lunedì 31 gennaio 2011

Caserecce con salsiccia e lenticchie

Pin It


Un primo piatto molto semplice e saporito...

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di caserecce
300 gr di salsiccia
200 gr di lenticchie in barattolo sgocciolate
200 - 250 ml di passata di pomodoro
1 scalogno
olio evo
sale
1 peperoncino intero secco

Preparazione:
Tritate lo scalogno, poi soffriggetelo in una padella capiente in cui avrete prima scaldato un filo d'olio e spezzettato il peperoncino.

Spellate la salsiccia e spezzettatela bene.

Nel frattempo cuocete le caserecce in acqua bollente salata.

Quando lo scalogno sarà cotto unite la salsiccia e fatela soffriggere bene.

Quando la salsiccia sarà cotta unite le lenticchie sgocciolate e un pizzico di sale; poi fate cuocere mescolando per un paio di minuti.

A questo punto versate la passata di pomodoro e fate cuocere per 2-3 minuti.

Scolate la pasta e saltatela in padella con il condimento.

sabato 29 gennaio 2011

Trote all'acquapazza

Pin It

Io non amo molto il pesce per cui non lo faccio quasi mai, però ai miei piace molto per cui ogni tanto mi tocca preparalo.. devo ammettere che cotto così non mi dispiace... ma non ditelo ai miei altrimenti mi tocca mangiarlo tutte le settimane... ;-D

Da notare le fauci della trota... avevo paura che mi desse un morso mentre la pulivo!!!


Ingredienti per 5 persone:
3 grosse trote già pulite (io le ho fatte pulire dove le ho comprate)
15 pomodorini
abbondante prezzemolo (se ne avete usatene tanto)
1 peperoncino secco intero
sale
olio evo

Preparazione:
Sciacquate bene le trote.

Poi tritate finemente il prezzemolo e mescolatelo al peperoncino spezzettato.

Tagliate i pomodorini in 4 spicchi.

Ora ungete la teglia da forno con un pò di olio, poi riempite le trote con sale fino e un pò del prezzemolo misto a peperoncino.

Adagiate le trote sulla teglia e ricopritele con il resto del prezzemolo.

A questo punto adagiate i pomodorini sia sulle trote che intorno ad esse e salate abbondantemente (senza però esagerare).

Irrorate con un filo d'olio e bagnate con un bicchiere e mezzo circa di acqua.

Infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 25-30 minuti (il tempo esatto dipende dalle dimensioni delle trote e dal forno stesso).

A metà cottura controllate e irrorate con un pò del fondo di cottura (se dovesse servire aggiungete altra acqua).

Infine servite.


venerdì 28 gennaio 2011

Linguine con vongole e pomodorini

Pin It

Questo è uno dei miei primi preferiti... può essere fatto anche senza pomodorini, ma a me piace di più così.
E a voi???


Ingredienti per 5 persone:
500 gr di linguine (o spaghetti)
500 gr di vongole
una quindicina di pomodorini
mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 peperoncino secco
olio evo
prezzemolo
1 spicchio d'aglio

Preparazione:
Per prima cosa mettete a spurgare le vongole qualche ora prima di cuocerle.

Per farlo pulitele bene e mettetele a riposare per almeno 3-4 ore in una ciotola capiente piena d'acqua fredda a cui avrete aggiunto 2-3 cucchiaini di sale fino e coperta con un panno in modo che rimangano al buio.

Passato il tempo sciacquatele bene e eliminate quelle che si saranno aperte o che sono rotte.

Versate le vongole pulite in una pentola chiusa con un coperchio e cuocetele a fuoco alto per 3-4 minuti in modo che si aprano (quelle che a questo punto saranno ancora chiuse non usatele perchè potrebbero essere piene di sabbia) poi spegnete subito.

Nel frattempo mettete su l'acqua per la pasta e fatela cuocere, poi pulite e tagliate in quattro spicchi i pomodorini.

In una padella capiente scaldate un filo d'olio con uno spicchio d'aglio pulito e il peperoncino spezzettato.

Unite poi all'olio le vongole e sfumate con il vino.

Lasciate evaporare bene il vino poi unite i pomodorini e mezzo bicchiere di acqua di cottura della pasta, cuocete per meno di un minuto e spegnete.

Spolverate il tutto con abbondante prezzemolo tritato.

Appena è pronta scolate la pasta e versatela in padella con un filo d'olio e il condimento, saltate il tutto per mezzo minuto e servite subito.

giovedì 27 gennaio 2011

Tiramisù con banane e pandoro

Pin It

Io adoro il tiramisù e devo dire che questo è uno dei miei preferiti... se vi piacciono le banane provatelo... vi assicuro che non ve ne pentirete!!!


Ingredienti per 8 persone:
500 gr di mascarpone
3 uova
6-7 cucchiai di zucchero a velo
300 ml di panna liquida
3 banane
100 ml di latte
qualche fetta di pandoro
cacao amaro q.b.

Preparazione:
Lavorate il mascarpone in una ciotola in modo da renderlo più morbido, poi unite i 3 tuorli e 4-5 cucchiai di zucchero a velo. Con l'aiuto di una frusta elettrica lavorate il composto.

Montate a neve i 3 albumi ed uniteli delicatamente al composto con l'aiuto di una frusta.

Ora montate la panna con qualche cucchiaio di zucchero a velo ed unitela delicatamente al resto.

Ricoprite il contenitore che intendete usare con uno strato di pandoro.

Poi frullate una banana con il latte e versate il tutto sul pandoro stendendolo bene.

Ricoprite con le 2 banane rimaste tagliate a rondelle ed infine versate la crema di mascarpone preparata prima.

Spolverate con poco cacao amaro e riponete in frigorifero per almeno 5-6 ore prima di servire.


mercoledì 26 gennaio 2011

Strozzapreti alla zingara

Pin It


Questo è un primo buonissimo... provatelo!!!

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di strozzapreti (o di penne)
2 peperoni
70 gr di olive nere snocciolate
1 scalogno
270 ml circa di passata di pomodoro
olio evo
sale
1 peperoncino intero secco

Preparazione:
Pulite i peperoni e tagliateli a pezzi, poi tritate lo scalogno e tagliate le olive a pezzettini piccoli.

In una padella capiente scaldate un filo d'olio con il peperoncino spezzettato e soffriggetevi lo scalogno.

Quando lo scalogno sarà diventato dorato unite i peperoni  e un pizzico di sale e cuocete per circa 8-10 minuti.

Nel frattempo cuocete la pasta in acqua bollente salata.

Quando i peperoni saranno quasi cotti unite le olive e fate cuocere ancora per un pò, poi unite la passata di pomodoro, mescolate bene e cuocete ancora per un paio di minuti.

Scolate la pasta e saltatela in padella con il condimento.

Infine servite.

martedì 25 gennaio 2011

Sigep 2011

Pin It

Oggi nessuna ricetta... vi voglio parlare del Sigep 2011 di Rimini, il 32° Salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali, dove sono andata insieme al mio fidanzato sabato scorso.
Noi non c’eravamo mai stati... è stato veramente molto interessante e divertente... infatti non vedo già l’ora di tornarci.
La fiera è grandissima, pensate che quando siamo andati a casa eravamo stanchissimi ed avevamo un gran male ai piedi (abbiamo camminato per 4 ore e mezza fermandoci solo per 10 minuti).
Al Sigep oltre a pasticceria, gelateria e panificazione c’erano esposizioni anche di cioccolata, caffè, pizza e bomboniere, inoltre vi era il campionato mondiale di pasticceria, il campionato internazionale della panificazione, il gran premio italiano della gelateria e il campionato italiano di cioccolateria (di cui più in basso trovate qualche foto).
Ho anche visto il gelato da Guinness alto ben 2 metri e 81 e la torta fatta per i 150 anni dell'unità d'Italia (era una torta enorme a forma di Italia dove per ogni regione era raffigurato un monumento famoso).
Ovviamente ho anche assaggiato qualche gelato, fra cui il pistacchio più buono che avessi mai mangiato (il gusto esatto era "Pesto di pistacchio"), poi ho sentito dello yogurt gelato, un pezzo di pizza e una verrine con sciroppo di amarena.
C'erano anche dei negozi che vendevano degli strumenti da pasticceria dove ho comprato 2 stampi per cioccolatini, una spatola e una confezione contenente 12 strumenti per lavorare la pasta di zucchero.
Potete quindi immaginare per quale motivo mi sia piaciuta tanto questa fiera.
Se non ci siete mai stati vi consiglio di andarci il prossimo anno.. non ve ne pentirete!

Ed ora eccovi alcune delle foto che ho fatto... se avete facebook potete vedere anche le altre qui sulla mia pagina dove le ho messe ieri sera.


Questo è il gelato da Guinness...








Torta con Swarovski





Ecco il Campionato italiano di Cioccolateria








Qui sotto vedete la torta per i 150 anni dell'unità d'Italia







lunedì 24 gennaio 2011

Pancake... chi non li ama???

Pin It

Questa è la ricetta che uso per fare i pancake da quando ho incominciato a cucinare... non mi ricordo più dove la trovai, ma vi assicuro che vengono veramente buonissimi... io li adoro..

Ovviamente potete farcirli come preferite...


Ingredienti per 6 pancake:
2 uova
200 ml di latte
160 gr di farina
mezza bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di zucchero a velo (va bene anche lo zucchero normale)
40 gr di burro fuso

olio evo q.b.

Preparazione:
Mescolate insieme le uova, la farina e lo zucchero; poi unite il lievito, il burro fuso e il latte in modo da ottenere una pastella fluida.

Scaldate una padella antiaderente e ungetela leggermente con poco olio.

Versate il composto a mucchietti e lasciate cuocere a fuoco medio.

Quando il composto inizierà a solidificarsi rigiratelo, in modo da cuocere il pancake da entrambi i lati.

Servite con quello che preferite.. io in questo caso le ho servite con nutella, qualche nocciola tritata grossolanamente e infine le ho spolverate con poco zucchero a velo.

sabato 22 gennaio 2011

Farfalle con pancetta e crema di carote

Pin It

Primo piatto buonissimo... ve lo consiglio!!!

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di farfalle
200 gr di carote pulite e sbucciate
150 gr di ricotta fresca
150 gr di pancetta affumicata
olio evo
sale
1 peperoncino secco intero
poco rosmarino

Preparazione:
Per prima cosa tritate le carote nel mixer.

Poi in una padella capiente scaldate un filo d'olio con il peperoncino spezzettato, unite le carote e la pancetta a cubetti e fate cuocere mescolando per 5 minuti con un pizzico di sale.

Passati i 5 minuti aggiungete mezzo bicchiere d'acqua e fate cuocere a fuoco basso e con il coperchio per 10 minuti circa (se serve aggiungete altra acqua e ogni tanto mescolate).

Nel frattempo cuocete le farfalle in acqua bollente salata.

Quando saranno passati 7-8 minuti unite alle carote poco rosmarino tritato.

Quando le carote saranno cotte unite la ricotta e 5-6 cucchiai di acqua di cottura della pasta in modo da formare una crema morbida.

Scolate la pasta e saltatela in padella con il condimento per mezzo minuto.

Servite.

venerdì 21 gennaio 2011

Pappardelle alla papalina

Pin It


Questo è un primo molto buono che come preparazione ed ingredienti assomiglia un pò alla carbonara...
Per la ricetta ho preso spunto da Giallozafferano.

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pappardelle (oppure fettuccine o tagliatelle)
140 gr di prosciutto crudo tagliato a cubettini
1 piccola cipolla
50 gr di burro
3 uova
200 ml di panna da cucina
40 gr di parmigiano grattugiato
sale
pepe nero

Preparazione:
Cuocete le pappardelle in acqua bollente salata.

Nel frattempo tritate finemente la cipolla, poi soffriggetela in padella con il burro fuso fino a farla diventare "trasparente", a questo punto unite il prosciutto e fatelo cuocere solo per un minuto poi spegnete.

In una ciotola mescolate le uova sbattute con la panna da cucina, un pizzico di sale e il parmigiano grattugiato.

Quando le pappardelle saranno cotte scolatele e versatele sul prosciutto nella padella, poi a fuoco basso unite le uova e la panna e mescolate bene.

Spegnete subito e pepate leggermente.

Servite subito.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...