domenica 31 ottobre 2010

Bignè alla nocciola

Pin It


I bignè sono uno dei miei dolci preferiti e quindi quando l'altro giorno mi sono accorta di avere delle nocciole da usare ho subito pensato di provare a fare dei bignè alle nocciole... per i bignè la ricetta è della mia adorata Nigella Lawson, ricetta presa dal suo bellissimo libro "Delizie Divine (come diventare una dea in cucina)"; libro che vi consiglio perchè ci sono dei dolci veramente fantastici.
Per il ripieno e la glassa ho fatto a modo mio e il risultato è stato perfetto!!
Li rifarò sicuramente!!!

Ingredienti per circa 40 bignè (Ricetta di Nigella Lawson):
 200 gr di farina 00
350 ml di acqua
150 gr di burro a cubetti
un pizzico di sale
4 uova sbattute
olio evo per oliare le teglie

Ingredienti per la spuma alle nocciole:
500 ml di panna
4 cucchiai di zucchero a velo
80 gr di nocciole tostate
50 gr di cioccolato fondente

Ingredienti per la glassa al cioccolato:
120 gr di cioccolato fondente
3 cucchiai di zucchero
30 gr di burro
1 bicchiere di latte

Preparazione dei bignè:
Riscaldate il forno a 200°.

Setacciate la farina.

Mettete il burro, l'acqua e il sale in una pentola grande e scaldate fino a far sciogliere il burro.

Appena l'acqua inizia a bollire spegnete e unite la farina.

Con un cucchiaio di legno mescolate bene fino a ottenere un composto omogeneo.
Rimettete la pentola sul fuoco per circa 1 minuto, fino a quando non inizierà a staccarsi dai bordi e a formare una palla liscia.

Ora mettete il composto in una ciotola e aggiungete le uova sbattute un cucchiaio alla volta; le uova potrebbero anche non servirvi tutte... man  mano che le aggiungete mescolate bene e quando otterrete un composto omogeneo e luccicante e abbastanza soffice da essere spremuto con la saccapoche fermatevi.

Mettete il composto in una saccapoche con bocchetta liscia e formate dei "mucchietti" sulle teglie unte (lasciate un pò di spazio fra l'una e l'altra).

Infornate per 15-20 minuti a 200°, fino a ottenere dei bignè dorati e croccanti.

Lasciateli raffreddare bene.

Preparazione della spuma alle nocciole:
Tostate le nocciole per 10 minuti in forno a 200° e poi eliminate la pelliccina e tritatele fini.

Montate la panna con lo zucchero a velo.
Mescolate le nocciole tritate alla panna montata.

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e aggiungetelo al resto.

Mettete la spuma 10 minuti in frigorifero, poi con l'aiuto di una saccapoche con bocchetta larga (altrimenti si blocca con le nocciole) e liscia riempite tutti i bignè.

Mettete la spuma rimasta in frigorifero.

Preparazione della glassa al cioccolato:
In un pentolino sciogliete il cioccolato con il burro e fuoco basso, poi aggiungetevi lo zucchero, mescolate bene e spegnete.
Ora versate il latte e mescolate bene.

Lasciate raffreddare e poi immergetevi i bignè .

Mettete i bignè nel vassoio e poi decorate con la spuma rimasta.

Mettete in frigo per almeno 2 ore prima di servire.


venerdì 29 ottobre 2010

Pasta pancetta e zafferano

Pin It


Questo è un primo piatto molto buono, delicato e facilissimo da fare; la ricetta l'ho presa da qui.

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pasta
150 gr di pancetta affumicata
100 ml di latte
1 bustina di zafferano
peperoncino
20 gr di burro
sale
parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione:
In una padella capiente rosolate la pancetta nel burro.

Quando sarà cotta salate leggermente, poi aggiungete abbondante peperoncino e lo zafferano e infine unite il latte e lasciate cuocere mescolando fino a quando non inizierà a ritirarsi e a diventare leggermente più cremoso.

Scolate la pasta, saltatela in padella con il condimento e servite con una spolverata di peperoncino e parmigiano grattugiato.


giovedì 28 ottobre 2010

Involtini di carne con bresaola e zucchine

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
700 gr circa di fettine di bovino
una ventina di fettine sottili di bresaola
2 zucchine
provola q.b.
un mazzetto di prezzemolo
sale
olio evo
peperoncino

Preparazione:
Pulite le zucchine, tagliatele in 2 pezzi e poi tagliatele per il lungo in tante fettine sottili (non fatele troppo grosse se non non ci staranno nell'involtino).

Scaldate una padella leggermente oliata e metteteci le zucchine stese per bene (se non ci stanno fatene prima una parte e poi il resto), poi salatele leggermente e mettete un pizzico di peperoncino.
Fatele cuocere qualche minuto girandole spesso fino a quando non saranno cotte e dorate.

Lasciatele raffreddare.

Ora prendete le fettine di vitello, mettetene una fra 2 fogli di carta forno e battetela con un batticarne (o con un mattarello) per renderla più sottile e tenera. Fate così con ogni fettina.

Poi tagliate ogni fettina in 2 per il senso della larghezza (o in 3 se sono molto grandi).

Stendete ogni fettina e metteteci sopra una fetta di bresaola, due fettine sottili di zucchina, una o due fettine sottili di provola, un po' di prezzemolo tritato e poco sale.

Arrotolate la fettina su se stessa e chiudetela con uno stuzzicadenti (o 2 se servono).
Fate così per ogni fettina.

Mettete in una padella 4 cucchiai di olio, accendete il fornello e poi adagiatevi sopra tutti gli involtini.

Dopo qualche minuto girateli tutti, mettete un pizzico di sale e abbondante prezzemolo poi aggiungete un filo d'olio e continuate la cottura, se serve aggiungete anche un po' d'acqua.
Appena cotti spegnete e servite.

mercoledì 27 ottobre 2010

Semifreddo al cioccolato al latte con salsa alla banana

Pin It

Oggi vi lascio la ricetta di questi stupendi semifreddi fatti ieri per l'anniversario dei miei genitori.



Ingredienti per 8 semifreddi (o se preferite per uno grande unico):
100 gr di pate a bombe (base per semifreddi)
180 gr di cioccolato al latte
300 ml di panna

Per i 100 gr di pate a bombe:
100 gr di tuorli (sono circa 5 tuorli, ma voi pesateli per sicurezza)
50 gr di zucchero

Per la base:
120 gr di albume (circa 3 albumi)
100 gr di farina
80 gr di burro
70 gr di zucchero

Per la salsa alla banana:
130 gr di banane
80 gr di yogurt intero
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di nutella

Preparazione del semifreddo:
In un pentolino portate a bollore 100 ml di panna, appena inizierà a bollire spegnete e aggiungete il cioccolato a pezzetti.

Mescolate con una spatola in modo da sciogliere bene tutto il cioccolato. Poi lasciate raffreddare.

Quando si sarà raffreddato preparate la pate a bombe mescolando lo zucchero con i tuorli in un contenitore adatto al microonde.

Poi mettete il tutto nel microonde e cuocete fino a raggiungere i 50° (misurate con un termometro da pasticceria).

Versate subito il composto nel robot da cucina e montatelo bene (ci metterà un pò).

Nel frattempo montate la panna rimasta, senza però farla troppo soda.

Ora versate la pate a bombe in una terrina, aggiungete il cioccolato fuso freddo e mescolate bene, poi unite la panna e incorporatela senza smontarla.

Versate il tutto negli stampi senza però riempirli fino al bordo (in modo che resti quel mezzo cm di spazio per la base), e mettete in freezer.


Preparazione della base:
Dopo aver fatto il semifreddo mescolate con un cucchiaio il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere un composto uniforme, poi unite gli albumi e mescolate bene il tutto con le fruste elettriche.

Ora unite la farina setacciata e mescolate bene con le fruste.

Versate il composto su una teglia (non troppo grande) foderata con carta da forno e livellate bene in modo che il composto sia liscio e non troppo alto.

Mettete in forno preriscaldato a 200° per 10-15 minuti.

Sfornate, lasciate intiepidire leggermente e poi ricavatene dei cuori un pò meno grandi dei vostri semifreddi (o altra forma in base agli stampi che avete) con gli stampini da biscotti.


Quando il semifreddo sarà in freezer da un oretta mettete su ognuno un cuore e premetelo leggermente in modo che quando li sformerete quella diverrà la base del semifreddo.



Preparazione della salsa:
Frullate tutti gli ingredienti per la salsa insieme, poi mettetela in una salsiera e tenetela in frigo fino al momento di usarla.

Composizione:
Quando i semifreddi saranno stati in frigo almeno 5-6 ore prendeteli fuori (ma solo pochi minuti prima di servirli).

Poi appena tirati fuori dal freezer, in modo che siano ancora congelati, staccateli bene allargando lo stampo con le mani.

Infine metteteli su un piatto da portata e versate un pò di salsa su ognuno di essi.

Servite subito.


martedì 26 ottobre 2010

Gnocchi cremosi con zucchine e pancetta

Pin It


Questo è un primo piatto gustosissimo e anche facile da fare!! Ve lo consiglio!
Ingredienti per 4-5 persone:
1 kg di gnocchi di patate
2 zucchine medie
100 gr di pancetta a cubetti
1 bustina di zafferano
60 gr di parmigiano grattugiato
olio evo
peperoncino
sale

Preparazione:
Pulite le zucchine e tagliatele a cubetti.

In una padella capiente scaldate un pò d'olio con un pizzico di peperoncino in polvere.

Appena sarà caldo aggiungete le zucchine, salatele leggermente e fatele cuocere a fuoco medio.
Dopo 5 minuti aggiungete la pancetta e un filo d'olio e continuate a cuocere fino a quando le zucchine non saranno cotte bene.
Nel frattempo mettete a bollire l'acqua per gli gnocchi (con un pò di sale), ma versateli nell'acqua solo quando le zucchine saranno cotte.
Quando le zucchine saranno cotte aggiungete nella loro padella lo zafferano e mescolate bene; poi spegnete il fuoco e aggiungete anche il parmigiano grattugiato e 6-7 cucchiai di acqua di cottura degli gnocchi. Mescolate bene.

Quando gli gnocchi saliranno a galla scolateli e versateli in padella.

Infine fateli saltare in padella con il condimento e servite subito.


lunedì 25 ottobre 2010

Madeleine al cioccolato profumate alla vaniglia

Pin It




Ingredienti per 60 mini madeleine:
130 gr di farina 00
30 gr di cacao amaro
1 fialetta di aroma di vaniglia
160 gr di zucchero
mezza bustina di lievito in polvere per dolci
2 uova medie
80 gr di burro fuso
un pizzico di sale
zucchero a velo q.b.

Procedimento:
Scaldate il forno a 180 - 190°.

Setacciate la farina con il lievito, il sale e il cacao.

In una terrina sbattete, con l'aiuto di una frusta elettrica, le uova con lo zucchero fino a quando non si saranno montate per bene.

Ora aggiungete, alle uova montate con lo zucchero, la farina setacciata insieme agli altri ingredienti secchi e lavorate bene il tutto con una spatola.
Poi aggiungete il burro fuso e l'aroma di vaniglia e mescolate bene il tutto in modo da ottenere un composto omogeneo.
Lasciate riposare il composto ottenuto per 5 minuti.

Riempite con il composto lo stampo per le mini madeleine e infornatele nel forno già caldo a 180 - 190° per circa 10 minuti (potrebbe anche servire un pò più tempo per farle diventare "solide").

Sfornate, rovesciatele su un piatto e servitele tiepide con una spolverata di zucchero a velo (potete servirle anche a temperatura ambiente).

P.S. Se non usate uno stampo in silicone vi consiglio di imburrare lo stampo prima di versare il composto.



about food

domenica 24 ottobre 2010

Tagliatelle con zucca e ricotta

Pin It

Ricetta presa da Cucina Moderna di questo mese.

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di tagliatelle
300 gr di zucca già pulita
150 gr di ricotta
1 mazzetto di salvia
1 mazzetto di timo (io non lo avevo)
½ cipolla
olio evo
noce moscata
sale

Preparazione:
Tritate la cipolla e soffriggetela in una capiente padella con un filo d'olio, le foglie di salvia e un pizzico di sale.

Grattugiate la zucca con una grattugia a fori grossi e unitela al soffritto.

Lasciatela appassire a fuoco basso per almeno 5 minuti, unendo ogni tanto un pò di acqua di cottura della pasta.

Nel frattempo cuocete le tagliatelle in acqua bollente salata.

Quando la zucca sarà diventata morbida aggiungete la ricotta, un pizzico di noce moscata e poco sale e cuocete per 1-2 minuti (io ho aggiunto un altro pò di acqua di cottura della pasta).

Scolate la pasta e versatela nella padella con il condimento e qualche fogliolina di timo.

Mescolate bene e servite subito.


sabato 23 ottobre 2010

Focaccia pugliese

Pin It



Ingredienti per una teglia rotonda:
300 gr di farina 00
200 gr di semola
25 gr di lievito di birra
4 cucchiai di olio evo
circa 200-250 ml di acqua
200 gr di patate già lessate
sale

12 pomodorini
origano
sale grosso
olio evo

Preparazione:
Sciogliete il lievito in 100 ml di acqua tiepida e lasciate riposare 5 minuti.

In una terrina versate le 2 farine e al centro mettete la patata lessa passata con lo schiacciapatate, il lievito sciolto in acqua, l'olio e un pizzico di sale e lavorate bene il tutto aggiungendo altra acqua (io ne ho aggiunti altri 100-150 ml) fino ad ottenere una palla di impasto omogenea e abbastanza morbida.

Mettete l'impasto in una terrina, fatevi una grossa X con un coltello, coprite con un canovaccio e fate lievitare per almeno 2 ore in luogo caldo e asciutto.

Passate le 2 ore prendete l'impasto lievitato e stendetelo su una teglia rotonda e ben oliata.

Ricoprite con sale grosso e origano e inserite bene nella pasta i pomodorini interi puliti.

Irrorate con un filo d'olio e infornate in forno già caldo a 200° per 35-40 minuti.

Sfornate e servite calda.

venerdì 22 ottobre 2010

Salsiccia con castagne

Pin It


Questa è una ricetta che ho improvvisato l'altra sera e devo dire che non mi aspettavo che fosse così buona!!!

Ingredienti per 5 persone:
5-6 salsicce
40 castagne
1 cipolla
50 gr di burro
2-3 bicchieri di latte
sale
pepe nero

Preparazione:
Prendete le castagne, pulitele sotto l'acqua e poi fatevi un taglietto su tutte.

Nel frattempo scaldate una pentola di acqua e appena bolle versatevi le castagne.

Fatele bollire per 10 minuti, poi scolatele e spellatele bene.

Quando saranno tutte spellate spezzettatele.

Tritate una cipolla, poi sciogliete 30 gr di burro in una padella e soffriggetevi la cipolla a fuoco basso.

Quando sarà diventata trasparente aggiungete la salsiccia e lasciatela cuocere.

Dopo 15 minuti versate le castagne, salate, pepate leggermente e versate un pò di latte.

Dopo qualche minuto aggiungete il burro rimasto a pezzi e fate cuocere un altra decina di minuti.

Man mano che il liquido si asciuga aggiungete altro latte.

Alla fine vi si sarà formata una salsina con dentro le castagne a pezzi.

Servite subito con un pò di salsina e le castagne.

giovedì 21 ottobre 2010

Zuppa di farro con zucca e patate

Pin It


Questa è una zuppa veramente buonissima... anche perché uno degli ingredienti principali è, come avrete già capito, la mia adorata zucca !!!

Ingredienti per 5 persone:
250 gr di farro
500 gr di zucca già pulita
150 gr di patate già sbucciate
1 cipolla
abbondante brodo vegetale
30 gr di burro
sale
peperoncino in polvere
rosmarino tritato

Preparazione:
Tagliate la zucca e la patata a cubetti.

Tritate fine la cipolla.

Sciacquate bene il farro.
In una pentola capiente sciogliete il burro e poi versate la cipolla a soffriggere.
Quando la cipolla sarà diventata “trasparente” aggiungete la zucca e la patata e fatele rosolare per 5 minuti.
Passati i 5 minuti togliete metà della zucca e della patata e tenetele da parte.

Versate nella pentola il farro e coprite con abbondante brodo.

Salate, aggiungete abbondante peperoncino e un po’ di rosmarino tritato.

Lasciate cuocere, mescolando ogni tanto, a fuoco medio per 40 minuti circa (guardate il tempo sulla vostra confezione) e se serve aggiungete altro brodo.
Passati 20 minuti aggiungete la zucca e le patate messe da parte e finite di cuocere.

Quando è pronto spolverate con un altro pò di rosmarino tritato e servite.

martedì 19 ottobre 2010

Lenticchie dolci indiane

Pin It

Questa ricetta l'avevo vista qualche giorno fa nel programma di cucina Indian food made easy, un bellissimo programma di cucina indiana che fanno vedere anche su sky (io non ce l'ho ma ogni tanto quando sono dal mio fidanzato gli rubo il telecomando e guardo il canale del Gambero Rosso oppure di Alice ;-D ).

Dopo averla vista sono stata 2 giorni a ripensare a questa ricetta, per cui appena le ho trovate ho comprato le spezie che mi mancavano e l'ho fatta!!

Non me ne sono per niente pentita.. è buona come pensavo.. e molto speziata!!!


 
Ingredienti per 4 persone:
1 litro d'acqua
250 gr di lenticchie
½ cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino colmo di coriandolo
1 cucchiaino di garam masala
un pizzico di sale
2-3 cucchiaini di zucchero
2 cucchiai da tavola di olio di senape o di burro non salato o di ghee
5 baccelli di cardamomo leggermente schiacciati
1 cucchiaino di semi di cumino
5 chiodi di garofano
un piccolo bastoncino di cannella
½ cucchiaino di Semi di senape
1-2 peperoncini rossi secchi
2 foglie di alloro
3 cucchiai colmi di cocco in polvere o ¼ di polpa di noce di cocco (tagliata a dadini)

Preparazione:
Versate le lenticchie, già pulite con acqua, in una pentola con 1 litro d'acqua e la curcuma e cuocetele fino a quando non diventeranno morbide (la ricetta dice per un ora, ma quelle che ho usato io cuocevano in 25 minuti.... per cui leggete sulla confezione delle vostre lenticchie il tempo di cottura); se serve unite altra acqua.

Quando saranno cotte, se c'è ancora acqua scolatele, poi rimettetele nella pentola e cuocetele con il coriandolo, il garam masala, uni pizzico di sale e lo zucchero fino a quando le lenticchie saranno morbide e cominceranno a rompersi.

Nel frattempo scaldate l'olio o il burro in una padella piccola. Friggetevi i baccelli di cardamomo, il cumino, i chiodi di garofano, la cannella, i semi di senape, il peperoncino e le foglie di alloro per 30 secondi.  Aggiungete la noce di cocco e mescolate fino a che non diventa dorata. 

Mescolate la miscela di spezie alle lenticchie e servite.


lunedì 18 ottobre 2010

Cupcake rosa per tutte le donne!!!!

Pin It
 


Non so se lo sapete ma ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e della Campagna Nastro Rosa che nasce con l’obiettivo di sensibilizzare le donne sulla necessità di sottoporsi ad opportuni esami per la prevenzione di questo bruttissimo tumore che, se trovato precocemente, è quasi sempre curabile.
Proprio per questo importante motivo alcune blogger hanno pensato di pubblicizzare la Campagna Nastro Rosa pubblicando in più blog dei "post rosa" per ricordare a tutte le donne quanto sia importante la prevenzione ed io ho aderito con molto piacere perchè penso che sia importantissimo ricordarci di fare sempre gli esami opportuni, in base alla nostra età, per essere sicure di non incappare più avanti in brutte sorprese... per questo ricordiamoci sempre che la prevenzione è l'arma migliore contro i tumori (e questo vale per tutti i tipi di tumore)!!!
Proprio per quest'occasione ho voluto fare questi "Cupcake al burro d'arachidi con copertura rosa al philadelphia"!!!

Per maggiori informazioni sulla campagna vi rimando al sito della Campagna Nastro Rosa!

Cupcake al burro d'arachidi con copertura rosa al philadelphia:



Ingredienti per 15 cupcake:
120 gr di burro di arachidi
40 gr di burro a temperatura ambiente
100 gr di zucchero di canna
130 gr di zucchero
2 uova sbattute
230 gr di farina
poco più di mezza bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
100 ml di latte
80 gr di gocce di cioccolato fondente

Ingredienti per la copertura al philadelphia (con questa dose ne ho decorati circa 10-11.. per cui se volete decorarne di più aumentate un pò le dosi.. io ne farei circa mezza dose in più per decorarne 15 o 16):
200 gr di philadelphia
30 gr di burro morbido
280 gr di zucchero a velo
colorante in gel rosa
zuccherini colorati

Procedimento:
Scaldate il forno a 190°.
In una terrina mescolate il burro morbido con il burro d'arachidi e tutto lo zucchero (quello normale e quello di canna) fino ad ottenere un composto omogeneo.

Dopodiché aggiungete le 2 uova sbattute e la vanillina e mescolate bene.

Ora setacciate la farina insieme al lievito e aggiungeteli al composto alternandoli con il latte.

Quando sarà tutto ben omogeneo aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate bene.
Distribuite il tutto nei pirottini riempiendoli per 3/4 (se non avete la teglia da muffin usate 2 pirottini insieme per ogni cupcake in modo che reggano meglio il peso del composto).

Infornateli a 190° per 25 minuti circa poi fateli raffreddare.

Nel frattempo preparate la copertura lavorando il philadelphia con il burro morbido in un robot da cucina, quando saranno ben amalgamati aggiungete lo zucchero a velo e lavorate bene il tutto.
Quando avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete con un coltello una punta di colorante in gel e mescolate bene, se serve aggiungetene altro.

Riponete in frigo per almeno un ora e mezza e poi usatelo per decorare i cupcake con anche degli zuccherini colorati.
Conservate in frigorifero fino al momento di servirli.

Ecco come sono senza la copertura:
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...