mi regalerà.. vedremo..
Stamattina ho anche preparato dei biscottini con la marmellata da regalargli e che vedrete nei prossimi giorni...


Per il temperaggio di questi cioccolatini, come al solito, ho seguito le perfette spiegazioni di La vetrina del Nanni (per il temperaggio del cioccolato fondente guardate qui).


Ingredienti per 16 cioccolatini:
250 gr di cioccolata fondente
16 ciliegie o fragole disidratate (o un pò di entrambe)
rum q.b.

Preparazione:
Mettete le ciliegie e le fragole a rinvenire per un'oretta in una ciotola ricoperte con del rum.

Poi sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel microonde, unite mezzo cucchiaino di rum (se si indurisce mettetelo ancora un pò nel microonde o a bagnomaria e mescolate bene) e temperateli seguendo il procedimento che trovate su La vetrina del Nanni.

Ho poi versato il cioccolato in una saccapoche e l'ho aperta con un foro sottile, dopo ho fatto un primo strato sottile con il cioccolato sul fondo degli stampini per cioccolatini, poi li ho sbattuti sul tavolo per eliminare le bolle d'aria e infine ho messo lo stampo per circa 5 minuti in frigo a indurire.

Passato il tempo ho preso fuori lo stampo e ho poggiato nel mezzo di ogni cavità una ciliegia o una fragola.

Poi, cercando di non lasciare aria sotto la frutta disidratata, ho ricoperto delicatamente il tutto con il resto del cioccolato.

Infine ho sbattuto lo stampo sul tavolo per far uscire l'aria e livellare il cioccolato e l'ho poi messo in frigorifero a solidificare.

Dopo un ora ho preso fuori lo stampo e ho sformato delicatamente i cioccolatini.




sabato 12 febbraio 2011

Orecchiette ai gamberetti

Pin It

Primo piatto buonissimo.. per la ricetta ho preso spunto dal sito Giallo Zafferano.

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di orecchiette
250 gr di gamberetti surgelati
200 ml di panna da cucina
2 cucchiai di passata di pomodoro
prezzemolo
1 peperoncino intero secco
sale
olio evo
mezzo bicchiere di brandy

Preparazione:
Scaldate in una padella capiente un filo d'olio con il peperoncino spezzettato, poi unite i gamberetti ancora surgelati e fateli cuocere per 4-5 minuti.

Appena i gamberetti sono cotti scolateli dal liquido che si è formato e sfumateli con il brandy.

Non appena il brandy sarà evaporato aggiungete la panna e la passata di pomodoro e mescolate bene.

Poi unite un pizzico di sale e abbondante prezzemolo grattugiato.

Nel frattempo cuocete le orecchiette in abbondante acqua bollente salata.

Quando la pasta sarà cotta scolatela e saltatela in padella con il condimento.

Infine servite.

venerdì 11 febbraio 2011

Preferite un croissant o un pain au chocolat?

Pin It

La ricetta per questi croissant l'ho presa da "Il grande libro dei cuochi".
Nell'impasto andava messo anche del latte in polvere (15 gr) che però io non avevo, se voi volete mettetelo pure al momento di formare l'impasto.
Un ultima cosa.. la ricetta diceva che ne sarebbero venuti 24 ma a me ne sono venuti meno.. vedete voi, io forse non l'ho fatto proprio di 3 mm l'impasto e i croissant mi sono venuti un pò più lunghi...
Magari se li provate fatemi sapere...



Ingredienti per circa 18-20 croissant (o pain au chocolat):
600 gr di farina forte
325 gr di burro freddo
35 gr di burro morbidissimo
75 gr di zucchero semolato
200 ml di acqua tiepida
12 gr di lievito di birra
12 gr di sale

Per la glassa:
1 uovo
1 pizzico di sale

Per farcire:
marmellata, nutella, ecc...
pezzetti di cioccolato al latte o fondente (ma non troppo) per i pain au chocolat

Preparazione:
Sciogliete il lievito in 2 terzi dell'acqua.

Lavorate la farina setacciata in una ciotola con il sale, lo zucchero, il burro morbidissimo e il lievito sciolto nell'acqua.

Impastate e se serve aggiungete il resto dell'acqua.

Quando avrete formato una palla di impasto omogenea mettetelo in una ciotola ricoperta con pellicola trasparente e fatelo riposare per 1 ora e mezza (io l'ho messo nel forno spento in modo che non vi fossero correnti d'aria).

Quando sarà passato il tempo e l'impasto avrà lievitato prendetelo in mano e colpitelo con il pugno per sgonfiarlo; poi riponetelo nella ciotola e ricopritelo con la pellicola.

Riponete in frigo per un ora e mezza e poi sgonfiate ancora come prima.

Infine riponetelo coperto nel freezer per mezz'ora.

Togliete l'impasto dal freezer e stendetelo con un mattarello su un piano infarinato in  modo da formare un rettangolo abbastanza sottile e lungo 3 volte la sua larghezza.

Lavorate metà del burro freddo con le mani in modo da ammorbidirlo e stendetelo su 2 terzi del rettangolo di impasto.

Ripiegate l'impasto in 3 parti iniziando con il terzo non imburrato (A) che metterete sulla parte centrale (B) e sopra richiudete con la parte finale (C) imburrata.

Vi ho fatto uno schema così potete capire meglio, perché non credo di essermi spiegata benissimo...


Ora avvolgete l'impasto nella pellicola e fate riposare in freezer per 30 minuti e poi nel frigo per 1 ora.

Stendete di nuovo l'impasto come prima e distribuite su 2 terzi di esso il resto del burro ammorbidito con le mani.

Ripiegatelo come spiegato prima e mettete di nuovo in freezer per 30 minuti e in frigo per un altra ora.

Passato il tempo stendete l'impasto su un piano infarinato formando un rettangolo spesso 3 mm.

Con un coltello tagliate dei triangoli di 18-20 cm di altezza e 10-12 cm di base oppure tagliate l'impasto in rettangoli abbastanza grandi in modo da formare i pain au chocolat.

Formate i croissant ponendo i triangoli con la base rivolta verso di voi e avvolgendoli su loro stessi (se volete ponete sulla base un pò di marmellata o nutella e richiudeteli sempre allo stesso modo).

Per i pain au chocolat mettete al centro dei rettangoli un pezzo di cioccolato poi ripiegate in tre l'impasto e chiudete bene i bordi pressandoli con le mani.

Per farvi capire meglio ecco un piccolo schema...


Metteteli su una placca da forno ricoperta con carta da forno e fateli lievitare coperti a temperatura ambiente per 1 ora e mezza circa.

Quando saranno lievitati se volete potete congelarne una parte e cuocerli solo al momento di utilizzarli.

Scaldate il forno a 230°.

Poi sbattete l'uovo con un pizzico di sale e usatelo per spennellare i croissant o i pain au chocolat.

Abbassate il forno a 190° e infornate per circa 20 minuti.

Sfornate e fate raffreddare.



giovedì 10 febbraio 2011

Cavolfiore gratinato al forno

Pin It

Ingredienti per 6 persone:
2 cavolfiori interi
300 ml di besciamella abbastanza fluida
150 gr di ricotta
30 gr di parmigiano (più un altro pò da mettere sopra)
mezzo bicchiere di latte
pepe nero
sale
burro q.b.

Preparazione:
Pulite i cavolfiori e tagliateli a pezzi abbastanza grandi.

Poi cuoceteli in abbondante acqua bollente salata fino a quando non saranno diventati più morbidi.

Nel frattempo mettete in una pentola la besciamella, la ricotta, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e di pepe nero e fate amalgamare bene il tutto, poi unite un pò del latte in modo da rendere il tutto più fluido.

Scolate il cavolfiore e fate un primo strato su una teglia già imburrata, poi bagnate con un pò della besciamella, e mettete il resto del cavolfiore, infine versate il resto della besciamella.

Ricoprite con uno strato di parmigiano grattugiato e ponete in forno preriscaldato a 200° per circa 25-30 minuti.

mercoledì 9 febbraio 2011

Cozze gratinate

Pin It


Se vi piacciono le cozze provate questa ricetta.. è un pò lunga da fare ma anche molto buona...

Ingredienti per 4-5 persone:
1 kg e mezzo di cozze
abbondante pangrattato
abbondante prezzemolo
sale
pepe nero
3 peperoncini secchi interi
mezzo bicchiere di vino bianco
1 spicchio d'aglio

Preparazione:
Per prima cosa mettete a spurgare le cozze qualche ora prima di cuocerle.

Per farlo pulitele bene e poi mettetele a riposare per almeno 3-4 ore in una ciotola capiente piena d'acqua fredda, a cui avrete aggiunto 3-4 cucchiai di sale fino, e coperta con un panno in modo che rimangano al buio.

Passato il tempo sciacquatele bene e eliminate quelle che si saranno aperte o che sono rotte.

Versate le cozze pulite in una pentola insieme al vino, a un pò del prezzemolo tritato, al peperoncino spezzettato e allo spicchio d'aglio pulito e tagliato a metà.

Cuocetele a fuoco alto per 5 minuti, chiuse con un coperchio, in modo che si aprano (quelle che a questo punto saranno ancora chiuse non usatele perchè potrebbero essere piene di sabbia) poi spegnete.

Mescolate il pangrattato con abbondante prezzemolo tritato, un pizzico di sale e di pepe nero.

Bagnate il pangrattato con un pò del liquido delle cozze filtrato in modo da formare un impasto morbido.

Prendete le cozze e togliete la parte vuota, poi ricoprite la cozza con un pò del pangrattato.

Mettete le cozze in una teglia formando un unico strato e mettetele nel forno preriscaldato a 180° e con il grill per 5 minuti.

Servite subito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...