sabato 14 agosto 2010

Gazpacho andaluso

Pin It


Il gazpacho è una zuppa fredda, composta soprattutto da verdure frullate, diffusissima in Spagna.

Di solito viene guarnito a piacere con verdura a dadini, pane tostato o fritto, uova sode, e tutto quello che ci suggerisce la nostra fantasia...

Per la ricetta io ho guardato su Giallozafferano e poi l'ho modificata un pò a piacere.

Ingredienti per 4 persone:
circa 1 kg di pomodori rossi non troppo maturi (da cui ho poi ricavato 700 gr di pomodori puliti)
100 gr di peperoni rossi e verdi
1 cipolla rossa (circa 80 gr)
1 cetriolo pulito (circa 120 gr)
100 gr di mollica di pane raffermo
mezzo bicchiere di aceto bianco
60 gr di olio evo
peperoncino in polvere q.b.
sale q.b.

Per guarnirlo:
1 cipolla a pezzettini
2-3 cetrioli a cubettini
1 peperone a cubettini
una decina di pomodorini tagliati in 4 spicchi (o 1-2 pomodori a cubettini)
un pò di pane tostato a cubettini

Procedimento:
Mettete il pane raffermo a bagno in una ciotola con aceto e abbondante acqua (il pane deve essere completamente coperto dal liquido).

Pulite i pomodori, privateli della buccia, eliminate bene tutti i semi e la parte interna più dura.

Ora mettete i pomodori nel mixer, poi aggiungete la cipolla rossa, i peperoni e il cetriolo (io gli ho tolto i semini, ma non è indispensabile) anche loro a pezzi e frullate bene il tutto.

Poi aggiungete anche l'olio evo, un pò di sale, abbondante peperoncino e il pane strizzato prima bene per eliminare l'aceto e l'acqua.

Frullate bene il tutto.

Quando sarà completamente frullato versate il tutto in una ciotola (che vada bene per essere portata in tavola) e riponetela in frigorifero fino al momento di servire.

Servite accompagnato dalle verdure a cubetti, il pane tostato (o se preferite fritto) e se volete l'uovo sodo a pezzi tutti messi in ciotoline in modo che ogni commensale possa mettere sulla sua porzione di gazpacho quello che preferisce.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...