giovedì 30 settembre 2010

Cioccolata in tazza al peperoncino

Pin It


Oggi vi lascio una ricettina facilissima da fare, ma molto buona e perfetta da fare ora che la temperatura sta scendendo.

Ingredienti per 2 tazze:
80 gr di cioccolato fondente al peperoncino (se avete il cioccolato fondente normale basterà scaldare il latte con un pezzettino di peperoncino piccolino che poi toglierete quando il cioccolato inizierà a sciogliersi o aggiungendo un po' di peperoncino in polvere al latte)
400 ml di latte intero
una punta di cucchiaino di maizena (circa 1/3 di cucchiaino)
zucchero q.b.
peperoncino in polvere
cannella in polvere

Procedimento:
Scaldate a fuoco basso 350 ml di latte in un pentolino poi, non appena inizierà a bollire, aggiungete il cioccolato a pezzi e mescolate bene in modo che si sciolga.

Dopodiché aggiungete circa 4 cucchiai di zucchero (se il cioccolato è molto amaro potrebbe servirne di più) e continuate a cuocere a fuoco basso.

Nel frattempo sciogliete bene la maizena nei restanti 50 ml di latte e non appena non ci saranno più grumi versate il tutto sulla cioccolata in tazza che state preparando.

Continuate a cuocere mescolando spesso fino a quando non vedrete che la cioccolata in tazza inizierà ad addensarsi poi, non appena avrete ottenuto la consistenza desiderata, spegnete e servite nelle tazze con una spolverata di peperoncino e cannella.

Se serve zuccherate ancora!


mercoledì 29 settembre 2010

Muffin di zucca e cioccolato profumati alla cannella

Pin It



La ricetta per questi muffins l'avevo trovata qualche anno fa su internet e modificata leggermente, ma purtroppo non riesco più a trovare dove.. se per caso lo sapete ditemelo pure che lo scriverò subito.

Ingredienti per circa 18 muffins (questa è la mia ricetta modificata):
380 gr di zucca già pulita e senza buccia
300 gr di farina 00
100 gr di fecola
150 gr di zucchero
2 uova
100 gr di gocce di cioccolato fondente
mezzo bicchiere di olio (preferibilmente di semi)
1 busta di lievito per dolci
1 cucchiaino abbondante di cannella
un pizzico di sale

Preparazione:
Tagliate la zucca a pezzi piccoli e sottili e mettetela in una padella in cui avrete messo un pò di acqua.

Quindi cuocetela con il coperchio fino a quando non avrete ottenuto una purea.

A questo punto fatela raffreddare e poi mettetela in una ciotola.

Quando la zucca sarà raffreddata aggiungete lo zucchero, le 2 uova, la cannella e l'olio e mescolate bene.

Poi aggiungete le 2 farine, il lievito e il sale e lavorate il tutto con una frusta elettrica, se fosse troppo denso aggiungete altro olio.

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate bene.

Riempite per 2/3 i pirottini da muffin e metteteli su una teglia (in questo caso usate pirottini doppi in modo che tengano la forma) o in una teglia apposita da muffin e infornate in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti.

Sfornate e servite tiepidi o freddi.

martedì 28 settembre 2010

Risotto alla zucca

Pin It



Io adoro la zucca e se potessi la mangerei tutto l'anno.. ma visto che il periodo delle zucche è l'autunno appena ci sono cerco di farle in più modi possibili.

Proprio per questo ieri ho comprato una bella zucca di quasi 4 kg così potrò farci tante belle ricettine.. per ora vi lascio la ricetta di questo buonissimo risotto che io adoro...

È facilissimo da fare, l'unica cosa state attenti a non tagliarvi quando pulite e tagliate a pezzi la zucca... e soprattutto non fate come me che sono riuscita a non tagliarmi quando ho sbucciato la zucca usando un coltello grossissimo e poi mi sono "affettata" un dito tritando la cipolla con un normalissimo coltello da cucina!!!
;-D

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di riso
600 gr di zucca già sbucciata e pulita
mezza cipolla
1 bicchiere di latte
130 ml di panna da cucina
40 gr di burro
brodo (circa 2 litri)
40 gr di parmigiano grattugiato
sale
peperoncino

Preparazione:
Prendete la zucca (che avrete già sbucciato e pulito) e tagliatela a cubetti.

Pulite e tritate la mezza cipolla.

Poi scaldate il burro in una padella e versate la cipolla, quando sarà dorata versate la zucca a pezzetti e fatela rosolare per 2 minuti mescolando spesso.

Versate sopra la zucca un po' di brodo caldo (ma non troppo), coprite con un coperchio e lasciate cuocere.

Quando la zucca inizierà a disfarsi (mescolandola vedrete che si romperà facilmente) aggiungete il riso, poi mescolate bene, salate e mettete un po' di peperoncino e versate altro brodo.

Portate a cottura il riso mescolandolo spesso e aggiungendo altro brodo quando vedete che inizia ad asciugarsi.

Quando sarete a 10 minuti di cottura del riso aggiungete il latte e continuate a cuocere (se serve aggiungete altro brodo).

Quando il riso sarà cotto aggiungete la panna e il parmigiano grattugiato, mescolate bene, spegnete e lasciate riposare coperto per 2 minuti, poi servite.


sabato 25 settembre 2010

Maccheroni ai quattro formaggi

Pin It

Questa è una delle ricette preferite da mio fratello.. è molto buona, ma anche molto calorica!!!

Fra i formaggi è presente anche il gorgonzola, ma se non vi piace potete tranquillamente sostituirlo con altro emmental; e comunque potete modificare la ricetta usando qualsiasi altro formaggio avete in casa (verrà buona comunque ;-D).

Inoltre al posto dei maccheroni ci stanno benissimo gli gnocchi di patate (con gli stessi ingredienti potete condire 1 kg di gnocchi).

Maccheroni ai quattro formaggi

Per 5 persone:
500 gr di maccheroni (o maccheroncini)
100 gr di emmental
50 gr di parmigiano grattugiato
30 gr di gorgonzola
100 ml di panna da cucina
7-8 cucchiai di latte
un pizzico di peperoncino
un pizzico di noce moscata
un pizzico di sale

Preparazione:
Cuocete i maccheroni in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo tagliate a pezzetti l'emmental e il gorgonzola e metteteli in una pentola con la panna, il parmigiano grattugiato e 4 cucchiai di latte.

Accendete il fornello a fuoco basso e lasciate che i formaggi si sciolgano mescolando spesso.

Quando inizieranno a sciogliersi aggiungete un pizzico di peperoncino, di noce moscata e di sale e quando saranno completamente sciolti aggiungete qualche altro cucchiaio di latte in modo che diventi abbastanza liquido (ma non completamente liquido) e un altro pizzico di peperoncino.

Scolate la pasta e conditela bene con i formaggi fusi.

Servite subito.

venerdì 24 settembre 2010

Calzone farcito con melanzane

Pin It

Oggi pubblico la ricetta per fare questi buonissimi calzoni...
non avevo mai fatto in casa i calzoni per cui questa è stata la prima volta, ma vi posso assicurare che sono veramente molto buoni e facili da fare!!!

Volendo potrete anche riempirli con sola mozzarella, pomodoro e un pizzico di origano, di sale e di peperoncino... Verrano buonissimi... io per mio fratello ho dovuto farne uno così perchè non mangia le melanzane :-)

Oppure potrete farcirli come più vi piace.. Basta solo un pò di fantasia
;-D !!!


Ingredienti per 6 calzoni (e quindi per 6 persone o 5 molto affamate) :
PER LA PASTA:
600 gr di farina 00
300 ml d'acqua tiepida
un cubetto di lievito di birra (o una bustina)
4 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di zucchero
sale

PER IL RIPIENO:
1 melanzana media
200 gr di mozzarella (volendo potete usarne un pò di più.. io avevo solo quella)
passata di pomodoro q.b.
origano
peperoncino
sale
olio evo


Preparazione:
Per prima cosa prepariamo l'impasto che dovremo lasciar lievitare per almeno un ora e mezza.

Sciogliamo il lievito nell'acqua tiepida, poi aggiungiamo lo zucchero, l'olio, un pò di sale e mescoliamo bene il tutto.

In una terrina mettiamo la farina a cui faremo un buco nel centro dove verseremo l'acqua.

Dopo aver versato l'acqua mescoliamo la farina con un cucchiaio e poi lavoriamo il tutto per bene con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Mettiamo l'impasto in una terrina capiente e infarinata e copriamo bene con uno spesso canovaccio.

Lasciamo lievitare l'impasto per almeno un ora e mezza (io per farla lievitare meglio ho messo la terrina coperta dal canovaccio nel forno che avevo precedentemente acceso alla minima temperatura e che avevo spento subito prima e ho lasciato lì l'impasto per tutto il tempo della lievitazione... mi raccomando spegnete il forno quando mettete la terrina, non lasciatelo acceso).

Quando l'impasto avrà quasi finito di lievitare preparate le melanzane.

Lavatele e tagliatele a cubettini; poi cuocetele in padella per 7-8 minuti con 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale e di peperoncino e un pò di origano. Poi spegnete.

Ora prendete l'impasto e dividetelo in 6 palline di uguali dimensioni.

Stendete una alla volta le palline con un mattarello fino a renderle sottili e di un diametro di circa 24 cm.

Mettete su metà (lasciando però vuoto il bordo) di ogni dischetto 2-3 cucchiai di passata di pomodoro, poi un pò di mozzarella, dopodichè mettete un pò di melanzane a cubettini, altra mozzarella, un altro cucchiaio di passata di pomodoro, un pizzico di sale, di peperoncino e di origano.

Chiudete il calzone ricoprendo la metà farcita con quella vuota in modo da formare una mezzaluna e sigillate bene i bordi premendoli con le dita (io mi sono aiutata anche con una forchetta).

Mettete i calzoni, distanziati fra loro, su una teglia oliata e spennellateli con un pò di olio.

Infornateli in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti.

Sfornate e servite subito.

giovedì 23 settembre 2010

Ragù di salsiccia

Pin It


Questo ragù è perfetto con la pasta corta, ma anche con pappardelle e tagliatelle ed è buonissimo insieme alla polenta.

Ingredienti per 500 gr di pasta:
300 gr di salsiccia (3 salsicce)
300 ml di passata di pomodoro
mezzo bicchiere di vino rosso
1 cipolla piccola
olio evo
sale
peperoncino

Preparazione:
Pulite la cipolla e affettatela sottilmente e a piccoli pezzi.

Scaldate 2 cucchiai di olio in una capiente padella, poi versatevi la cipolla con un pizzico di sale e un pò di peperoncino e fatela soffriggere bene.

Prendete le salsicce, togliete la "buccia" esterna e spezzettatele bene.

Versate le salsicce sulla cipolla che avete soffritto e fate cuocere mescolando bene.

Quando la salsiccia sarà cotta versate il vino e lasciatelo evaporare.

Ora aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere almeno una decina di minuti.

Se serve aggiungete un pò di sale e di peperoncino.

Condite la pasta che avete scelto con il ragù e servite.

mercoledì 22 settembre 2010

Torta ciocco-caffè

Pin It




La ricetta per questa torta l'ho trovata in uno dei miei tanti libri sul cioccolato.
È venuta buona ma non molto zuccherata per cui se vi piacciono le torte molto dolci o aggiungete altro zucchero o fate un altra torta...
;-D

Se posso consigliarvi.. fate questa è buonissima!!

Torta ciocco-caffè:
Ingredienti per uno stampo di 24 cm di diametro:
100 gr di farina 00
120 gr di burro a temperatura ambiente
100 gr di zucchero
60 gr di cacao amaro
2 uova
mezza bustina di lievito per dolci
100 ml di caffè leggermente zuccherato
15-20 ml di latte
sale


Preparazione:
Lavorate con una frusta elettrica il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso (potete farlo anche nel mixer).

Setacciate insieme la farina, il lievito, un pizzico di sale e 40 gr di cacao amaro.

Aggiungete al burro le uova una per volta e lavorate bene il tutto.

Poi aggiungete un pò per volta la farina mescolando spesso e infine unite il latte.

Quando avrete ottenuto un composto omogeneo versate il tutto (livellato bene) in uno stampo da forno ricoperto con carta da forno (o imburrato e infarinato) e ricoprite con un composto ottenuto mescolando 1 cucchiaio di zucchero con 20 gr di cacao amaro.

Ricoprite bene con il caffè leggermente zuccherato e raffreddato e infornate, in forno già caldo, a 180° per circa 30-35 minuti (io l'ho cotto per 45 minuti).

Quando la torta sarà cotta sfornate, lasciatela raffreddare e poi toglietela dallo stampo.

Servite a fette.


martedì 21 settembre 2010

Pappardelle gamberetti e zafferano

Pin It



Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pappardelle
300 gr di gamberetti surgelati
200 ml di panna da cucina
1 cipolla piccola
mezzo bicchiere di vino bianco
1 bustina di zafferano in polvere
peperoncino
sale
olio evo

Preparazione:
Cuocete i gamberetti ancora surgelati in una pentola di acqua bollente salata per almeno 5 minuti, poi scolateli bene.

Cuocete le pappardelle in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo pulite la cipolla e tagliatela finemente.

Scaldate in una padella 2 cucchiai d'olio, versate la cipolla, salate leggermente, aggiungete un pizzico di peperoncino e fate soffriggere.

Quando la cipolla sarà soffritta aggiungete i gamberetti cotti e poi il vino e fatelo evaporare bene.

Quando il vino sarà completamente evaporato aggiungete la panna e lo zafferano contenuto nella bustina.

Mescolate bene e fate cuocere qualche minuto (se serve salate ancora).

Scolate le pappardelle, versatele sul condimento e saltatele in padella per un minuto.

Spegnete e servite subito.

lunedì 20 settembre 2010

Gramigna panna, pancetta e piselli

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di gramigna
300 ml di panna da cucina
100 gr di pancetta a cubetti
300 gr di piselli
olio evo
sale
peperoncino

Preparazione:
Cuocete i piselli puliti in acqua bollente salata per 10 minuti e poi scolateli.

Nel frattempo cuocete la gramigna in acqua bollente salata.

In una padella capiente soffriggete la pancetta con 2 cucchiai di olio.
Aggiungete i piselli e fate cuocere 2 minuti.
Salate e mettete un pizzico di peperoncino, poi aggiungete la panna e fate cuocere ancora qualche minuto.

Scolate la gramigna, versatela sul condimento e fatela saltare in padella per un minuto con il condimento.

Servite.

domenica 19 settembre 2010

Pasta con pancetta

Pin It


Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pasta corta
200 gr di pancetta affumicata a cubetti
250 ml di passata di pomodoro
1 cipolla media
sale
peperoncino
olio evo

Preparazione:
Cuocere la pasta in acqua bollente salata.

Pulite la cipolla e soffriggetela in una capiente padella con 2 cucchiai di olio, poi salatela e mettete abbondante peperoncino.

Quando la cipolla si sarà dorata aggiungete la pancetta e fatela cuocere.

Infine aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere qualche minuto.

Scolate la pasta e conditela bene.

Servite.

sabato 18 settembre 2010

Braciole di maiale ai funghi

Pin It


Ingredienti per 4 persone:
4 braciole di maiale
400 gr di funghi piopparelli (pioppini)
70 gr di burro
150 ml di panna da cucina
prezzemolo
sale
peperoncino

Preparazione:
Pulite i funghi e tagliateli a pezzi piccoli.

Sciogliete 35 gr di burro in una padella, poi versatevi i funghi e abbondante prezzemolo tritato.
Salate, versate abbondante peperoncino e fate cuocere i funghi per 5 minuti.

Togliete i funghi e teneteli da parte.
Versate nella padella il resto del burro, fatelo sciogliere e rosolatevi le braciole da entrambi i lati.

Quando saranno ben rosolate aggiungete i funghi e cuocete a fuoco basso e con il coperchio per 15 minuti mescolando spesso e rigirando le braciole di tanto in tanto.

Aggiungete la panna, mescolate bene e fate cuocere ancora qualche minuto poi servite.

venerdì 17 settembre 2010

Farfalle con bresaola croccante, mozzarella e rucola

Pin It


Ingredienti per 5 persone:
500 gr di farfalle
100 gr di bresaola
30-40 gr di rucola
1 mozzarella
olio evo
sale
peperoncino


Preparazione:
Cuocete le farfalle in acqua bollente salata.

Tagliate la bresaola a fettine sottili e non troppo lunghe.

Scaldate in una padella 1 cucchiaio d'olio a fuoco medio, poi versatevi la bresaola e un pizzico di peperoncino e cuocete, mescolando spesso, fino a quando la bresaola non sarà diventata croccante.

Tagliate a cubetti la mozzarella, poi lavate la rucola e spezzettatela.

Scolate la pasta e conditela con un filo d'olio e un pò di peperoncino poi aggiungete la bresaola croccante e subito prima di servire la mozzarella e la rucola.

giovedì 16 settembre 2010

Farfalle pancetta, ricotta e rucola

Pin It

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di farfalle
250 gr di ricotta
150-200 gr di pancetta a cubetti
30 gr di rucola
sale
olio evo
peperoncino

Preparazione:
Cuocere le farfalle in acqua bollente salata.

Scaldare 2 cucchiaini d'olio in una grande padella e soffriggervi la pancetta, poi aggiungere la ricotta e 5-6 cucchiai di acqua di cottura della pasta e mescolare bene.

Cuocere per 1-2 minuti e spegnere.

Pulire la rucola e spezzettarla.

Scolare la pasta e saltarla in padella con il condimento.

Servire mettendo sulla pasta un pò di rucola spezzettata.

mercoledì 15 settembre 2010

Pennette piccanti

Pin It


Ingredienti per 5 persone:
500 gr di pennette rigate
15 olive nere snocciolate
4 alici sotto sale
20-30 gr di rucola
abbondante peperoncino
300 ml di passata di pomodoro
sale
olio evo

Preparazione:
Pulite la rucola e spezzettatela.

Cuocete le pennette in abbondante acqua bollente salata.

In una padella capiente scaldate 2-3 cucchiai d'olio con abbondante peperoncino, poi aggiungete le alici e con l'aiuto di un cucchiaio di legno rompetele bene e mescolate.

Aggiungete le olive nere spezzettate e dopo 30 secondi versate la passata di pomodoro e fate cuocere 5 minuti.

Se serve salate e aggiungete altro peperoncino.

Scolate la pasta e saltatela in padella con il condimento.

Servite mettendo una manciata di rucola su ogni piatto di pasta.

martedì 14 settembre 2010

Risotto al surimi

Pin It


Ingredienti per 5 persone:
500 gr di riso
250 gr di surimi congelato
1 cipolla media
50 gr di burro
mezzo bicchiere di vino bianco
150 ml di panna da cucina
brodo q.b.
sale
peperoncino

Procedimento:
Scongelate i surimi o mettendoli (ancora chiusi nella confezione) in acqua bollente oppure nel microonde con il programma apposta (o come preferite voi).

Soffriggete in una pentola la cipolla tritata con 30 gr di burro e un pizzico di sale.

Prendete i surimi scongelati e tagliateli a rondelle di mezzo centimetro di spessore, versateli nella pentola e soffriggeteli con la cipolla per 1-2 minuti.

Versate il contenuto della pentola in un mixer e tritate bene il tutto con un pizzico di sale e di peperoncino.

Nella pentola che ora è vuota scioglietevi il burro rimasto, poi versate il riso e fatelo tostare un minuto, dopodichè sfumate con il vino.

Quando il vino sarà evaporato portate a cottura il riso versando il brodo un pò alla volta.

Quando il riso sarà quasi cotto aggiugete i surimi tritati e la panna e mescolate bene.

Finite di cuocere, poi spegnete, fate riposare 2 minuti e infine servite.

lunedì 13 settembre 2010

Serata Showcooking... con Simone Rugiati...

Pin It


Come vi avevo già anticipato sabato sera, per il mio compleanno, il mio fidanzato mi ha portato a Bellaria (Rimini) alla VII edizione di "La pis un po' ma tot - la piadina anima e tradizione", manifestazione interamente dedicata alla piadina.

Qui Simone Rugiati ha fatto uno dei suoi "spettacoli" di showcookig.. per chi non lo sapesse Simone Rugiati è un famoso chef che fino all'anno scorso lavorava alla Prova del cuoco oltre ad avere vari programmi di cucina sul canale Gambero Rosso. Quest'anno però quando glielo abbiamo chiesto ci ha detto che non parteciperà più alla Prova del cuoco siccome farà da consulente per molti ristoranti a Milano dove si sta trasferendo.

Lo showcooking è uno spettacolo - cena in cui lo chef spiega su un palco come fare vari piatti i quali poi vengono portati a tutti gli spettatori.

Questa volta il menù era tutto a base di piadina essendo la festa della Piadina, ma normalmente i piatti sono diversi.

Nonostante questo però tutte le portate erano molto buone...
ecco il menù:





Ora vi mostro alcune foto che abbiamo scattato.. scusate se alcune sono un pò mosse ma io ero abbastanza agitata quando avevo Simone vicino e il mio fidanzato non sa usare molto bene la mia macchina fotografica...

Comunque vi assicuro che Simone è veramente simpatico come sembra ed è disponibilissimo a fare foto e a rispondere alle domande che gli vengono fatte.. oltre ad essere stupendo.. Scusate ma io sono una sua fan da quando ha iniziato a partecipare alla Prova del Cuoco .. è il mio chef preferito!!

Ecco le foto:











Ecco tre dei piatti che hanno servito (gli altri 2 ho dimenticato di fotografarli.. ;-D):

PIADINA AL FARRO (mortadella di bologna, mozzarella, pesto di pistacchi, provolone e tabasco verde)



PIADINA KAMUT (melanzane grigliate, fior di latte, lattuga romana e tonno affumicato)



INTEGRALE (datterino arrosto, pancetta croccante, patate bollite e rucola)

Penne all'arrabbiata

Pin It

Questa è la ricetta delle penne all'arrabbiata fatta a modo mio, ve la consiglio.. è semplice da fare ma molto gustosa...

Ingredienti per 5 persone:
500 gr di penne rigate
3 alici sotto sale
1 spicchio d'aglio
300 ml di passata di pomodoro
abbondante basilico
olio evo
peperoncino
sale

Preparazione:
Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata.

Nel frattempo scaldate 2 cucchiai di olio a cui avrete aggiunto l'aglio pulito e leggermente schiacciato, abbondante peperoncino in polvere e le alici schiacciate per bene.

Quando le alici saranno completamente rotte togliete l'aglio, versate la passata di pomodoro e mescolate bene.

Lasciate cuocere per qualche minuto.

Scolate la pasta e versatela sul condimento, poi aggiungete abbondante basilico spezzettato e altro peperoncino.

Servite.

domenica 12 settembre 2010

Torta salata con salmone e pomodorini

Pin It

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
150 gr di salmone affumicato
20 pomodorini circa
400 gr di philadelphia
1 uovo
100 ml di panna
erba cipollina
sale
peperoncino
olio evo

Preparazione:
Pulite i pomodorini, privateli dei semi e tagliateli tutti in 4 spicchi.

Scaldate in una padella 1 cucchiaio d'olio, versate i pomodorini e il salmone affumicato fatto a pezzi, salate e mettete un pò di peperoncino e cuocete mescolando per 1 minuto.

Stendete la pasta sfoglia con la sua carta forno su una teglia da forno e lasciate un pò di bordo ai lati.

Mescolate il philadelphia con la panna, l'uovo, un pò di erba cipollina tritata, un pizzico di sale, un cucchiaino d'olio e un pizzico abbondante di peperoncino.

Versate i due terzi del composto sulla pasta sfoglia e stendetelo bene, poi stendete su tutta la superficie i pomodorini e il salmone (senza il loro sughetto) e ricoprite con il resto del composto.

Richiudete i bordi sul composto e spolverate con un pò di peperoncino.

Infornate per 40 minuti a 200°.

Servite tiepida.

sabato 11 settembre 2010

Torta supercioccolatosa per il mio compleanno

Pin It



Per il mio compleanno mi sono fatta questa buonissima torta prenendo spunto da un mio libro sui dolci... l'ho modificata perchè così com'era era sicuramente sbagliata... se ci mettevo tutto il latte che ci voleva mi facevo un brodino al cioccolato e non una torta..
;-D

Andava anche farcita con un altra crema ma a me non piaceva per cui ho comlpetamente cambiato farcitura!!!

Parlando d'altro non so se conoscete Simone Rugiati.. il bellissimo chef della prova del cuoco.. Io lo adoro e stasera per festaggiare il mio compleanno lo andrò a vedere a Bellaria (Rimini) dove farà il suo spettacolo di Showcooking.

Non vedo l'ora...

Cercherò di fare qualche foto così ve lo farò vedere anche a voi!!!



Torta supercioccolatosa

Per la torta (in uno stampo da 27 cm di diametro):
120 gr di cioccolato fondente
180 gr di farina
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato
120 gr di burro fuso
200 gr di zucchero
70 gr di zucchero di canna
2 uova
150 ml di latte
un pizzico di sale

Per la crema al cioccolato:
400 gr di cioccolato fondente
250 ml di panna liquida
5 cucchiaini di zucchero

cioccolato fondente grattugiato (per decorare)

Preparazione:
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e lasciatelo a raffreddare.

Setacciate la farina, il cacao, il lievito, il bicarbonato e un pizzico di sale.

Mescolate bene il burro fuso con lo zucchero e lo zucchero di canna.

Unite al burro le uova, aggiungendole una alla volta e mescolate bene.

Aggiungete il composto di farina, alternandolo al latte e al cioccolato fuso.
Quando avrete ottenuto un composto omogeneo versatelo in una tortiera ricoperta con carta da forno (o imburrata e infarinata) e mettete in forno preriscaldato a 190° per 40-50 minuti (sfornate quando infilando uno stecchino all’interno della torta uscirà pulito) .
Fate raffreddare e poi tagliate a metà la torta.
Mettete la metà sopra su un piatto da portata.

Preparate la crema portando a bollore la panna, poi scioglietevi lo zucchero.

Nel frattempo tritate nel mixer il cioccolato, poi versate la panna bollente e azionate ancora il mixer in modo che si crei una crema densa.
Lasciate leggermente raffreddare la crema.

Ricoprite la metà della torta messa sopra al piatto con in due terzi della crema, poi ricoprite con l’altra metà e glassate la superficie con il resto della crema.

Decorate con il cioccolato grattugiato (io l’ho grattugiato usando un pelapatate).
Tenete in frigorifero fino al momento di servire.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...