lunedì 12 aprile 2010

Torte con pasta di zucchero

Pin It

La pasta di zucchero, anche chiamata fondente di zucchero o fondant, è una pasta fatta con zucchero a velo, glucosio, acqua e gelatina che può essere facilmente lavorata con le mani per creare vari soggetti e per ricoprire le torte.

Questa pasta può essere fatta in casa o comprata già pronta nei negozi di prodotti da pasticceria.

Per la ricetta io ho usato quella di Rossanina del sito coquinaria, in questa pagina spiega come farla e come utilizzarla.

Questa è la ricetta copiata da Rossanina:
Ingredienti:
30 ml acqua
5 gr di gelatina
50 gr di glucosio
450 gr di zucchero a velo ben setacciato

Preparazione:
Mettete la gelatina a bagno nell'acqua.

Una volta che la gelatina si sarà ammorbidita (nel caso della gelatina in fogli) o avrà assorbito tutto il liquido (nel caso di quella in polvere), accendete il gas sotto il pentolino ed aggiungete il glucosio e l'estratto di vaniglia.

Portate il tutto (fuoco bassissimo altrimenti la rovina è assicurata) allo stato liquido liquido (come l'acqua).

State attenti perchè se il prodotto bolle dovrete buttare via tutto.

Versare il liquido dentro il robot (impastatrice o quello che volete) dove già ci sarà lo zucchero a velo ben setacciato.

Lavorate, aggiungendo nel caso un po' di acqua (a un cucchiaino per volta): la ricetta è abbastanza libera, aggiustate di zucchero a velo e/o acqua in modo da ottenere una pasta più morbida di quella per le tagliatelle.

Mettete un po' di carta forno sopra il piano da lavoro.

Spolverate di amido di mais.

Stendete la pasta partendo dal centro e allontanando il matterello da voi.

Rimettete il matterello al centro ed avvicinatelo. Ruotate la sfoglia. Non dovrà appiccicarsi al piano.

Dopo ogni rotazione, alzate la sfoglia rovesciandola sul braccio e mettete un po' di amido sotto.

Quando avrete fatto la sfoglia della grandezza della torta (considerate i lati..), arrotolate la pasta sul matterello e poggiatela sopra alla torta.

Con le mani adagiatela, accompagnandola sui lati della torta stessa e tagliate gli eccessi.

Per la buona riuscita di questa operazione é fondamentale che la pasta sia morbida.

In questo modo avrete ricoperto la torta.

Ora, con la pasta di zucchero in più, potrete creare le figure che volete modellandola con le mani.

La pasta di zucchero può essere colorata in vari colori utilizzando i coloranti alimentari ( meglio se in gel), basta prendere la pasta che ci serve, sporcarla con poco colorante e modellarla con le mani finché non diviene uniformemente colorata.

Per fare una torta ricoperta con pasta di zucchero dovremo fare una torta non troppo morbida, è perfetto il pan di spagna, perchè dovrà reggere il peso della pasta.

Questa torta possiamo anche tagliarla a metà, bagnarla con una bagna (es. acqua e zucchero, succo di frutta o liquore) e farcirla come più ci piace.

Poi la richiudiamo e la bagnamo con un pò di bagna, poi facciamo un sottile strato esterno di panna montata o glassa al burro per isolare la torta e infine la ricopriamo con uno strato sottile di pasta di zucchero.

Lo strato lo facciamo stendendo la pasta colorata con un mattarello e mettendola delicatamente sulla torta, ricoprendo anche i bordi.

Sopra potremo poi decorarla con altre cose fatte di pasta di zucchero, es. fiori, pupazzini, ... Verrà così fuori una bellissima torta decorata.

Queste sono le torte fatte da me fino ad ora (ma man mano le aggiornerò e cliccando sul nome di ognuna potrete vedere la ricetta utilizzata):



 

  







e
Queste invece sono le prime 3 torte che ho fatto:

La prima è fatta con un pan di spagna al cioccolato farcito con una crema alla nutella e mascarpone (i "mostriciattoli" sopra dovrebbero essere angioletti.. anche se non sembra... non mi sono venuti per niente, ma era solo una prova...)


Questa è la seconda fatta sempre con un pan di spagna ripieno di crema al cioccolato


E questa è la 3... sotto c'è una torta al cioccolato piccante...

Particolari delle ultime 3 torte:



31 commenti:

  1. ciao!le tue torte sono molto carine e sicuramente saranno anche squisite!dapoco uso anch'io la pasta di zucchero per coprire le mie torte,è buonissima oltre ad essere davvero bella da vedere ma ho un dubbio..posso chiederti cosa usi per "appiccicare"le decorazioni sulla torta?l'ultima torta che ho fatto non l'ho decorata sopra perchè la copertura sebbene fosse perfetta,liscissima e bianchissima,non lasciava aderire sopra i fiorellini fatti sempre di pdz,allora ho provato a fisarli con un pò di panna montata ma il risultato è stato un pò "pasticcioso" perchè i fiori non si sono fissati molto alla copertura e poi si vedeva questa panna sotto!fra poco è il compleanno dimia sorella e vorrei farle una bella torta da far bella figura!mi aiuti a risolvere questo problemino?grazieeeeeeeee

    RispondiElimina
  2. Ciao Monisca, grazie mille... io per attaccare i pezzi sopra la torta li bagno sotto con poca acqua (uso un pennellino), poi li faccio aderire alla torta ed asciugandosi si attaccano bene.

    se hai bisogno di sapere altro chiedi pure!!
    Ciao, Gloria!

    RispondiElimina
  3. grazie mille del tuo consiglio gloria!non vedo l'ora di farne un'altra..non credo riuscirò a resistere fino al compl di mia sorella!sicuramente ne farò una prima e stavolta seguendo il tuo consiglio metto fiorellini e foglioline dappertutto!!!ciao!monica

    RispondiElimina
  4. Mi fa piacere Monisca!!
    Torna a trovarmi quando vuoi e se hai altre domande chiedi pure!!
    Un bacione, Gloria!

    RispondiElimina
  5. Alessandra2/11/10 5:50 PM

    ho provato a fare la pasta di zucchero ma mi esce sempre o un composto cmq appiccicoso o una palla dura dura, sempre con le stesse dosi non riesco a torvare una via di mezzo. cosa devo fare?

    RispondiElimina
  6. Ciao Alessandra, strano che ti venga così diverso con le stesse dosi...
    hai provato ad aggiungere dello zucchero a velo quando ti viene molto appiccicoso??
    e magari quando ti esce molto duro prova ad aggiungere un goccio d'acqua oppure anche del colorante alimentare liquido che oltre a colorare la pasta la ammorbidisce.
    cmq io quando ho dei problemi nel decorare i dolci guardo in questo forum (http://dolcicreazioni.mkportal.it/)che è proprio sulla decorazione dei dolci ed è fatto benissimo....
    fammi sapere.. e a presto!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Gloria
    Bellissime le tue torte, vorrei sapere che base usi per queste torte e magari anche la ricetta.
    Grazie
    Serafina

    RispondiElimina
  8. Ciao Serafina, grazi mille... se guardi sopra le prime foto in ognuna c'è il nome della torta e se lo clicchi ti rimanda al link per vedere la ricetta sul mio blog. Le ultime invece sono dei pan di spagna farciti mentra una è fatta con una torta al cioccolato piccante farcita.
    Spero di essermi spiegata bene, se hai bisogno di sapere altro chiedi pure! ;-D
    A presto, Gloria.

    RispondiElimina
  9. Complimenti per la bravura e la chiarezza delle ricette!

    RispondiElimina
  10. Avrei qualche domandina circa la conservazione delle cupcakes una volta decorate rispettivamente con crema di burro, fondente e glassa reale.

    Ci sono degli accorgimenti diversi per ognuna?
    Grazie in anticipo, confido nella tua bravura :)

    RispondiElimina
  11. Grazie mille per i complimenti... ;-D
    Per la conservazione dei cupcakes quelli in pasta di zucchero possono stare tranquillamente fuori dal frigo, come anche quelli con la glassa reale (questi in estate però è meglio tenerli in frigo altrimenti con il caldo si scioglierebbe la glassa).
    Invece quelli con la crema di burro una volta decorati vanno tenuti in frigo in quanto il burro si scioglierebbe molto e stando fuori non si conserverebbe neanche molto bene.
    Ovviamente prima di decorarli possono stare tranquillamente fuori per 2-3 giorni.
    Spero di averti aiutato!!
    A presto, Gloria.

    RispondiElimina
  12. Perfetto, mi hai tolto qualsiasi dubbio in merito!
    Grazie ancora e a presto.
    Amanda

    RispondiElimina
  13. sei bravissima,complimenti per la tua fantasia!!!

    RispondiElimina
  14. ciao Gloria veramente tanti complimenti sei proprio in gamba, e a differenza di altri siti il tuo è fatto bene e le tue torte sono fantastiche, prenderò spunto per natale ;-) anche se dubito mi verranno bene cosi...
    solo una domanda se posso: Sai quando faccio la pdz l'avvolgo subito nella pellicola ma mi è capitato di andare a colorare della pdz fatta in precedenza e il risultato è stato un disastro, cioè dopo averla colorata mi si è rotta tutta, praticamente sgretolata tra le mani, che mi consigli di fare quando succede questo? (uso coloranti in gel) ti ringrazio anticipatamente buon lavoro Roberta :-)

    RispondiElimina
  15. Ciao Roberta, grazie mille.. sono contenta che il mio blog ti piaccia!!! ;-D
    Strano che la PDZ ti faccia così dopo averla colorata, non è che la usi quando si è già seccata molto? Io di solito per conservarla la ricopro di pellicola e la chiudo in un contenitore ermetico, ma vedo che comunque se aspetto molto prima di usarla all'esterno si secca molto e quella parte la devo per forza eliminare.
    Comunque non credo sia colpa dei coloranti perchè anche io uso quelli in gel e mi trovo molto bene. Magari potresti provare una ricetta diversa e vedere se ti da lo stesso problema o no. Spero di averti aiutata almeno un pò!
    A presto, Gloria

    RispondiElimina
  16. Dopo aver messo la panna montata sulla torta devo metterla nel frigo per farla diciamo "indurire" o posso subito applicare la pasta di zucchero? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di solito dopo aver fatto un sottile strato di panna montata o meglio ancora di glassa al burro sulla torta la metto in frigorifero e stendo un sottile strato di pasta di zucchero con il mattarello, poi riprendo fuori la torta e la ricopro.
      Spero di essermi spiegata bene.. ^^
      A presto, Gloria.

      Elimina
  17. ciao e complimentiiiiiiiiiiiiii la torta a 2 piani quella sopra e' vuota?come fa a non affondare dentro molte amiche dicono che poi non reggono il peso aiutoooooooooooooooooo grazie lory ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, no sono entrambe farcite.. ^^
      ti lascio il link alla pagina in cui ho spiegato come farle:
      http://www.dolcissimidolcetti.com/2011/10/torta-2-piani-per-unanniversario.html

      Come scritto anche lì per non farle cedere ho utilizzato dei bastoncini appositi (che puoi trovare anche su ebay) che ho ritagliato della stessa altezza della torta sotto così appoggiandovi poi la torta sopra (con un vassoio sotto della stessa grandezza) non cede ma resiste benissimo per varie ore perchè la torta più piccola pesa solo sopra ai bastoncini. ^^

      Spero di averti aiutata!

      A presto, Gloria.

      Elimina
    2. ciao volevo chiederti se usando la panna montata per ricoprire la torta con pdz risulta con delle piccole imperfezioni o forse non sono in grado io di farla diventare perfettamente liscia? Ho provato anche con la crema al burro ma non mi piace

      Elimina
    3. Ciao, io per farla perfettamente liscia stendo bene la panna o la crema al burro livellandola con una spatola.
      Poi stendo la pasta di zucchero e per renderla perfettamente liscia uso uno strumento apposito tipo questo: http://www.ebay.it/itm/SMOOTHER-CAKE-DESIGN-LISCIA-PASTA-DI-ZUCCHERO-TORTE-PASTICCERIA-/150987519056
      Di solito si trova tranquillamente nei negozi di articoli per pasticceria a pochi euro e con quello ti viene una torta liscissima. A presto, Gloria.

      Elimina
  18. Ciao sono Sara sto preparando una torta al caffè volevo sapere se potevo usare questa crema invece che la panna come strato sotto la pasta di zucchero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Sara, non ho ben capito che crema intendi.. se dici la crema al burro si... va benissimo sotto la pasta di zuchero, anche meglio della panna!! ^^

      Elimina
    2. ciao! di recente ho preparato una torta ricoperta in pasta di zucchero.. all'inizio era perfetta ma dopo un paio di ore ho notato che si stava riempendo di bolle d'aria! come potrei rimediare?
      grazie mille in anticipo!

      Elimina
    3. ciao, ma per caso avevi ricoperto la torta di panna montata? perché a me non è mai successo ma tempo fa lessi che potevano formarsi delle bollicine utilizzando la panna. Comunque io di solito per livellare bene la pasta di zucchero utilizzo uno smoother che aiuta a non formare aria sotto lo strato e la rende più liscia. Lo smoother è questo: https://www.google.it/search?q=smoother
      A presto, Gloria.

      Elimina
  19. Ciao sono margherita, volevo chiederti se per stendere la pasta di zucchero posso utiizzare solo l'amido di mais o anche altro.
    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, io ora uso sempre lo zucchero a velo per stendere la pasta di zucchero e mi trovo molto bene. ;-)

      Elimina
  20. Ciao!
    con le quantità che hai riportato sulla ricetta, quanta pasta di zuccero ti viene?

    Io dovrei ricoprire una torta del diametro di 36 e una di 20 cm.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, con questa quantità ti vengono circa 500 gr di pasta di zucchero per cui per 2 torte dovresti fare almeno doppia dose.
      A presto, Gloria.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...