venerdì 31 dicembre 2010

Gnocchi di patate cremosi ai funghi e saluti...

Pin It


Ciao a tutti,
oggi parto per San Gimignano (è un paesino vicino a Siena) con il mio fidanzato ed altri suoi amici... rimarremo lì per tutto il week-end per cui non potrò rispondere ai vostri messaggi fino a lunedì..
ho comunque impostato dei post programmati con le mie ricette!!

A lunedì e buon anno a tutti!

Ingredienti per 4-5 persone:
1 kg di gnocchi di patate
250 gr di funghi pleurotus (o se preferite di altro tipo)
1 spicchio d'aglio
1 peperoncino intero secco
30 gr di burro
120 ml di panna da cucina
sale
prezzemolo

Preparazione:
Pulite i funghi e tagliateli a pezzi.

In una padella capiente scioglietevi il burro con l'aglio pulito e tagliato a fettine sottili e il peperoncino spezzato a metà, poi aggiungetevi i funghi e lasciateli cuocere mescolando per 6-7 minuti.

Dopo qualche minuto cuocete gli gnocchi in acqua bollente salata.

Quando i funghi saranno cotti unite la panna e un pizzico di sale e mescolate bene.

Lasciate cuocere il tutto per 1-2 minuti.

Appena gli gnocchi saranno saliti a galla scolateli e versateli sui funghi, aggiungete anche abbondante prezzemolo tritato e mescolate bene.

Servite subito.


giovedì 30 dicembre 2010

Rotolini farciti misti

Pin It


Questi rotolini potete farcirli come più vi piace...
io ho pensato di farli così, ma altri modi di farcirli li potete trovare qui.

Invece la ricetta per i voulevant che vedete in foto la trovate qui.

Ingredienti per quelli al salmone:
200 gr di philadelphia
200 gr di salmone

Ingredienti per quelli al prosciutto cotto:
100 gr di robiola
70 gr di prosciutto cotto

Altri ingredienti usati:
100 gr di robiola
rucola
pane per tramezzini

Preparazione:
Tritate nel mixer il philadelphia con 100 gr di salmone in modo da formare una crema, poi tritate sempre nel mixer la robiola con il prosciutto cotto.

Prendete il pane per tramezzini, mettetene una fetta tra 2 fogli di carta forno e con l'aiuto di un mattarello rendetelo più sottile, poi farcite qualche fetta con la crema al salmone e se volete aggiungete un pò di rucola lavata o del salmone a fettine, farcite qualche altra fetta con la crema al prosciutto e se volete un pò di rucola e qualche altra fetta farcitela con la robiola e la rucola.

Poi arrotolate su se stesse le fette farcite in modo da formare dei rotoli e tagliateli con l'aiuto di un coltello affilato in modo da formare tanti rotolini.

Conservate in frigorifero.

mercoledì 29 dicembre 2010

Voulevant misti

Pin It


Questi voulevant li ho preparati per Natale, sono venuti molto buoni...
la ricetta per i rotolini che vedete nella foto ve la lascio domani...

Ingredienti per circa 25 voulevant misti:
25 voulevant vuoti già pronti

Ingredienti per quelli al salmone affumicato:
200 gr di philadelphia
100 gr di salmone affumicato (più un altro pò per guarnire)

Ingredienti per quelli al prosciutto cotto:
100 gr di robiola
70 gr di prosciutto cotto (più un altro pò per guarnire)

Ingredienti per quelli ai gamberetti:
100 gr di gamberetti surgelati
maionese
ketchup
un cucchiaino di panna da cucina

Preparazione per i voulevant al salmone affumicato:
Tritate nel mixer il philadelphia con 100 gr di salmone affumicato in modo da formare una crema.

Farcite i voulevant con questa crema e decorate con un pezzettino di salmone affumicato.

Preparazione per i voulevant al prosciutto cotto:
Tritate nel mixer la robiola con il prosciutto cotto.

Farcite i voulevant e decorate con un pezzettino di prosciutto cotto.

Preparazione per i voulevant con i gamberetti:
Cuocete i gamberetti ancora surgelati in acqua bollente salata, poi scolateli.

Dopodiché preparate una salsa rosa mescolando ad abbondante maionese un pò di ketchup e la panna da cucina in modo da formare una salsa di colore rosa.

Prendete i voulevant e riempiteli con 3-4 gamberetti cotti, poi ricoprite con la salsa rosa e decorate con qualche gamberetto.

Conservate i voulevant in frigorifero.

martedì 28 dicembre 2010

Tronchetto di Natale superbuono... e torta supercioccolatosa....

Pin It



Questo è il dolce che ho preparato per Natale, insieme alla torta al cioccolato che vedete in fondo a questo post...

Io ve lo consiglio... è strabuono!!!!

Ingredienti per il rotolo:
5 uova
150 gr di zucchero
130 gr di farina
1 bustina di lievito

Ingredienti per la farcitura:
400 gr di mascarpone
4 cucchiai di nutella
3-4 cucchiai di zucchero

Ingredienti per la glassa:
300 gr di cioccolato fondente
180 ml di panna liquida
4 cucchiai di zucchero
una grattugiata di fava tonka (facoltativa)

Ingredienti per la bagna:
un quarto di bicchiere di acqua
un quarto di bicchiere di liquore alle mandorle

Ingredienti per la decorazione:
pasta di zucchero (la mia ricetta la trovate qui se volete farla voi)
coloranti alimentari (meglio se in gel)

Preparazione del rotolo:
Montate i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete la farina e il lievito mescolati insieme e setacciati e mescolate bene il tutto.

Dopodiché montate a neve gli albumi e aggiugeteli delicatamente all'impasto mescolando con una frusta.

Versate l'impasto in una teglia da forno grande e ricoperta di carta da forno in modo da formare uno strato abbastanza sottile.

Infornate per circa 13-15 minuti a 190°.

Quando il composto sarà cotto prendete fuori dal forno e fate intiepidire 3-4 minuti, poi arrotolatelo con ancora la carta da forno e lasciate raffreddare completamente in modo che prenda la forma arrotolata.

Preparazione della farcitura:
Mescolate il mascarpone in modo da ammorbidirlo, poi aggiungete la nutella e lo zucchero e lavorate bene il tutto con una frusta elettrica in modo da ottenere un composto omogeneo.

Preparazione delle decorazioni:
Le decorazioni potete prepararle anche qualche giorno prima e conservarle in una scatolina chiusa.

Per prepararle utilizzate della pasta di zucchero colorata con dei coloranti alimentari in gel e dategli la forma desiderata.

Preparazione della glassa:
Preparate la glassa portando a bollore la panna, poi scioglietevi lo zucchero.

Nel frattempo tritate nel mixer il cioccolato (e se volete unite una grattugiata di fava tonka), poi versate la panna bollente e azionate ancora il mixer in modo che si crei una glassa uniforme.

Lasciate raffreddare la glassa in modi che diventi più densa, poi utilizzatela.

Praparazione del tronchetto:
Prendete il rotolo e staccate delicatamente la carta da forno, poi bagnatelo leggermente con  una bagna formata per metà da liquore alle mandorle e per metà da acqua.

Ora farcite bene la torta con la farcitura preparata prima e riarrotolate il dolce, poi tagliate obliquamente il fondo del rotolo e mettete il pezzo tagliato sul lato del rotolo più lungo (mettetelo già sul piatto da portata).

Poi ricoprite le 2 parti con la glassa e con l'aiuto di una forchetta formate tante onde sul rotolo in modo che assomigli ad un tronco.

Decorate con le decorazioni in pasta di zucchero preparate prima (però il babbo natale io l'ho messo solo prima di servire il dolce) .

Conservate il dolce in frigorifero fino al momento di servire.




Per Natale ho anche rifatto la mia torta supercioccolatosa... una delle mie torte preferite...
se vi piace il cioccolato provatela.. non ve ne pentirete....
La ricetta la trovate qui.

lunedì 27 dicembre 2010

Palline al cocco

Pin It


Ingredienti per circa 25 palline:
80 gr di cocco grattugiato
panna da cucina q.b.
2 cucchiai di zucchero
cacao zuccherato q.b.

Preparazione:
Preparato le palline al cocco mescolando al cocco lo zucchero e qualche cucchiaio di panna da cucina fino a formare un composto che possa essere modellato con le mani per formare delle palline.

Formate con il composto tante palline di uguale dimensione.

Rotolatele nel cacao e mettetele dentro a dei piccoli pirottini.

Conservatele in frigorifero.


venerdì 24 dicembre 2010

Auguri a tutti e ....

Pin It

Ci risentiamo dopo le feste.... ora devo correre a vedere se la torta è pronta!!!

Un bacione a tutte/i!!!!

giovedì 23 dicembre 2010

I miei cioccolatini al cocco....

Pin It


Secondo tentativo con i cioccolatini... anche qui per il temperaggio ho seguito le spiegazioni di La vetrina del Nanni (per il cioccolato fondente guardate qui e per quello al latte qui).



Ingredienti per 30 cioccolatini:
200 gr di cioccolato fondente
200 gr di cioccolato al latte
40 gr di cocco grattugiato
4 cucchiai circa di panna da cucina
1 cucchiaio di zucchero

Preparazione:
Per prima cosa ho preparato le palline al cocco da mettere dentro il cioccolatino mescolando al cocco lo zucchero e qualche cucchiaio di panna da cucina fino a formare un composto che possa essere modellato con le mani per formare delle palline.

Formate con il composto tante palline quante i cioccolatini da fare (fatele piccole perchè non devono toccare i bordi dello stampo quando le metterete dentro i cioccolatini).

Poi ho sciolto i 2 cioccolati al microonde e li ho temperati seguendo il procedimento trovato su La vetrina del Nanni.

Ho poi versato il cioccolato in due diverse saccapoche e le ho aperte con un foro sottile, poi ho fatto un primo strato sottile con il cioccolato al latte nel fondo di metà degli stampini per cioccolatini e ho fatto uno strato con il cioccolato fondente nel resto degli stampini, dopodiché ho messo lo stampo 3-4 minuti in frigo a raffreddare.

Passato il tempo ho preso fuori lo stampo e ho poggiato nel mezzo di ogni cavità una pallina di cocco.

Poi cercando di non lasciare aria sotto la pallina al cocco ho ricoperto delicatamente il tutto con il resto del cioccolato.

Infine ho sbattuto lo stampo sul tavolo per far uscire l'aria e livellare il cioccolato e l'ho messo in frigorifero a solidificare.

Dopo un ora ho preso fuori lo stampo e ho sformato i cioccolatini.




mercoledì 22 dicembre 2010

Caserecce al cacao con nocciole e pinoli

Pin It


Questo è un primo piatto molto particolare ma anche molto buono...
io le caserecce al cacao le ho comprate al Ciocco Show a Bologna, ma voi potete anche fare la pasta al cacao in casa se non la trovate da nessuna parte...

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di caserecce al cacao (o altra pasta al cacao)
100 gr di speck a cubetti
60 gr di nocciole
40 gr di pinoli
250 ml di panna da cucina
30 gr di burro
pepe nero
sale

Preparazione:
Cuocete le caserecce in acqua bollente salata.

Nel frattempo sciogliete il burro in una padella capiente e soffriggetevi lo speck.

Tritate abbastanza finemente i pinoli e le nocciole.

Quando lo speck sarà diventato rosato versate i pinoli e le nocciole tritate (tenendone però un poco da mettere sui piatti pronti) e mescolate bene.

Poi unite la panna, 5-6 cucchiai di acqua di cottura della pasta, poco sale e poco pepe e mescolate bene.

Cuocete qualche minuto.

Scolate la pasta e conditela bene.

Servite subito con una spolverata di pinoli e nocciole tritate.



martedì 21 dicembre 2010

Forse ci vorrebbe un pò di dieta anche per Babbo Natale... Torta natalizia al dulce de leche...

Pin It


Mio fratello va matto per la pasta di zucchero, per cui quando mi ha chiesto di fargli una torta ho pensato di farne una natalizia simile a quella vista nel bellissimo libro di Fiorella Balzamo "Le torte di Fiorella"... infatti il babbo natale che vedete è copiato pari pari dal suo libro... mentre il resto l'ho cambiato a mio piacimento... però è venuta carina vero???




Torta natalizia al Dulce de Leche

Ingredienti per 1 torta di 22 cm di diametro:
1 pan di spagna con gocce di cioccolato (io ho fatto la mia solita ricetta, ma al composto finito ho aggiunto 100 gr di gocce di cioccolato e poi ho infornato)
1 barattolo di latte condensato zuccherato da 400 gr (deve per forza essere in barattolo e non nel tubetto)
liquore alle mandorle
glassa reale q.b.
pasta di zucchero
coloranti alimentari in gel

Preparazione:
Preparate il pan di spagna seguendo la ricetta che trovate qui e aggiungendo al composto 100 gr di gocce di cioccolato prima di versare nello stampo e infornare.

Lasciate raffreddare la torta.

Nel frattempo preparate il dulce de leche mettendo il barattolo chiuso di latte condensato a bollire per circa 3 ore in una pentola piena d'acqua (l'acqua deve sempre coprire il barattolo altrimenti potrebbe esplodere) o, per fare prima, fate come ho fatto io che l'ho cotto in pentola a pressione per mezz'ora dal fischio (anche qui l'acqua deve essere più alta di 4-5 dita del barattolo) e poi ho lasciato il barattolo nella pentola a pressione spenta ancora per 15 minuti circa.

Tagliate il pan di spagna a metà e bagnate la parte sotto con un pò di liquore mischiato ad acqua.

Quando il dulce de leche è pronto fatelo raffreddare leggermente poi usatelo per farcire il pan di spagna tagliato a metà, richiudete la torta e bagnate anche la parte sopra con un pò di liquore.

Ricoprite la torta con un velo sottile di glassa reale (o se preferite di glassa all'acqua o di panna montata) e poi ricoprite la torta con la pasta di zucchero colorata con i coloranti in gel e decorate con altra pasta di zucchero.

Conservate la torta in frigorifero.





lunedì 20 dicembre 2010

Costine di maiale alle erbe aromatiche e sale rosa dell'Himalaya

Pin It

Sono finalmente riuscita ad usare il sale rosa che avevo comprato tempo fa...  guardate quanto è bello... ;-D


Per utilizzarlo ho pensato di fare questa semplicissima ricetta che mi sono inventata sul momento ma che devo dire non mi ha assolutamente delusa!!! La rifarò sicuramente...


Ingredienti per 4-5 persone:
1 kg di costine di maiale
70-80 gr di burro morbido
abbondante prezzemolo
rosmarino q.b.
qualche cucchiaio di sale rosa dell'Himalaya

Preparazione:
Mescolate il burro morbido (ma non sciolto) con abbondante prezzemolo tritato e mezzo cucchiaino di rosmarino tritato in modo da formare un burro alle erbe.

Con questo composto ungete leggermente la teglia da forno e poi ricoprite bene le costine da tutti i lati.

Mettete le costine sulla teglia e ricopritele con 2 cucchiai circa di sale rosa (dovete metterne abbastanza ma senza ricoprirle completamente).

Infornate in forno già caldo a 250° per circa 35-40 minuti.

Servite.



domenica 19 dicembre 2010

Pasta con mozzarella e acciughe

Pin It


Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pasta corta
2 mozzarelle
10-12 acciughe
abbondanti capperi
olio evo
sale
3 peperoncini interi secchi

Preparazione:
Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo scaldate un pò d'olio in una padella capiente con i peperoncini spezzati a metà e le acciughe tritate.

Quando l'olio sarà caldo unite i capperi e spegnete.

Scolate la pasta, conditela bene e aggiungete le mozzarelle tagliate a cubettini e se serve altro olio.

Mescolate bene e servite subito.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...