giovedì 6 maggio 2010

Cornetti di pasta brioche

Pin It



Questa ricetta l'ho presa da coockaround (potete vederla qui), sono dei cornetti veramente molto buoni, soffici e molto facili da fare... l'unica cosa è che devono lievitare per abbastanza tempo!!

Dentro potrete riempirli come più vi piace (marmellata, nutella, crema, ...)

La ricetta ve la riporto come scritta sul sito... provatela!!!

Ingredienti:
250 gr di farina Manitoba (io ho usato la farina 0)
250 gr di farina 00
50 gr di burro
25 gr di lievito di birra
150 gr di latte
150 gr di zucchero
2 uova intere
marmellata o nutella a piacere

1 cucchiaio di latte
1 tuorlo
zucchero a velo

Preparazione:
Intiepidire leggermente il latte, quando è appena tiepido, sciogliervi il lievito.

In una ciotola riunite le due farine, lo zucchero e il burro a temperatura ambiente, tagliato in piccoli pezzettini.

Mescolare energicamente con le mani, aggiungere le due uova e mescolare con un cucchiaio di legno.

Aggiungere lentamente il latte in cui abbiamo sciolto il lievito (sempre mescolando)!

Amalgamiamo per bene (l'impasto sarà molto faticoso da lavorare, ma mescolate, mescolate, mescolate!)

Quando diventerà più compatto, infarinatevi per bene le mani (ed eventualmente aggiungete un po' di farina se è troppo appiccicoso), raccoglietelo a palla e mettetelo a lievitare in ambiente possibilmente caldo, lontano da correnti d'aria, e copritelo con un telo.

Dovrà lievitare almeno due ore.

Dopo di che, suddividete l'impasto in tre porzioni pressapoco uguali.

Con il mattarello, stendete a cerchio la prima porzione e con un tagliapasta (o un coltello) ricavate otto triangolini.

Stendete leggermente ogni triangolino con il mattarello e disponete il ripieno, che deve essere più abbondante verso la base del triangolo e "sfumato" verso l'altezza.

E adesso componiamo i cornetti!

Arrotoliamoli partendo dalla base verso il loro interno, così fino in cima.

Ripetete lo stesso procedimento con gli altri triangolini e con le altre due porzioni di impasto.

Lasciateli a lievitare in una teglia coperta da cartaforno, per circa 3 ore (meglio se tutta una notte)

Trascorso questo tempo, li vedrete raddoppiati.

Spennellateli con un tuorlo d'uovo leggermente sbattuto e unito ad un cucchiaio di latte, ed infornate a 180° per circa 20 minuti.

Quando saranno tiepidi, spolverizzateli di zucchero a velo.


1 commento:

  1. Appena possibile li farò, rispetto alle altre ricette che ho visto questa è la migliore

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...